Powerbook


Recommended Posts

Non ho capito bene!!!

Tu hai il disco con 2 partizioni, una con il nove e una con il dieci?

Oppure per cercare di inizializzare hai inserito il disco del 9 invece del 10?

Spiegaci meglio!!!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Alex , ma cosa vai dicendo ? Ti è andata di traverso la pillola rossa del tuo avatar?

Il G5 rispetto al G4 rappresenta un salto completo di generazione tecnologica.

I processori che noi tutti usiamo adesso i G4 , sono rimasti sensibilmente indietro in termini di frequenza di clock sia per il core dato che possiedono un bassissimo numero di stadi di pipeline e di conseguenza anche FSB è molto basso.

Ora per risolvere questo è IBM che prendendo il suo OTTIMO POWER4 (un processore galattico) è riuscita a realizza un processore da poter vendere, il G5 privo di tutti questi problemi. Presentano perfino prima del famoso Athlon 64.

Tieni solo presente questo: G5 ci sono 12 unità di elaborazione, e le pipeline hanno una lunghezza media di 16 stage . Nel tuo G4 sono solo 9. Questo ha permesso di far uscire anche velocemente i PowerMac 2.5ghz .. passi da gigante per noi che eravamo abituati a leggeri speedbump di 100 mhz.

Naturalmente un architettura così porterà sensazionali vantaggi nel mondo .. elaborazione grafica, scientifico , e matematico.. ma un OS sofisticato quanto Tiger e scritto per sfruttare a pieno tutti i registri interni del G5 a 64 bit non vuoi che migliori molto le prestazioni?

La ram inoltre come accennava Alex è ora possibile spingerla a dimensioni davvero elevate, grazie alla particolare achitettura che permette la disponibilità con la maggiore capacità di indirizzamnto della memoria che permette di superare agilmente la barriera dei 4GBytes dei G4.

Di conseguenza l'FSB dei G5 è davvero da urlo, quello che frenava tutti i G4, ora invece è ottimizzato e pronto a alimentare le esose richieste della nuova architettura ...

Insomma il PowerMac non di punta monta un FSB con un bus DDR a 1GHz capace di una banda-aggregata di 8GBs .. Per non parlare di quelo da 2.5ghz.

Inoltre abbiamo una REALE (sottolineo reale) supremazia confronto gli intel i bench parlano chiaro il G5 2ghz tiene testa a un intel con il clock a 3ghz.

<FONT COLOR="ff0000">I 64 bit permettono di aumentare la RAM. Il G5 è migliore per sua stessa bontà progettuale, non per i 64 bit. </FONT>

Beh c'e' differenza dal dire .. AUMENTA SOLO LA RAM ... Alex informati tu va.

Ah di sicuro ho dimenticato tantissimi vantaggi, questi erano solo quelli che mi son rimasti in mente.. di sicuro però ce ne saranno molti altri.

Link to comment
Share on other sites

Per l'audio... dipende da come lo usi, dal numero di tracce, dal numero di effetti... se ne fai un uso "pesante" -ma in generale se vuoi anche provare a fare cose "pesanti"-, fossi in te una scheda audio esterna la prenderei comunque, a prescindere dal modello di PB, e anche a prescindere se hai un Mac o un PC: magari un campionamento 24bit/96Khz può farti comodo, per produzioni professionali, e questo nessuna scheda audio di nessun Mac non lo fa...

Se hai la pazienza di girellare un po' nei forum e di fare una ricerca, qui spesso si è parlato di problematiche legate all'audio, e anzi c'è anche una sezione apposita.

Link to comment
Share on other sites

In altri termini i 64 bit permettono al computer di gestire grandi quantità di dati e files più grandi oppure di calcoli complessi si parla di ambiti abbastanza particolari: scientifico, video pro, grandi database, futuri giochi 3D.

Applicazioni a 64 bit per l'utente comune in giro non se ne vedono, si tratta di un futuro non so quanto lontano, anche perchè non so quanti di noi abbiano necessità di installare più di 4 GB di RAM sui Mac attuali.

Questo articolo è abbastanza esauriente.

Sul G5 c'è quest'altra pagina.

Per dirla con Apple: Such large quantities of memory enable the system to contain a complex 3D model, a scientific simulation, or a sequence of video entirely in RAM—drastically reducing the time to access, modify, and render the data and making it feasible to tackle gigantic projects on a desktop system.

A casa mia queste cose non si fanno, la ricerca spinta della potenza di calcolo è un bisogno indotto a fini commerciali e i celoduristi gigahertziani ci cascano a pie' pari.

Per fare il DVD con foto e filmati delle vacanze il mio PB basta e avanza.

La necessità di grande potenza di calcolo riguarda sicuramente certe fasce di utenti, ma tu Gabriele, non capisco perchè ti senti coinvolto dalla mia presa in giro del celodurista.

Se sei un professionista che ne ha bisogno sono fatti tuoi, ma dovresti concordare con me che la maggior parte della gente col computer ci fa il minimo necessario, per non dire di peggio.

La stessa gente che va in negozio e paga per 3 GHz invece che 2.

Link to comment
Share on other sites

<FONT COLOR="ff0000">ma un OS sofisticato quanto Tiger e scritto per sfruttare a pieno tutti i registri interni del G5 a 64 bit non vuoi che migliori molto le prestazioni? </FONT>

L'indicizzazione del disco in Tiger sarà fondamentale, forse c'è un legame.

Sto sottolineando il fatto che le applicazioni comuni attualmente traggono beneficio dai 64 bit e sembra che non ci vorrà ancora molto tempo...

Eppoi stiamo pure cambiando argomento: dal punto di vista del celodurista 3 GHz wintel saranno sempre meglio dei 2.5 GHz del G5.

Ti saluto, buon weekend.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share