Powerbook


Recommended Posts

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Allora, ci ho riflettuto, e tirando un paio di somme, penso prendero' l'ibook da 12,1 con la RADEON, ci butto su un HD da 40 gb, e dei bei 640 mb di ram, con la scheda Airport

Il TI l'ho gia' venduto.

L'ibook da 14'1 non mi gusta, troppo grande, proprio non mi piace.

Argomentando:

il TI: per me e' troppo anche il 400, non lo sfrutto, e penso che non sia bello non sfruttare un computer; la struttura e' un po troppo delicata, io ultimamento lo uso molto in giro, e ho quasi paura a tenerlo in mano; lo schermo e' fantastico, ma aihme', non ha una bella matrice attiva; la ricezione Airport non e' delle migliori

l' IBOOK: ha il difetto di avere lo schermo piccolo, ma comunque e' di una brillantezza eccezzionale; e' compatto e leggero, ottimo per il trasporto; ricezione Airport migliore; forse e' piu' consigliato per me, per un uso un po' superiore al consumer.

Rispondendo alla fatidica domanda:-Che ci vuoi fare con il mac?-

Posso rispondere in questo modo: Avevo preso il Titanium perche' volevo fare grafica ecc, ma poi la mia strada e' cambiata, rendendo cosi la spesa non motivata.

Io con l' ibook ci devo fare: navigazione internet con airport, scaricare posta, scrivere testi, qualche lavoretto con Photoshop e Illustrator, qualche menata in 3d (poca), lettura dvd, uso con ipod, scariare e catalogare foto (da varie macchine digitali), collegarlo ad un telescopio, usarlo con la webcam, usarlo con un videoproiettore, usarlo con Linux.

Stop(penso)

Come vedete le mie richieste, sono forse un po' superiori al consumer, ma sono del tutto inferiori al professionale!

Quindi mi e' sembrata la scelta piu' logica.

che ne pensata?

Link to comment
Share on other sites

Enrico, come ormai tutti sanno sto anche io pensando di cambiare il mio Ti (un 550) con un nuovo iBook 12.1". Anche le ragioni sono note: scalda da matti (la ventola dopo mezz'ora proprio non la sopporto), una pessima ricezione airport e una durata della batteria non certo esaltante. Ma quali sono i reali vantaggi di un iBook? Sicuramente le dimensioni, la presunta maggior robustezza (ma quante rigature sul quel case bianco panna!), l'impiego di un processore a basso consumo in grado di consentire (forse) una maggior durata della batteria e un minor surriscaldamento.

Capitolo prestazioni: mah rimane un po' un mistero. Che X sia ottimizzato per altivec è un dato di fatto, che il nuovo iBook abbia ben 300Mhz in più rispetto al tuo Ti e 150 rispetto al mio anche. L'utilizzo poi di una cache L2 a 512Kb (ma il tuo ne ha 1Mb, anche se a 200Mhz), dovrebbe ulteriormente migliorare le cose. L'impiego non certo high professional che dovremmo farne dovrebbe infine dare un colpo al cerchio.

Cosa mi frena allora? Il monitor, già. Ieri giocavo a CivIII (l'unico a cui pienamente mi concedo) e la ventola in piena attività non mi impediva di ammirare questa splendida (per me che proprio da due 12.1" arrivo) matrice attiva (più luminosa del tuo).

Altra considerazione di carattere economico: se ritieni la tua spesa non motivata, non vedo come possa esserlo l'acquisto (ad una cifra superiore, immagino, a quella a cui hai venduto il 400) del nuovo iBook. Finiresti col pagarlo quasi due volte. Stessa considerazione, ovviamente vale per me (con l'aggravante che il mio 550 è più performante, anche se di poco, del tuo).

E se ci facessimo il nuovo 667? Almeno elimineremmo il problema della ventola (a sentire Luca).

Link to comment
Share on other sites

Tommaso, tieni conto che tra il Ti550 e il 400 la differenza c'è e non è così sottile come dici; soprattutto la Radeon mobility tu l'hai già, a differenza di Enrico che potrebbe beneficiarne con l'iBook.

Anche sulla robustezza dell'iBook...bohh: il case si riga come niente e più di un utente ha lamentato l'insorgere di screpolature nella plastica. A me il Ti pareva delicato quando l'ho tirato fuori dall'imballaggio, ma dopo quasi 4 mesi di uso mi devo ricredere. Certo è sempre un computer sottile e con uno schermo ampio, però è ben più robusto di quello che sembra. Io non posso parlare per il caso di Enrico perchè non ho un Ti400, ma a me sembra che il Ti550, rispetto ad un iBook sia pur sempre un oggetto più lussuoso ed elegante, avvicinato nelle caratteristiche (e nel prezzo) dal modello iBook 14" Combo, ma non nella raffinatezza. Direi che proprio considerando l'iBook 14" Combo si può fare un paragone per osservare che il Ti550 ha mantenuto ancora il proprio valore (incredibilmente):

1) Lo schermo 14" dell'ibook è più luminoso ma meno ampio e con risoluzione inferiore al Ti;

