Hard disk difettosi in alcuni portatili MacBook


kaliphos
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,

NECESSITO assolutamente di un consiglio da parte vostra...

Uso un macbook per lavoro, dopo 1 anno e mezzo all'improvviso, senza motivo apparente (era fermo su un tavolo) non si è più riacceso.

Portato da vari tecnici, hanno tutti decretato che l'hard disk era morto e che io avevo perso tutti i dati e che forse anche pagando quelle aziende di recupero dati specializzate avrei perso 10 gg di lavoro (30gb di materiale, più di 120 ore di lavoro e sacrifici..sono una fotografa).

un po' disperata, leggo da un sito di recuperod ati che la APPLE ha ammesso che ci sono alcuni mac book con hard disk DIFETTOSI...

controllo il seriale del mio hard disk defunto e il numero e ...rientra.

ORA: LORO SCRIVONO DI FARSELO CAMBIARE QUANDO lo si scopre.

MA QUANDO IL DANNO è FATTO: cosa si deve fare?

io onestamente ho perso del lavoro UNICO.

ho perso tempo. e soprattutto ora le aziende di recupero dati (presuponendo ci riescano, visto che leggevo dai forum che l testine strisciano il supporto magnetico rendendolo illeggibile) vogliono una media di 1000-2000 euro per recuperare il tutto..

mi dite cosa devo fare?

far causa alla apple? chiedere che mi rimborsino il tentativo di recupero dati?

tra l'altro, il mio macbook è stato sfortunato fin dal'inizio.

dopo 3 mesi, rotte le plastiche.

dopo 1 anno e pochi mesi, si è scoperto che la batteria era difettata.

e ora l'hard disk, che eprò mi causa un danno enorme a livello personale economico e lavorativo.

(non dite di fare backup, io a casa ho 3 hd esterni, ma stavo lavorando fuori città)

mi dite come comportarsi in questi frangenti? è indecente.

grazie mille a tutti

:mad:

Link to comment
Share on other sites

Ciao mi dispiace per il tuo lavoro, ti capisco! Io al tuo posto farei causa alla apple o alla casa costruttrice degli hd, ma siccome andresti in contro a tutta una serie di problemi vari tra avvocati ecc ecc non ne vale la pena spendere questi soldi, quindi prova magari a farti rimborsare i soldi del recupero dell'hd, o te lo fai sistemare senza pagare un soldo dalla Apple, in ogni caso la prossima volta utilizza un hd che ti porti sempre dietro quando sei fuori e poi quando rientri ti scarichi il lavoro dove vuoi tu l'importante e' camminare sempre a mano piene e mai a mano vuota, ne so qualcosa ho perso un mare di soldi per questi motivi, da allora camino e faccio cosi!

Ciao ed in bocca al lupo.

Link to comment
Share on other sites

no, non è accettabile....perchè se l'hd fosse rovinato in modo irreparabile, non potrò nemmeno a pagamento recuperare i dati...questo significa che la apple mi dovrà risarcire del danno subito.

io giro sempre con hd esterni e salvo sempre in triplice copia, ma un computer portatile è fatto proprio anche per esser utilizzatro come HD quando si è in movimento...

in ogni caso, è vero che un'azione legale è difficile e facilmente si perde, ma non trovo giusto farla passar liscia, considerando il danno che ho subito enorme io e il danno che certamente altri utenti con l'hd difettato hanno subito.

Link to comment
Share on other sites

Non metto in dubbio la tua ragione, il discorso fila perfettamente non fa una piega e fai bene a farti risarcire i danni. Noto che sei molto arrabbiata ed e' giusto che sia cosi, raccogli sul forum un po di persone e vedete di mettervi d'accordo insieme, fate una protesta di gruppo e vedete cosa succede, magari la apple si ammorbidisce un po e qualcosa di buono succede, in USA ad esempio se un elettrodomestico o un'altra cosa non funziona, alcune case la riprendono e ne danno una nuova con il motto "soddisfatti o rimborsati", visto che la apple e' americana e solo per la concorrenza con la window, sai ........ potrebbe in qualche modo accontentarti/vi, te/ve lo auguro, vedi un po !;)

Link to comment
Share on other sites

Loro vogliono risarcirmi della spesa dell'HD (70 euro).

Ho risposto che nn me ne faccio nulla dei 70 euro, quando dovrò spenderne MINIMO 1500 per rpvoar a recuperar i dati in 1 azienda specializzata (per altro, se l'HD fosse difettato come dicono, il recupero sarà impossibile perchè strisciato).

Si dovrebbero recuperare tutti gli utenti con quel numero seriale e vedere che accade...e a quel punto rivolgersi in massa ad 1 associazione cnosumatori..

