Sign in to follow this  
lele05lele

Consiglio acquisto Reflex, new entry - entry level

Recommended Posts

Lo conprata!!. Alla fine la scelta e' caduta sulla SONY h50 anche se cera uan NIKON 10X che senbrava che (almeno nella forma e dimensioni ) senbrava la copia sputata. Mentre invece l' H50 e' una 15X. La commessa ha insistito molto perche' scegliessi questa, e non si spiega come mai nei forum ci sia un orientamento diverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse perchè, per fortuna, i gusti della gente sono variabili.

15X e 10X cosa sarebbero? I megapixel?

Ecco, ora non vorrei fare il guastafeste ma i megapixel con la bontà del sensore c'entrano ben poco. Sono utili se vuoi stampare foto ad una risoluzione che lo possa permettere, oppure se vuoi ingrandire foto senza perdere qualità. Ma la bontà del sensore è tutta un'altra cosa. Ed è una cosa a cui Nikon e Canon hanno abituato nel corso del tempo. Altro punto a favore di Nikon e Canon sicuramente sono le ottiche, di vasta gamma e che vanno da quella entry-level a quella pro passando dalla prosumer (parlo sempre di ottiche). Non so come sia la situazione con Sony, ho sentito tuttavia parlare molto bene di alcune loro Reflex. Ma quando ho dovuto scegliere mi sono orientato verso lo "standard", per così dire, infatti ho acquistato una Nikon D60, e non me ne sono pentito.

Comunque sia, da ciò che scrivi mi pare di leggere che la Sony che tu hai acquistato sia una compatta e non una Reflex. Ecco perchè la gente ti consigliava Nikon: prima si parlava di Reflex, non ha senso paragonare ad esempio una D60 ad una Cybershot: sono due macchine fotografiche diverse, ognuna con i propri pregi e i propri difetti della loro categoria: ad esempio le compatte sono appunto manegevoli, portatili e compatte. Per contro hanno sensori meno costosi in termini di costruzione (di solito) e meno precisi, non consentono di solito di agire completamente sui parametri di esposizione (apertura del diaframma, tempo di esposizione ecc.) e non possiedono ottiche intercambiabili, inoltre non hanno il meccanismo "vedi-quel-che-catturi" (in gergo SLR, Single Lens Reflex) tipico delle Reflex (ecco perchè sulle Reflex non hai il display per inquadrare: non serve). Le reflex sono notoriamente più grandi, non combaciano proprio a pennello con il termine "tascabile" e - almeno quelle non di fascia professionale - di solito sono più fragili delle compatte. Per contro sono SLR (vedi sopra), hanno di solito un *sensore* (non i Megapixel) più buono e preciso, possiedono i controlli totali di esposizione, consentono di acquisire le esposizioni in formato RAW (senza compressione e quindi perdita digitale) e permettono di cambiare ottiche. Ecco perchè non si può paragonare una compatta ad una Reflex.

Beh, auguri per il tuo nuovo acquisto e speriamo di vedere presto qualche bella foto :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse perchè, per fortuna, i gusti della gente sono variabili.

15X e 10X cosa sarebbero? I megapixel?

http://www.imaging-resource.com/PRODS/H50/H50A.HTM

15x...zoom digitale. Michele, qui si sta parlando di una macchinetta che, senza gloria e senza infamia,farà il suo lavoro. Del resto, parafrasando un vecchio detto, si sta parlando dell'aggiunta dell'osso gratuito assieme alla carne...come usavano fare i macellai di una volta, visto che viene per così dire regalata assieme all'acquisto di un condizionatore.

Auguri al ns.amico che possa almeno divertircisi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

... beh, tutt'altro acquisto... le compatte vanno bene per foto diurne e al massimo per i 200 iso... già a 400 (su tutti i modelli di tutte le marche) la sgranatura (o noise in inglese) si fa parecchio evidente. Anch'io con la mia Pentax riesco a fare scatti molto buoni con luce sufficiente, ma, soprattutto quando sei in un museo o in un luogo chiuso, chiese per es., ed è proibito fotografare col flash,è indispensabile una reflex per scattare a iso 800 (che, tra l'altro, nelle foto campione che ho visto in giro della Nikon d40, è meno rumoroso delle compatte a iso 400).