2) Il G4550 rispetto al G3700 sotto OSX credo che sia equivalente (in certe cose sarà più rapido il G3 e in altre il G4), ma se consideri i programmi come iTunes, iMovie, iPhoto e ichipiùnehapiùnemetta, sono tutti ottimizzati per G4 e la differenza di prestazioni rispetto ad un G3 è sensibile (anche se ora mitigata dai 150Mhz in più dell'iBook);

3) Tastiera del Ti mi pare al tatto decisamente più confortevole di quella degli iBook (penultima serie);

4) Il Ti ha una porta Gigabit invece di una 10/100;

5) Il Ti ha una porta infrarossi e una PCMCIA (o come si scrive) che l'ibook non ha;

6) Il Ti ha la Radeon su un bus agp 4X invece che 2x (quali i reali benefici ancora non lo si può dire, però, almeno sulla carta...);

7) L'espandibilità del Ti ad 1Gb invece di 640Mb dell'iBook (aspetto da non sottovalutare con X);

Considerando tutto ciò, e il fatto che l'iBook costa solo 200.000 circa delle vecchie lire in meno, mi pare di poter affermare con stupore che l'acquisto del Ti550 Combo è stato un buon acquisto anche in termini di prezzo. Direi che nonostante tutto è come se il suo valore fosse rimasto immutato, nonostante gli stravolgimenti del listino. Ed è una limousine rispetto al pur senz'altro piacevole e simpatico iBook.

Quindi Tommaso...pensaci Posted Image

Un Edoardo convinto del proprio acquisto ;)

Link to comment
Share on other sites

vero, ma comunque il TI 667 non mi convince...

sara' che Franco(DoctorZup), mi ha influenzato sulle note negative del TI, sara' che forse mi sento in colpa perche' non lo sfrutterei mai al massimo (troppi anni da scout mi hanno reso molto sensibile ;-)), sara' che l'aggeggino bianco mi attira moltissimo...

non ricordo il prezzo di un TI 667, ma non penso di valutare la situazione...

voglio un aggeggio piccolo, trasportabile a mille, voglio un mac da battaglia, e penso che l' ibook sia quello che piu' si avvicina.

e poi il costo dell Titanium confrontato con quello dell' ibook, non si avvicina nemmeno di un po'...

Link to comment
Share on other sites

"Il Ti ha una porta infrarossi..."

Fossi capace di usarla, sta' stramaledetta porta ad infrarossi...!

Credo tu sia il più saggio Edozz Posted Image

E condivido le perplessità sull'ibook "macchina da battaglia".

Comunque potrei sempre aggiungere una seconda base airport (scherzo: costa troppo), così da risolvere il problema di ricezione, e un bel po' di RAM nella speranza che migliorino le prestazioni e diminuisca il surriscaldamento (chessò, magari con più RAM fa lavorare meno l'HD e quindi....castroneria?). Per quanto riguarda l'HD poi, che comincia ad andarmi un po' stretto, potrei aggiungerci un bel 40Gb, magari quello nuovo a 5400 ultrasottile.

Ricapitolando:

350 euro di base airport (la seconda)

200 euro modulo 512

200 euro HD

Totale 750 euro...ops mi ci viene il 667 (quasi)

Saluti

Link to comment
Share on other sites

Bene, anche Enrico si è accorto che nel listino Apple manca il -papparapàà- pismo, che è esattamente quello che sta cercando, una macchina professionale ma sostanzialmente cavernosa e non clitica come il titagnium.

Da mettere in valigetta sapendo di poterlo estrarre nelle stesse condizioni.

Però è vero, ho cominciato a stroncarti il titanium fin dalla sera che ti ho dato la ram al Bauli.

Link to comment
Share on other sites

Tommaso non crederti che l'iBook con 256Mb faccia tanta strada. Quindi la spesa in Ram devi aggiungerla anche per l'ibook (e tra l'altro forse, avendo l'ibook solo uno slot, dovresti buttare i secondi 128Mb non saldati sulla scheda madre). Se poi monti un HD da 40Gb sul Ti ti ritrovi con 10Gb in più della configurazione da 30Gb dell'ibook e con una maggiore velocità. Dunque l'HD più capiente e più veloce può servirti anche per l'iBook: aggiungi la stessa spesa all'ibook.

Sulla seconda base airport...non ho repliche Posted Image

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Edoardo...le tue parole sono musica per le mie...tasche Posted Image

Tu hai pienamente ragione a proposito dell'iBook.

Ti dici completamente soddisfatto del tuo acquisto. Anch'io lo sono. Nel senso che quando ho dovuto comprarlo l'alternativa era l'iBook 500 con bus a 66, dunque...la scelta è stata ottima. Ciò non toglie che dopo aver speso un buon 700 carte per base e scheda airport mi ritrovo in una casa di 140mq2 e 7 locali (quindi non una reggia) ad avere campo in solo 4 di questi...un po' poco. E poi c'è la ventola...ripeto alla nausea...fas-ti-dio-sa.

Per quanto riguarda le prestazioni...confido in jaguar.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ripeto la ventola del 667 DVI non si sente. L'airport è migliorata. Lo schermo è spettacolare. E' veloce veramente.

Comunque Franco il pismo non lo fanno più perchè non venderebbero ne iBook ne Ti....

Luca

PS

Provate a navigare con Netscape 7: va una meraviglia.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share