Link to comment
Share on other sites

Kaliphos, il tuo discorso non regge minimamente, ed anche un qualunque legale di una associazione di consumatori non potrebbe fare altro che concordare con me. Un disco rigido non viene mai venduto con garanzia che non si romperà, né la stima di vita media dichiarata dal produttore è vincolante. Anche il disco del mio macbook si è rotto circa un anno fa e un back up mi ha risparmiato parecchi problemi. Lavori e sei fuori casa? A cosa credi che servano i dischi rigidi portatili autoalimentati da 2'5"? Servono per i back up ovunque e comunque dei nostri portatili. Capisco l'incazzatura, capisco il problema, ma evita di incazzarti ancora di più infilandoti in un ginepraio di pretese non sostenibili e procurati d'ora in poi un disco rigido esterno portatile da accompagnare sempre e comunque al tuo macbook. E' una cosa che un professionista non può assolutamente esimersi dal fare.

Link to comment
Share on other sites

Concordo con delos. I produttori di hardware e software si sgolano a ripeterci di fare i backup regolarmente mentre la maggior parte di noi e' abituata a cliccare su 'Next' senza neanche leggere.

Questi sono i risultati. E' successo anche a me e a chiunque di perdere i dati sul proprio PC per non aver fatto i backup.

In bocca al lupo per il futuro!

Glauco

P.s.: ti consiglio di usare SuperDuper (http://www.shirt-pocket.com/SuperDuper/SuperDuperDescription.html) e fare un backup bootabile, in modo che se si rompe l'HD interno, avendo backuppato su un HD esterno da 2,5" di almeno uguale dimensione, tu possa sostituire l'HD e in poco tempo continuare a lavorare!

Per avere dei backup a intervalli automatizzati regolari devi comprare la licenza, altrimenti puoi fare solo dei backup completi, bootabili, ma manualmente (quello che faccio io).

E' una scelta vincente per chi, come te, col portatile ci lavora!

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

anche a me si è rotto l'hd (toshiba 80gb originale del macbook) dopo 1 anno di vita del mac, da 1 giorno all'altro senza preavviso.

il mio mac è della prima serie, presumo come i vostri a cui si è rotto...a sto punto mi pare chiaro sia stata 1 partita difettosa della toshiba...

un gran peccato che alla apple non abbiano fatto una campagna di richiamo...

vabbè, ormai è passato 1 anno e faccio backup mensili con ibackup (time machine non mi ha convinto)...se si rompe, almeno ho l'80% dei dati salvati e mi tocca solo reinstallare il S.O.

ad ogni modo la sostituzione è stata ovviamente in garanzia, mi hanno proposto il recupero dei dati a 100€ ma non mi serviva perchè avevo dei backup qua e là (ora mi sono organizzato meglio)

PS

anche a me problema plastiche, sostituite con l'occasione lo stesso gg della rottura dell'hd.

inoltre mi han cambiato la batteria, difettosa.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Anche il mio macbook nero acquistato il 2006 monta un HD Seagate 7.01 prodotto in Cina ed è morto da meno di un mese.

Ho alcune domande da porvi prima della sua sostituzione:

1)Il computer è ampiamente fuori garanzia, l'hd me lo cambiano ugualmente gratis senza andare a mi manda rai 3?

2)Estraendo l'HD si è staccato all'interno della fessura che alloggiava l'hd un gommino di colore nero lungo quanto la parte lunga dell'hd ed alto quanto l'hd che riporta due punti di colla con la quale il gommino evidentemente era attaccato al fondo, o al lato, dell'alloggiamento per l'hd. L'hd si inserisce lo stesso, è necessario capire dov'era il gommino e risistemarlo?

3)Ho spiato come meglio potevo nel vano che conteneva l'hd e non ho capito in che modo i "piedini" del traferimento dati e dell'alimentazione dell'hd possano venire a contatto con qualcosa. Avete uno schema interno del macbook e un metodo per smontarlo o pensate che la semplice operazione di spingere l'hd all'interno del suo vano all'inverso di come lo si è estratto metta tutto al posto giusto?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Anche il mio macbook nero acquistato il 2006 monta un HD Seagate 7.01 prodotto in Cina ed è morto da meno di un mese.

Ho alcune domande da porvi prima della sua sostituzione:

1)Il computer è ampiamente fuori garanzia, l'hd me lo cambiano ugualmente gratis senza andare a mi manda rai 3?

2)Estraendo l'HD si è staccato all'interno della fessura che alloggiava l'hd un gommino di colore nero lungo quanto la parte lunga dell'hd ed alto quanto l'hd che riporta due punti di colla con la quale il gommino evidentemente era attaccato al fondo, o al lato, dell'alloggiamento per l'hd. L'hd si inserisce lo stesso, è necessario capire dov'era il gommino e risistemarlo?

3)Ho spiato come meglio potevo nel vano che conteneva l'hd e non ho capito in che modo i "piedini" del traferimento dati e dell'alimentazione dell'hd possano venire a contatto con qualcosa. Avete uno schema interno del macbook e un metodo per smontarlo o pensate che la semplice operazione di spingere l'hd all'interno del suo vano all'inverso di come lo si è estratto metta tutto al posto giusto?

Grazie

Anche a me si è rotto l'HD, come hai fatto a farti cambiare l'Hd gratis? dove sei andato?

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share