Sign in to follow this  
noncrEdo

Tecniche fotografiche e spiegazioni tecniche.

Recommended Posts

Per fotografare la luna ti serve un buon tele, o accontentarti della massima lunghezza focale che hai, ed un cavalletto.

Il bello del digitale è che in pochi scatti puoi trovare l'esposizione corretta, ma tieni conto che una luna piena e limpida è molto luminosa (potresti provare anche con 1/30 f./8).

Per i lampi è in pratica un pò più complicato.

Cavalletto, grandangolo, messa a fuoco manuale, posa B o anche tempo di posa 10 - 20 sec.

E provare provare provare, aspettare aspettare e aspettare, possibilmente all'asciutto e con la batterie cariche ;)

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si io ho una domanda. Come posso fotografare i lampi? Come posso fotografare la luna?

Grazie :D

La risposta che avevo dato a Zsammy, riguardo a come fotografare la mela del Mac, valeva anche per la Luna... ovviamente :D :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si io ho una domanda. Come posso fotografare i lampi? Come posso fotografare la luna?

Grazie :D

La luna da sola non è una missione impossibile, come diceva Hamon, con un buon tele e provando varie esposizioni si ottengono risultati perfetti. Molto più difficile se ci sono luna e nuvole insieme: la prima rischia di venire sovraesposta e le seconde sottoesposte. Devi cercare di trovare un compromesso.

Per fotografare i lampi io solitamente metto la macchina sul cavalletto in posa B (ti serve il comando remoto, altrimenti può fare 30 sec e rischiacciare ogni volta) e aspetto, non appena un lampo "impressiona" il sensore finisco lo scatto. Se invece non hai il remoto e usi 30 sec di esposizione, una volta colto il lampo, copri fino a fine esposizione l'obiettivo con un cartoncino, un panno, qualsiasi cosa che impedisca che un secondo fulmine o un'altra luce possa sovrapporsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La risposta che avevo dato a Zsammy, riguardo a come fotografare la mela del Mac, valeva anche per la Luna... ovviamente :D :D :D

Immaginavo, ma quando ho fatto le prove con la mela del Mac, mi è venuta al primo colpo. Con la luna non ci sono riuscito. Sarà per i 105mm di focale, però ho provato con varie aperture e solo con diaframmi più grandi mi sono avvicinato, sicuramente scattavo troppo lento perchè veniva solo una luce gialla/bianca. Riproverò presto.

Grazie e a tutti!

PS: per i lampi, che apertura dovrei impostare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti cercavo delle informazioni su una macchina entry level per il corpo la scelta cade su nikon D60 o canon 450d ma il tele non ho ancora deciso, considerando che devo fare delle foto sportive con soggetti in movimento e posso comprare solo un obiettivo, pensavo a 18-135 stabilizzato, ora la domanda, mi hanno parlato di obiettivi luminosi cosa significa realmente e come li distinguo? E come si traduce questa caratteristica in termini di prezzo? Vanno bene questi due modelli di corpi per iniziare?

Grazie ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

ieri mi è arrivato il mio nuovo gioiellino, il nikon 18-200 (sbav...sbav...)

ho letto tutto il foglio di istruzioni, ma non sono riuscito a capire una cosa:

Sul lato dell'obbiettivo ci sono 3 pulsanti. Il primo è per la messa a fuoco (praticamente anche in messa a fuoco automatica ti permette di regolarla manualemente). Il secondo si chiama VR, e può essere ON e OFF.

Se ho ben capito se è ON stabilizza la foto, per fare tempi più lunghi di esposizione. Il terzo invece è un pulsante che può essere ACTIVE o NORMAL.

Questo proprio non ho capito a cosa serva, mi sembra centri con gli oggetti in movimento, ma non mi è chiaro. Qualcuno mi sa illuminare?

Tra l'altro si deve usare in combinazione con il tasto VR o sono due cose separate?

Infine ho letto che non si può spegnere la macchina fotografica se sono attivi i tasti VR e ACTIVE. Confermate questa cosa?

Grazie per le dritte :) posterò presto i primi scatti ;)

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La posizione Normal serve nelle situazioni "normali" :P, ovvero la classica ripresa di soggetti statici in condizioni in cui i tempi di esposizione sono un po' lunghi rispetto alla focale utilizzata ed esista una seria probabilità di ottenere una foto mossa (esempio 1/50 sec. a 200mm).

L'Active serve quando è il fotografo ad essere in movimento, ad esempio quando si scattano foto da una automobile.

Questo è dovuto alle differenti frequenze delle vibrazioni nelle due diverse situazioni.

Ricordati inoltre di spegnere il VR quando scatti con la fotocamera sul cavalletto.

Sarebbe sempre ALTAMENTE consigliabile spegnere il VR quando si cambia l'obiettivo.

Non che si disintegri lo zoom se non lo fai (a me succede ogni tanto che mi dimentichi di farlo) ma sarebbe meglio evitarlo.

Sul 18-200VR non c'è la possibilità di diminuire il range di messa a fuoco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho bisogno di un paio di consigli da chi ha gà esperienza: voglio far stampare una foto (per iniziare, poi forse altre) e sinceramente non so come regolarmi con i colori, non vorrei che la discrepanza fra colori stampati e visti sul monitor sia tale da avere una stampa pessima. Che sia il caso di farne prima una di piccole dimensioni e quindi economica per vedere il risultato e poi regolarmi per la stampa vera e propria?

Edited by noncrEdo
Ho dimenticato una "h"!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this