Powerbook


Recommended Posts

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Solo per citare gli ultimi:

iBook G3 12" 700mhz (mio) 0 pixel bruciati

iBook G3 12" 900Mhz (mia moglie) 0 pixel bruciati

iBook G4 14" 933Mhz (mio) 0 pixel bruciati

PowerBook G4 12 1.33Ghz (mio) 0 pixel bruciati

tuttavia ebbi un pixel rosso in mezzo allo schermo su un iBook G3 366Mhz SE ... capisco che è una cosa MOLTO fastidiosa ... infatti non sarebbe male se le case produttrici vendessero 'sti benedetti display con una sorta di assicurazione ...

PS: per completare la lista ho avuto anche 1 Toshiba Satellite 1800 ed un IBM Thinkpad R40e con 0 pixel bruciati ... portatili da 4 soldi, mentre il costoso (all'epoca) ThinkPad A22 di mio suocero ne ha 2 (di cui 1 verde molto fastidioso) in mezzo allo schermo

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">

Ammesso che mi trovi i display Lcd a tolleranza zero di pixel, sai anche dirmi i prezzi? ammesso...

</FONT><FONT COLOR="000000">

Pensavo sapessi leggere...

Nell'annuncio c'è anche il prezzo.

Ma lo leggo io per te...

100 euro in più del corrispettivo non garantito.

E non pensare che gli schermi da monitor differiscano da quelli dei notebook.

Considerando quanto apple fa pagare i suoi

computer e considerando il target un po'

esigente, pseudoaristocratico, anticonformista, di tendenza, e considerando il messaggio di affidabilità che propone al pubblico soprattutto per la sua gamma alta, potrebbe dedicarsi un po' di più alla ricerca degli schermi dei suoi portatili e non, schermi i problemi dei quali reiterano spesso anche in un forum di fedeli alla marca come questo.

Altrimenti sarà proprio necessario far disfare gli imballaggi di tutti i loro prodotti (contenenti lcd) PRIMA di acquistarli perchè

acquistare un prodotto con 2 o 3 o addirittura 4,5 pixel hot (cioè rossi o bianchi belli luminosi) rende la macchina non solo insopportabile ma anche praticamente invendibile al prossimo.

Quindi le tolleranze andranno pur bene ma si faccia in modo che quelle macchine le lascino sull'espositore o alle famiglie dei dipendenti apple.

</FONT><FONT COLOR="ff0000">

powerbook tiri la pezza finche non la strazzi... dove vuoi arrivare?

</FONT><FONT COLOR="000000">

Salve Andrea, lieto di conoscerla...

Potrebbe spiegarmi meglio?

altrimenti corro il rischio di sentirmi minacciato senza motivo Posted Image</FONT>

Link to comment
Share on other sites

Ciao, ti ringrazio infinitamente perchè non ho avuto nessun tipo di problema, ho seguito la procedura passo passo ed ora navigo tranquillamente.

Volevo ora chiederti invece come devo procedere per collegare sempre il powerbook ma adesso con un motorola 3 e UMTS

Link to comment
Share on other sites

PowerBuk,

ma sei sicuro che il link che hai postato indica quello che dici???

In tutta sincerità non trovo da nessuna parte una postilla che avverte che con 100€ in più ho un display a 0pixel dead...

Cmq tu ritieni che con "soli" 100€ in più rispetto ai prezzi normali, una casa prodruttrice mi darebbe un display con tolleranza 0 pixel dead?

Sia esso un 15", un 17" un 19" o un 20"???

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Si sono relativamente sicuro Posted Image

Scorgi bene tra i modelli :

clicca su questo e confrontane il prezzo

col modello precedente.

PHILIPS 170P5ES 17" 1280NI NoPixel Failed Warranty

recita in calce l'articolo:

N.B. Philips garantisce lassenza di pixel danneggiati.

Io ritengo (!!!), ma dovresti ritenerlo anche tu Posted Image e lo schermo in questione è un 17 pollici !

Quindi almeno un produttore ne garantisce

l'assenza a pagamento ! stop

.........................................

Ma guarda Mickey senza volere instaurare inutili polemiche come spesso abbiamo fatto, tanto qui siamo tutti dalla stessa parte...

Secondo me, il problema cruciale è che lo schermo con zero pixel lo si dovrebbe, ANZI SI DEVE pretendere senza neanche 100 euro in più! Altro che pagando...

I pixel bruciati sono, credimi, un fatto poco più che occasionale...

Trovo inammissibile che la gran parte siano perfetti e qualche sfigato debba tollerare 4 o 5 pixel bianchi e rossi per le loro tolleranze.

Senza poter dire nulla...

O ancor peggio una fila di tre consecutivi !!!!

A me non fotte nulla dei loro problemi di manifattura e del fatto che ci sia una certa probabilità di imperfezione...

Non mi importa se la apple sceglie schermi di serie B, C e per altri sceglie schermi di serie A.

Il problema è che i nostri soldi (per comprare schermi o notebook) sono tutti uguali quindi se esistono schermi di serie A,B,C,D devono esistere anche prezzi di serie A,B,C,D.

Anche con uno hot la macchina secondo me vale molto meno... con due diventa PER ME già poco tollerabile.

Immagina tu un divx o un dvd a prevalenti ambienti neri o scuri...

Non so se ti è mai capitato ma ti andrebbe di "sfondare" lo schermo!

Magari chi sta sempre su aqua non ci fa caso,

ma chi vede film a raffica in viaggio finisce

col diventar pazzo.

Tu sai meglio di me che sul mercato dell'usato un notebook con un pixel bruciato di tipo HOT,

(e pensa con due) lo vendi ad un prezzo inferiore.

Non si capisce perchè tu lo debba comprare già

non conforme alla perfezione.

Le alternative sono due:

- provarlo in un negozio (metti uno schermo scuro e te ne accorgi subito

- avvalersi del diritto di recesso

Poi se qualcuno riconosce di poterli o poterlo sopportare è libero di comprare anche prodotti

difettosi nelle tolleranze, CONSCIO cmq che non venderà mai quell'oggetto sul mercato dell'usato

a valore pieno, se non omettendo il difetto Posted Image.

Link to comment
Share on other sites

Anche se non mi piace il modo con cui POWERBUK esprime le sue opinioni, mi sento di sottoscrivere la sua seguente affermazione.

"Il problema è che i nostri soldi (per comprare schermi o notebook) sono tutti uguali quindi se esistono schermi di serie A,B,C,D devono esistere anche prezzi di serie A,B,C,D."

L'acquisto di un bene non può certo essere una lotteria dove, addirittura per voce delle stesse aziende che lo mettono in commercio, solo se si è fortunati (più o meno fortunati, ma non è questo il punto) si ottiene il prodotto immune da difetti.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share