Sign in to follow this  
tommac

apple e Mediaworld

Recommended Posts

Ieri sono andato da Mediaworld per stare un po' con l'aria condizionata e per comprare un portatile per la mia ragazza.

Vado al reparto computer, mi avvicino allo scaffale dove sono posizionati i portatili e comincio a dare un'occhiata. Ovviamente vorrei prendere un mac, anche se la mia morosa non è dell'idea..(ingegnere civile, no autocad=no party).

Vedo un ibook 14 pollici, tutto sporco, piazzato a caso i mezzo agli altri pc.

Mi avvicino al commesso e gli chiedo se hanno altri modelli apple.

Lui sorride e mi dice: "ma perchè vuoi complicarti la vita?!"

rispondo: "non, hai capito, me la voglio semplificare! è molto meglio, ad esempio non ci sono virus!"

ribatte: " guarda che Apple è morta, non ci sono virus perchè non ci sono programmi per mac! Apple è il peggio del peggio!"

ribatto io: "guarda che sei rimasto a 10 anni fa! oggi Apple è una delle aziende che vende più computer al mondo!"

continua: "già, in Italia arriverà a malapena al 3,5 %, sai che bello!"

cerco di stare tranquillo, mi ha già rotto e non ho voglia di discutere, soprattutto parlando di computer e davanti alla mia morosa che potrebbe scambiarmi per matto!

ma lui non cede: " Apple è già morta, è in mano a Bill Gates, maggior azionista e a quell'altro, d'accordo con lui...Spine..J.."

con tranquillità, gli suggerisco: " Steve Jobs?"

"si bravo!"

Non sa nemmeno che Steve è l'inventore dell'idea di personal computer..

Gli faccio: "quanti ne vendete di mac?"

"se va bene uno all'anno!"

purtroppo cedo e gli dico..:

"ma ci credo, se chi li vende è ignorante come te!, non hai nemmeno idea di cosa hai per le mani, non sai nemmeno che hai la macchina con il sistema operativo più moderno e funzionale al mondo, vendi solo della gran robaccia e col tuo modo di fare è ovvio che non fai altro che accrescere la fatica di Apple in Italia!"

a voi i commenti:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, e chi può dirlo? Può anche essere che ci siano particolari accordi commerciali sotto, anche se una persona così goffamente ignorante potrebbe mostrare così anche un sentimento di risentimento (e scusa il bisticcio di parole) personale, tipo che potrebbe aver tentato di usare un Mac senza riuscire a capirci dentro nulla. Ci sono anche 'sti tizi eh!

Share this post


Link to post
Share on other sites

In una piccola cosa devo dargli ragione, vedere un mac in mezzo a tanti pc vuol dire anche comparare prezzo/caratteristiche dell'ibook con gli altri pc (..vedi ati radeon 9200..). Bisogna avere sangue freddo e tanta fede...

Se quel tipo era solo ignorante allora poveretto, lo posso capire.

Ma ad Apple non converrebbe esser sicura di dare da vendere le proprie macchine a chi ne sa ualcosa? Tanto per non peggiorare la situazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non m ai comprato APPLE nel mediaworld della mia città (Pesaro),

ma spesso mi sono ritrovato a disquisire con i commessi, riguardo ai prodotti APPLE.

Facevo domande, e mi fingevo un pò ignorante,

E devo dire che mai nessuno mi ha parlato male di essi.

Probabilmente è un caso isolato, ma mi ha sempre fatto piacere!!! :D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da un certo punto di vista credo che questa sia la politica del "piuttosto che nulla", anche perchè la quota di mercato di Apple non le permette di far tanto la schizzinosa. Certo che è facile anche per un povero commesso del mediaworld (e con questo mi scuso con ogni commesso di mediaworld su queste pagine, il mio riferimento è chiaramente rivolto solo al tizio in questione) riempirsi la bocca con supermega caratteristiche hardware delle macchine PC. E non è sbagliato dire che dal punto di vista hardware un PC monta pezzi più performanti. La domanda vera è: che ce ne facciamo noi utenti non Pro di un P4 a 3,8 Ghz? Ci facciamo girare sopra l'arrosto? Poi non voglio commentare il suo astio nei confronti di Apple. Magari all'azienda piacerebbe avere segnalazioni nel caso accadano fatti di questo genere che la ledono direttamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poverino... Bisogna capirlo il commesso MediaWorld...

Da una parte l'ignoranza oltre "il solito" e la "ragionevolezza" ( :eek: ) di chi non vuol lasciare la strada vecchia per la nuova perché sa quel che perde... (vabbhè, questa è vecchia...)

Dall'altra immagino (ma la mia è solo un'ipotesi) che lo stesso MediaWorld (a livello di catena, non necessariamente di singolo punto vendita) non sia interessato a spingere Apple, forse perché commercialmente non ne ha un ritorno interessante come per i prodotti più "di massa".

Apple ha creato gli Apple Store ed è molto attenta a questo canale di sbocco sul mercato. Forse, a ragion veduta (bisognerebbe chiedere a SJ), non spinge moltissimo con la distribuzione tradizionale.

Nel negozio MediaWorld della mia zona, fino ad un paio di anni fa, c'era un seppur piccolo angolo per i prodotti Apple, sia HW che SW, compresi gli allora più che promettentissimi iPod. Certo non trovavi i PowerMac G5 in esposizione o i Cinema Display da 23", ma due o tre iBook e un paio di iMac facevano l'occhiolino a chi, come me, "Thinkava Differente".

Bene, da almeno un anno, nello stesso negozio, sono spariti, dapprima i computer Apple, poi, consumate dalla polvere, anche le scatole dei software di Cupertino. Addirittura ultimamente sono spariti anche gli iPod e nello scaffale che occupavano, come unica traccia della loro esistenza, sono rimasti solo gli accessori di terze parti...

Se questo è successo anche in altri negozi MW, forse la scelta viene dai piani alti della catena di distribuzione...

Ciò non toglie che l'atteggiamento del commesso sia stato, per come qui raccontato, decisamente maleducato, arrogante ed anche un po' offensivo...

Possibile che noi MacUser si sia tutti un branco di rin********ti? Ma dai... :mad:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo snobbati dalla massa semplicemente per la scarsa distribuzione del nostro beneamato Macintosh. Questo fa sì che il resto della massa di gente che usa un pc anche solo per divertirsi si senta nel pieno diritto di sfotterci come degli sfig..i solo per il fatto che usiamo un sistema diverso dal loro...

Questo mi sembra penoso. Più che altro dal punto di vista intellettuale: adducesse buone motivazioni non sarei qui a dire di lui che è il classico caprone che segue il gregge in tuffo dal ponte.

Peccato, perchè è per questa chiusura mentale che molti non vogliono provare ad avvicinarsi alla finestra e a guardare fuori di casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, io ho lavorato come promoter per Apple in un Mediaworld per quasi 3 anni e mi sento un po' parte in causa in questa discussione.

Innanzitutto vorrei spezzare una lancia nei confronti dei comessi, che se da una parte è vero che mancano di competrenze specifiche dall'altra devono affrontare situazioni al limite dell'emergenza quasi ogni giorno. Poi, ogni Mediaworld è da considerare come un negozio a se' stante, per se qualcuno può aver trovato persone palesemente incompetenti o poco affabili in un determinato punto vendita, posso garantirvi che in altri ci sono ragazzi(e ragazze) serie e parecchi di loro sono switchers o comunque nutrono una profonda ammirazione verso la nostra piattaforma. Insomma, non tenderei a generalizzare.

Ciao,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this