Powerbook


Recommended Posts

Grazie e... complimenti per il lavoro che svolgi su questo sito: sei un grande!

Sono qui da poco e devo dire che sono proprio contenta, del forum come degli articoli. Il sito è "navigabilissimo", assai piacevole e... appagante!!!

Attendo nuove dagli altri, esimi colleghi e non!

Daniela

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 8.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Daniela,

perchè non continui tu dicendoci le tue mansioni...

...ops ho appena letto ilo tuo profilo, ok sappiamo di te.

Ti dico la mia.

Studente di Architettura in naftalina, impegnato da quasi 2anni nel campo turistico alberghiero, con il Titanium faccio il lavoro che nella stragrande maggioranza dei casi si fa con il pc sotto win, cioè gestionali alberghieri, gestionali contabili, fotoritocco, office, internet, montaggio video ed elaborazioni di dati riguardanti l'hotel...insomma non mi annoio e lotto ogni giorno con il resto del mondo "ostile"... Posted Image

Mickey

Link to comment
Share on other sites

Ok, voglio variare i soliti (?) temi parlandovi un pò di post produzione audio nel settore cine-televisivo!

Al momento lavoro nel doppiaggio come fonico (d'incisione) a Roma.

In genere questa fase viene curata in stabilimenti dotati di sale (dove sono i doppiatori) e regie (dove mi trovo io) per "congelare" le voci italiane per mezzo di sistemi analogico-digitali.

Seguo il segnale dal mitico Neumann con il solito mixer, che lo invia a un registratore multipiste, a seconda del quale può finire su vari supporti: hard disk ("mostri" da 50-100 GB), dischi magneto-ottici (da 2-3 GB), cassette HI-8.

E qui appare il primo software che gira su Pc: "Datadub", progettato specificatamente per il trascinamento di video e audio accoppiati (per gestire i mitici "anelli").

Di recente è stato elaborato un software analogo, sempre su Pc, chiamato "Cinetrack", usato solo in 2-3 stabilimenti (tra cui quello di Cinecittà).

Questo per quanto riguarda l'edizione italiana di prodotti esteri.

Per quanto riguarda invece la produzione italiana avrete notato l'enorme incremento di fiction (no comment...), che si tenta di girare al massimo della professionalità... anche audio (viva dio!!).

A questo punto, prima di passare al solito mixage, interviene il collega che deve "pulire" la presa diretta registrata sul set, aprendo il mitico Pro tools su G4 (dotato di schede audio digitali multipiste by Digidesign ecc).

Queste, attualmente, le mie mansioni di fonico pseudo-informatizzato.

...Intanto che non mi lancio in un settore più ricco di idee: scrittura creativa e realizzazione di pubblicità, documentari, cortometraggi, videoclip.

E lì, ovviamente, il discorso cambia perché il computer (il Mac!) portatile diventa "lo" strumento per eccellenza.

Da qui i miei amletici quesiti su che tipo di portatile...

Link to comment
Share on other sites

Quelle della Tucano fanno c****e, il bello e che alla Mondadori Info le spacciano per accessori Mac (c'era un'opzione iBook + borsa 12", peccato che l'iBook nn entrasse nella borsa Posted Image )

oppure, se puoi comprare online: www.jambags.com/mac.html (ci ho messo quasi un'ora a ritrovare l'indirizzo, spero ti serva Posted Image )

io ne stavo per comprare uno, poi invece ho indirizzato il mio soldo verso la ProKeyboard bianca ed ho finito i soldi Posted Image

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share