Powerbook


Recommended Posts

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao Tommaso,

Io ho appena preso un Powermac proprio perche' ero stufo di farmi rodere dai dubbi nella decisione di prendere un Ti piuttosto che un Ibook. Adesso sono molto soddisfatto, ma rimane sempre la necessita' crescente di avere una macchina laptop. Io ho optato per avere un G4 desktop per fare i lavori piu' pesanti ed impegnativi, e guardo al futuro (voci dicono settimana prossima) per i nuovi Ibook(PM + Ibook = Ti almeno per le mie esigenze).Inoltre tu che ci devi fare con il computer? Come dice Settimio partiamo sempre da questa domanda.

Riguardo alla tua scelta mi ha fatto pensare la tua affermazione riguardo al fatto che usi praticamente solo applicazioni non supportate da altivec e il fastidio che ti da la ventola: mi farebbe venir voglia di suggerirti di prendere un Ibook 12" con tantissima RAM. Infatti hai detto che sei stato abituato per molto tempo ad usare schermi piccoli, ed inoltre se hai paura che il display si imbarchi il Ti e' decisamente piu' portato a questa malattia del suo fratellino. Inoltre se hai bisogno di lavorare ogni tanto su schermi piu' grandi puoi sempre collegare il piccolo ad un monitor CRT (purtroppo forse non in balcone...). A tal proposito mi e' stato detto di sfruttare sempre la massima risoluzione che la scheda video suppporta: ebbene passando ad una decentissima ATI 7500 potrei usare la risoluzione di 1280X1024 sul mio 17" CRT ma pur avendo veramente un sacco di spazio sul monitor e' tutto molto piccolo se non si passa ad un monitor piu' grande, e da quanto ho capito tu prediligi la comodita' di poter lavorare come un utente nomade, attitudine che mal si sposa all'uso di schermi giganti. Spero solo di averti dato un analisi da un punto di vista esterno e comunque facci sapere come sta maturando la scelta.

Saluti gianmarco

Link to comment
Share on other sites

Grazie Gianmarco

In parole molto povere, io vo' cercando un laptop che mi consenta (chiedo scusa a Giovanni) sotto X di fare tutto ciò che facevo sotto 9.x con il mio iBook 366. E con la stessa velocità. Scrivo molto, navigo un bel po', archivio, impagino (a livello non professionale), ascolto musica, la rippo, la converto. Guardo i filmati, gioco a civ, scarico l'email, mi trastullo con l'idea di fare un sito web, ci penso, non lo faccio. Non mi va che il mio computer pensi prima di fare una cosa. Basto io. Il mio laptop deve essere silenzioso, facilmente trasportabile, robusto, fico. E deve avere una buona ricezione airport. Come detto, il mio Ti550 è un'ottima macchina, soddisfa molti di questi requisiti ma non tutti. Mi compro un Toshiba?

Link to comment
Share on other sites

Partiamo dal presupposto che i prossimi iBook (azz, prima o poi usciranno) abbiano un G3 7-800 (forse, spero, con i nuovi G3) con 16MbVRAM (nella peggiore ma più probabile delle ipotesi) e molta, ma molta RAM (che ci metto io, non certo la Apple).

Link to comment
Share on other sites

Io dico diversamente: rimani col TiBook e aspetta Jaguar.

Dopo, e solo dopo, potrai decidere.

In ogni modo, a voler prendere la decisione migliore non si può aver fretta. Aspetta Jaguar e la presentazione degli iBook.

Se tu dovessi avere fretta (ma non mi pare) ed hai i soldi, TiBook. Con tanta RAM.

Link to comment
Share on other sites

Anch'io aspetterei, ho provato il ti800 e comincia ad essere responsivo a OS X, ma non ci siamo ancora.

Faresti un bagno di qualche milione di oldlire per essere ancora insoddisfatto, e tra pochi mesi faresti già fatica a rivendere il ti800 a metà prezzo, come è sempre successo con le macchine di transizione.

Link to comment
Share on other sites

Olaf, la mia fretta è dettata dal solo fatto che a Settembre il mio Ti550 vale quanto un due di picche (ci risiamo con la s-ventola). Ripeto non sono completamente insoddisfatto delle prestazioni del mio Ti; ci siamo vicini (per quello che devo fare). Ecco da dove la convinzione che un 150-200 Mhz in più (seppur su G3) possano migliorare le cose, aggiungendone altre (trasportabilità, bla bla bla). Il tutto con pochi €. Poi magari mi sbaglio.

Link to comment
Share on other sites

Provato Jag sul mio TI667 DVI, la rotellina non la vedi proprio più (...l'hanno cambiata!), l'insieme dei due è veramente un portento, non ho ancora trovato un PC che vada così...

Purtroppo il Finder di Jag è molto instabile perciò ho reinstallato il 10.1.4 (5R60) con la solita rotellina.

Per quanto riguarda il nuovo TI è veramente una bella macchina ma purtroppo la portata dell'Airport è ancora lontana da quella del Pismo (miglior portatile Apple mai costruito), per il resto (ventola partita una volta in circa 80/100 ore di utilizzo) direi rimossi tutti i difetti.

Luca

Link to comment
Share on other sites

Aggiungo che mi sembra migliorata di molto la durata della batteria (se nel risparmio energia metti velocità processore normale).

Luca

Link to comment
Share on other sites

Il titanium è più veloce perchè ha il bus a 133 e l'imac a 100, inoltre uno dei due banchi di memoria dell'iMac nuovo è un SO-DIMM, che per quanto ne so io è più lento dei normali 168 pin.

OT:

Qualcuno con il ti400 ha provato jaguar? si può abbassare la velocità del processore?

Comunque è stato come io avevo predetto: appena il Mac OS X è diventato veloce a sufficienza è stata reintrodotta la possibilità di abbassare il clock, mentre prima era negata solo per motivi di marketing (sarebbe sembrato troppo lento).

Qui.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share