Powerbook


Recommended Posts

Veramente i termini della questione non sono come li intendi tu, oppure sono io che non ho capito bene cosa ha in mente Ale zen Posted Image

Da come l'ho capita io, Ale non vuole il SD ne' dentro ne' fuori, invece io penso che sia un'opzione da aggiungere.

Dopodichè per me intervengono motivi logistici: non voglio una borsa più grande, ne' altri cavi e cavetti in giro.

Se poi pensi di rivenderlo, un PB col SD vale di più... o no ? O____o

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

No ma infatti io gli ho solo detto che se proprio volesse metterci anche il mast. dvd di considerare anche le alternative al SD, io avevo solo la curiosità di capire perchè dicevi che era meglio, tutto qua.

Cmq quando lo rivendi se lo hai esterno puoi decidere se venderlo o tenerlo x il prox computer, quindi se lo vendi vale cmq di + ... o no ?

in effetti le misure non sono ridottissime ( 17.3x4.4x26.8 cm )

ma c'è anche da dire che quando lo devi usare lo puoi usare a casa senza portartelo dietro e puoi anche usarlo su + computer. Se ad esempio hai un portatile e un Desktop con quello esterno è come se ne avessi 2 e con una spesa di soli 250,80 € compreso di Toast Titanium ( che nell' SD non c'è ).

Byez e non te la prendere stiamo solo ragionando !!! Posted Image

Link to comment
Share on other sites

IL Pb e tornato ieri !! Finalmente!! La quaresima

è terminata.

Per il momento LCD non ha aloni o macchie di alcun

genere, ma capirete che ormai la diffidenza è

grande.

Vorrei fare qualche operazione grafica che stressi

il monitor e la scheda video.

A parte prove dinamiche distruttive : Che ne so

una martellata o buttarlo giù dal 4°piano cosa

posso fare per far lavorare LCD

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Chi se l'è presa ? Non mi sono accorto di aver usato un tono incavolato...

Ho tirato fuori l'ipotesi SD perchè secondo me ci si diverte di più, specie per l'uso che vuol fare lui del PB, poi... o dentro o fuori, tutte le opinioni son valide, altrimenti non sarebbe opzionale.

Link to comment
Share on other sites

Carissimi, sono un nuovo iscritto, bensì usi Mac da tempo immemore....

Ho acquistato a marzo il mio primo PB (un G4 1,25), del quale vado fiero, tranne per il fatto che durante la riproduzione dei dvd, se imposto la luminosità del monitor lcd al massimo, noto una leggera luminescenza bianca omogenea (non a macchie) alla base ed alla sommità del monitor, per capirsi, nelle bande orizzontali nere del film.

Voi che ne sapete più di me riguardo ai PB, mi sapete dire se si tratta di un problema oppure no?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

io avevo pensato a il lacie esterno perchè con piu o meno la stessa cifra mi esce un dual layer e non l'SD che masterizza "solo" 4,7gb....o sbaglio?

piuttosto con un mast. esterno è possibile copiare al volo un dvd?

Link to comment
Share on other sites

a me uguale, ma non so cos'è. Mi pare che 512 mb dovrebbero essere più che sufficienti con movie. La dicitura che mi compare è"chiusura inaspettata", si chiude ma per fortuna non si perde nulla, riaprendo è tutto come prima.

Link to comment
Share on other sites

Giusto.

primo vantaggio: gli 8,5 Gb contro i 4,7 Gb

secondo: masterizza DVD -R/-RW e DVD +R/+RW

terzo: masterizza DVD +/-R a 8X e DVD +/-RW a 4X

quarto: è compatibile anche con Winzoz e probabilmente con altri sistemi *nix ad esempio Linux e per chi ha 2 computer, come ripeto lo può usare su entrambi

quinto: se si prende il modello di punta hai anche Toast Titanium e vi ricordo che solo lui costa 89 € se si acquista in versione scaricabile e 99,99€ se si acquista in versione retail su cd.

Quindi masterizzatore + toast della Lacie: 250,80 €

Superdrive Apple x PB senza software: 228 €

Superdrive Apple x iBook senza software: 200 €

228 + 89 = 317 €

200 + 89 = 289 €

Beh direi che bastano le differenze per avere l'impiccio di una periferica esterna ???

per quanto riguarda la copia al volo non ci giurerei ma credo proprio che sia fattibilissimo anche se per me è meglio evitare, preferisco farmi l'immagine e poi masterizzare.

byez

Link to comment
Share on other sites

ottimo il consiglio del libro sotto il PB! lo uso anch'io!

X fabriziov., scometto che le prestazioni del processore sono impostate su automatico, vero?

ho i tuoi stessi "sintomi" solo che sul mio, essendo un 15'' nn ho mai avuto temperature superiori ai 64°C o almeno non mene sono mai accorto! ;)

per quanto riguarda il case esterno.. hai mai toccato la scocca appena sopra i tasti? (durante un uso intenso)?? ti giuro non ci crederete, ma io mi ustiono!

aggiungo anche i miei complimenti alla lista =) !

ciao

Link to comment
Share on other sites

sì in effetti ho impostato le prestazioni processore su automatico, questo perché ho avuto coff coff qualche grana con il powerbook subito dopo l'acquisto e volevo testarlo a lungo con configurazioni fisse per essere ben sicuro che non si ripresentassero fastidi. Siccome adesso il gioiellino sembra essere tornato ad essere stabile come una roccia, proverò a modificare le prestazioni processore per vedere se cambia anche la gestione temperatura.

In linea generale la temperatura del case esterno resta sempre a livelli più che accettabili: solo dopo una furiosa scianca a myth contro la mia consorte ho notato che la zona tra tastiera e monitor era diventata decisamente calda: d'altronde è una zona dove non c'è contatto con l'utente finale e quindi non mi crea nessun disturbo, spero che la componentistica la pensi come me.

La ventola si accende, non ho capito bene con che criterio visto che a volte si accende solo se supera i 61 gradi, mentre altre volte si è accesa a temperature inferiori, tipo 53 gradi.

Il fastidio è quando non riesce a ridiscendere sotto la temperatura di spegnimento e quindi rimane attiva a lungo. In quei casi è più conveniente mettere in stop il computer per qualche minuto e risvegliarlo.

Adesso ho chiesto a mio padre di costruirmi un supporto inclinato in metallo per scrivere meglio e contemporaneamente vedere se il metallo crea una dissipazione più efficace, soprattutto per quando scrivo su un tavolo in legno puro, molto caldo.

f.

ps ringrazio per i complimenti, che trasmetterò in cascata a tutta l'allegra combriccola

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share