</div>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno amici, sto provando questa "macchinetta" e almeno a me' (lo dico da profano) non senbra essere una conpatta almeno nella forma infatti, (se avete avuto modo di vederla) si presenta tale e quale come una reflex, solo di dimensioni un po' piu'contenute. Per il resto, ha centinaia di funzioni. ho provato a scattare qualche foto mettendolasu automatico e non mi sono senbrate da buttare via. in oltre ha il mirino elettronico e la lente CARL ZEISS, che mi dicono essere molto buona.

Per il resto, la devo "scoprire". E comunque,non era una macchina in promozione. Ovvero i buoni messi a disposizione valevano per qualsiasi macchina fotografica. Tanto e' vero che C'erano anche delle NICON e delle PANASONIC ma la scelta e' caduta su questa macchina perche' la commessa che mi e' senbrata molto esperta me là consigliata. In quanto al costo, ho speso 399,00 euro che (scusate), non saranno molti ma credo non siano neanche poco.;)

grazie per i consigli. CIAO!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

xcaliffo 54

Il mio non voleva essere un commento sarcastico. Volevo solo sottolineare che, per entrare nel mondo della fotografia con limitate possibilità economiche o anche solo con scarsa conoscenza, ci si può accontentare di una compatta, basta solo essere coscienti di quello che ci si ritrova in mano.

Del resto "betabella" l'ha capito benissimo ed ha spiegato quello che sarà possibile fare con quell'apparecchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi aggiungo alla discussione sottolineando come il prodotto acquistato da califfo54 non sia propriamente una compatta ma una bridge: pesa come una reflex entry level, idem per le dimensioni, ha il mirino elettronico, ha uno zoom ottico 15x.

Il sensore è però piuttosto piccolo 1/2.3" (lo definirei un "concentrato di pixel"), però questo consente in poco spazio un obiettivo 31-465mm F2.7-4.5 (fonte dpreview, 15x su una reflex?) che magari non è proprio da buttare.

Che ci siano limitazioni rispetto ad una reflex è palese (mi associo in toto a quanto scritto da betabella sulla sensibilità proprio per il "concentrato di pixel" e con gli stessi soldi personalmente avrei preso proprio una D40 con 18-55), ma nulla impedisce di scattare ottime foto, divertirsi e imparare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Califfo, ti auguro di fare molte belle foto con la tua nuova macchina e di appassionarti alla fotografia.

Ti consiglio però per il futuro di non fidarti troppo dei consigli delle commesse, le quali molto spesso fanno indigestione di dati e caratteristiche, ma non hanno mai provato a scattare una foto con nessuna delle macchine che vendono

Share this post


Link to post
Share on other sites

ROBATTISTELLA, MANDRAKE E CARLETT,Grazie per le ulteriori considerazioni. pero' come si dice: oramai il dato e tratto e (se danno ce') il danno e' fatto. purtroppo come gia' detto i tenpi a disposizione per scegliere erano veramente strettisimi. L'augurio che "mi faccio", e che la gatta frettolosa non abbia fatto i figli conpletamente ciechi. E, almeno a sentire CARLETT senbra che i "gattini", un po' ci vedano:D.

comunque, ancora un grazie per i vostri consigli,e mi inpegno a tenervi informati sulla scoperta di eventuali e (mi auguro) nascoste qualita' di questa macchina.

ciao!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Califfo, comunque ti divertirai ad imparare, soprattutto a sperimentare con i tempi e le aperture di diaframma.

E, rispetto a una reflex, quando andrai in viaggio potrai fare scatti di paesaggi e zoomare senza l'ingombro di ottiche (questo è il vantaggio delle bridge).

Per ovviare alle foto sgranate in caso di ambienti bui, un trucchetto è usare lo scatto ritardato di 2 sec. dopo averla appoggiata su una superficie, con iso 200 e tempo di 1-2 secondi riesci a scattare anche nei musei e nelle chiese (ovviamente molto meno pratico che poter usare direttamente iso 800 o 1600).

</div>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this