Sign in to follow this  
Guest

NUOVE iAPPLICAZIONI su X - impressioni d'uso e suggerimenti

Recommended Posts

Alberto... balcanizzazione, motivi di cassetta...

Il sito, a parte alcune pagine con un template errato si vede bene su Explorer, Netscape, Safari, Opera, Chimera etc.

Ho tolto perfino gli iFrame su tuo consiglio.

Un sito deve essere accessibile a tutti non per motivi di cassetta ma perche' questo e' lo spirito che dovrebbe animare internet (o almeno era quello che animava Internet quando ho cominciato a frequentarla 8 anni fa).

La convalida del W3C puo' essere un aiuto ma non per questo posso perdere giorni e giorni a rivedere il codice, bada bene non perche' il sito non e' visibile o fruibile ma perche' non aderisce ad un codice.

Certo che il validator di W3C non e' di grande aiuto: è uno strumento infernale senza alcuna facilita' d'uso, senza suggerimenti pratici su molti codici ritenuti errati.

Sembra uno di quegli strumenti "aperti" ma complicatissimo messi a disposizione da certe categorie professionali per preservare l'esclusività di accesso all'elaborazione dei dati.

Purtroppo la revisione del codice non è il mio lavoro come MacityNet non e' il mio lavoro.

Molto del codice del sito è stato stratificato per l'uso con strumenti diversi (generazione da un Database 4D), inserzione di script CGI e si collega a strumenti esterni.

Se qualcuno vuole offrirsi per la revisione del codice sono estremamente disponibile ma devo poterlo gestire con Dreamweaver perchè uso questo strumento.

Oppure spiegatemi quale editor HTMl e' in grado di ripulire il codice per adattarlo alle specifiche di W3C.

P.S.

Alberto.. uffa con sta storia dei siti Apple-Microsoft... :-)

Come se tu stessi lavorando su un computer con chip Trasmeta con OS Linux invece che su un Acer con Windows XP :-)

L'unica cosa non Microsoft di cui ti servi e' Mozilla!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vincenzo > non capisco il cento per cento delle considerazioni che ultimamente hai fatto su di me. Potresti essere piu' preciso?

Settimio > 'motivi di cassetta' significa che voi siete il sito per Macintosh piu' seguito in Italia. E' chiaro che Macity e' uno di quelli che Apple-Microsoft tiene in considerazione adeguando il codice del suo browser. Hyatt vi osserva!!!

Non e' vero che i siti si vedono 'bene' impaginandoli con le tabelle e aggrovigliandoci dentro cgi, css, html dinamico e palle varie. E gli Standard servono proprio a far si' che i siti siano accessibili a tutti, non a pochi intimi (WAI ti suggerisce niente?).

Macity e' il tuo lavoro: Macity non e' piu' un sito amatoriale, e' una ditta iscritta alla CCIAA. Avete una posizione IVA, fate impresa, raccogliete pubblicita' (tanta, se son vere le cifre che avete dato nei giorni scorsi), traete un *profitto* da questa attivita' lucrosa.

Producendo le pagine con un server e' sufficiente sostituire le template di ciascuna pagina con un modello di layout conforme agli Standard. Ma con Dreamweaver te lo scordi, perche' questo software - come altri analoghi - non e' in grado di lavorare con tutte le caratteristiche di CSS che occorrono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non so se macity sia un'attività commerciale, se sia in guadagno o in perdita. quello che so è che macity è un "servizio" insostituibile per gran parte della comunità macintosh, e tutti i consigli e soluzioni a piccoli e grandi problemi che vengono fuoi dal forum (anche grazie a settimio e gli altri dello staff) molto spesso non hanno prezzo Posted Image

ps: alberto basta con l'apple-microsoft! non ha senso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gennaro > un sito come questo - se venisse venduto a qualche grosso editore online - potrebbe valere diversi milioni di Euro.

Per quanto riguarda l'inciucio Apple-Microsoft, basterebbe poco per smentirmi: ma a Cupertino ormai non si muove foglia che lo Zio Bill non voglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono d'accordo con te sulle prime due righe Posted Image (settimio non farlo!)

sulle seconde due...ma cos'altro dovrebbe fare apple? la campagna switch per quanto schifosa c'è. c'è un browser alternativo (che diventerà di default non appena sarà pronta la versione definitiva). è stato introdotto keynote che si contrappone a powerpoint e si vocifera sempre più insistentemente su una versione con i muscoli di appleworks.

sei poi parli della compatibilità di safare con i siti non allineati agli standar...beh, se mi vede bene quelli standard ed anche quelli no, per me va benissimo. il problema è che è difficile spiegare ad uno che viene da pc, o vuole passare al mac, che il sito www.checavoloneso.boh non si vede bene sul mac perché non rispetta un dato standard, mentre su win si vede perfettamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

{ e' chiaro che Macity e' una azienda e una ditta.

Abbiamo deciso di farla diventare tale, di registrare la testata, di avere un direttore responsabile perchè pensiamo persone corrette , che si assumono la responsabilità di quel che scrivono.

Ma il mio mestiere e' un altro. E seguo Macity nel tempo libero. (prova a verificare gli orari e i giorni dei miei interventi sul forum).

Se Macity guadagna dalla sua attività ne ha solo da guadagnare l'attivita' di Macity e chi se ne serve.

E il fatto che noi si possa fornire un servizio in cui hai piena liberta' di esprimerti, fare le tue critiche e i tuoi appunti ed essere letto da qualche migliaio di persone che usano il Mac forse non e' da buttare via (anche se sarebbe preferibile che le tue critiche a Mac OS X e Safari arrivassero da un uso diretto e non de relato).

Siamo solo in 3 a lavorare a Macity stabilmente (e part time) e ognuno di noi si guadagna il pane con un altro mestiere che non trae nessun giovamento da Macity (anzi...) visto che riguarda settori completemente diversi.

Che Macity sia nei link personali di Steve Jobs per varie motivazioni che non sto qui a spiegare e' pure vero ma non lo è in quelli di Hyatt e non e' che Apple-Microsoft adegui i suoi codici perche io' sbaglio ad inserire un <no /br> nel codice delle pagine!

:-)

E poi perche' continuare a mischiare Hyatt con microsoft, browser diversi, tecnologie diverse etc etc...

P.S.

Se vuoi fare una consulenza sulla de-balcanizzazione del codice HTML di Macity scrivimi pure in privato. Visto che siamo un azienda valuteremo il tuo preventivo.

:-)

Al limite se il prezzo e' alto mi prendero' Lift per Dreamweaver...

P.P.S. se trovi un editor disponibile a sborsare qualche milione di euro per acquistare la testata ti si puo' riconoscere un'ottima mediazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Settimio, toglimi una curiosita': ma quel tizio (Luca Bertolli) che diceva di avere degli amici che lavorano per Microsoft a Cupertino allo svilppo di IE Mac, dove lo avete fatto sparire?

Io sono sempre in attesa di potergli fare un milione di domande (pubblicamente, in questo Forum, per la serie 'Mo se famo du risate').

Voi di Macity lo conoscete personalmente: con le amicizie che ha in quel di Redmond e Cupertino, perche' non vi fate de-balcanizzare il sito dai suoi colleghi americani, (che sono fior di programmatori Certified Professional)? Certamente vi faranno un buon prezzo: con tutte le statistiche pro-Explorer che avete pubblicato nelle settimane scorse e la pubblicita' negativa per Netscape e Opera, uno sconto ve lo siete davvero meritato! Posted Image

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this