NUOVE iAPPLICAZIONI su X - impressioni d'uso e suggerimenti


Guest
 Share

Recommended Posts

C'e' un problema per entrare nelle chat room come quella non ufficiale di macity.

Mentre prima bastava digitare mela-g e inserire il nome macity per entrare nella chatroom ora questo non e' possibile.

E' necessario essere invitati da chi è gia' dentro per entrare.

Il curioso e' che questa cosa si verifica solo con la versione italiana. Se partite con il System in inglese tutto funziona correttamente.

Probabilmente si tratta di un errore di traduzione... deve essere sparita la riga (o parte di essa) che accetta la stringa di input del nome della chatroom.

Abbiamo segnalato la cosa ad Apple.

Se qualcuno e' in grado di fare un patch al volo del language support italiano ce lo faccia sapere!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 4.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ho segnalato il problema ad Apple visto che c'è qualcosa che non va con la localizzazione italiana. Per ora ho risolto il problema logandomi come root e disattivando la cartella Italian.lproj (l'ha rinominata zItalian.lproj)

/System/Library/PrivateFrameworks/InstantMessage.framework/iChatAgent.app/Contents/Resources/zItalian.lproj

Sembra che resto funzioni ok. Cmq consiglio di rimettere Italian.lproj prima del prossimo aggiornamento.

Link to comment
Share on other sites

Letta la dritta di Rafal, mi sono messo a cercare di capire cosa ci fosse di sbagliato nella localizzazione italiana di iChatAgent. Dopo qualche prova, credo di aver individuato il problema: nel file /System/Library/PrivateFrameworks/InstantMessage.framework/iChatAgent.app/Contents/Resources/Italian.lproj/AIMLocalizabl e.strings, bisogna modificare una delle primissime righe in questo modo:

"FullNameOfAIM" = "AOL Instant Messenger";

Servono i privilegi di root, quindi se volete modificarlo con TextEdit dovete fare il login come root (o utilizzare utility come Rooter o Pseudo che lanciano un'applicazione coi privilegi di root, anche se non le ho mai provate con Panther), altrimenti potete usare pico nel Terminale:

cd /System/Library/PrivateFrameworks/InstantMessage.framework/

cd iChatAgent.app/Contents/Resources/Italian.lproj/

sudo pico AIMLocalizable.strings

Occhio che iChatAgent continua a girare anche se iChat è stato chiuso. Quindi, prima di tutto chiudete iChat, poi nel terminale digitate top e individuate il numero di processo (PID) di iChatAgent, quittate top (premere q), dopodiché nel terminale:

sudo kill -9 il_PID_di_iChatAgent

Poi provate a fare la modifica e fate sapere se va.

Link to comment
Share on other sites

Fabrizio: <FONT COLOR="aa00aa">"FullNameOfAIM" = "AOL Instant Messenger";</FONT>

Per curiosità, cosa c'è scritto invece nella versione italiana?

Comunque, qui hanno sbagliato i programmatori di iChat a mettere quella stringa fra quelle localizzabili. Vergonga!

<FONT COLOR="aa00aa">Servono i privilegi di root, quindi se volete modificarlo con TextEdit dovete fare il login come root (o utilizzare utility come Rooter o Pseudo che lanciano un'applicazione coi privilegi di root, anche se non le ho mai provate con Panther)</FONT>

"sudo open /bla/bla/TextEdit" non va bene?

Link to comment
Share on other sites

Aiuto!

Installato 10.2.8 tre settimane fa su PB 17 (fino ad allora perfettamente funzionante): da quel momento la cartella "Inviata" in Mail è risultata illeggibile (ovvero selezionabile ma priva della lista dei messaggi interni)..

Qualcuno ha riscontrato un problema simile o ne conosce causa e soluzione?

Thanx in advance.

Link to comment
Share on other sites

il comando più veloce è:

sudo open -e /System/Library/PrivateFrameworks/InstantMessage.framework/iChatAgent.app/Contents/Resources/Italian.lproj/AIMLocalizable.strings

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share