NUOVE iAPPLICAZIONI su X - impressioni d'uso e suggerimenti


Guest
 Share

Recommended Posts

Ricapitoliamo:

1-Safari è promettente ma deve ancora crescere

2-Safari si blocca su alcuni siti

3-Safari NON blocca il system su questi siti

4-OS X non c'entra in questa diatriba sui browser

5-Chimera rimane il miglior browser nato dal progetto Mozilla per velocità, semplicità e stabilità (chiusure inaspettate+blocchi=2 dal 6 gennaio 2003).

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 4.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Matteo > mi comporto come Moratti? ...no, dai, questo 'non-me-lo-dovevi-dire'. Milanista sono e milanista rimango!

Vincenzo > tu che leggi poco dovresti almeno leggere bene quello che scrivo io in questo Forum. Perche' hai travisato praticamente *tutto*.

Zann > si, hai ragione (Mozilla 1.2 e' persino superiore a NS 7 perche' quest'ultimo e' basato su Mozilla 1.01), ma cio' non toglie che fare un confronto fra vari browser senza citare Netscape sia una cosa poco edificante.

'Ricapitoliamo', dice Matteo. No, se permettete - cari amici del Forum - 'ricapitolo' io che di tecnologie Standard me ne intendo piu' di voi e ne ho una conoscenza pratica, quotidiana e non solo 'per sentito dire':

1) 'The Real World' non esiste e per riuscire finalmente ad avere un metodo *universale* per creare i siti web, il W3C ha creato gli Standard. Tutti dobbiamo essere entusiasti di questa scelta 'super-partes', specialmente chi ha un Sistema Operativo di nicchia (che in quanto tale rischia di essere spazzato via dal Grande Monopolista). Oppure siamo liberi di fare i siti Web con altri linguaggi, se non ci piacciono quelli del Consorzio.

2) attualmente esiste un solo browser completo (non in beta) che supporta quasi completamente le specifiche W3C di molti linguaggi Standard: si chiama Netscape 7.

3) solo i siti web convalidati dai robot W3C possono essere oggetto di confronto fra i browser stessi. Perche' e' facile con un sito 'balcanizzato' far funzionare bene il Tal browser e male il Talaltro

4) se un'azienda iscritta al W3C immette nel mercato dei browser uno User Agent largamente incompleto, danneggia l'intera comunita' di Internet che deve spendere tempo e denaro per far coesistere questo browser con tutti gli altri (ce ne sono gia' troppi). Noi dobbiamo indignarci e persino unirci per chiedere i danni.

5) se Apple voleva fare le cose seriamente doveva creare un browser 'ex-novo' invece di andare dallo sfasciacarrozze per farsi dare un motore di seconda mano da 'rivitalizzare'.

6) se le dichiarazioni d'amore di Apple nei confronti degli Standard fossero veritiere, dovreste essermi grati delle informazioni che periodicamente scrivo (senza percepire alcun compenso) in questo Forum. Di sicuro non danneggio Macity, che carica banner a tutto spiano e leggendo i miei interventi polemici e provocatori - ma ben documentati - puo' evitare di cadere vittima delle bufale giornalistiche di questo o di quel magazine che nel patetico tentativo di fare dell'Evangelismo Macintosh - ormai sorpassato - scrivono periodicamente delle castronerie sesquipedali.

Link to comment
Share on other sites

Cominciamo dal fondo:

Ziodiavle, cosa c'entra il criceto?!? Posted Image

Alberto> Ero in vena di riferimenti calcistici (dopo aver visto una partita discreta finire prima del previsto per la stupidità congenita del branco...) e Moratti mi sembrava un caso esemplare di crtiticismo aprioristico... scusa.

<font size="-2">tanto abbiamo vinto lo stesso...</font>

[Camillo mode ON] Mi permetto però di farti notare che la discussione è "Safari!" e quindi il mio ricapitolare era corretto nella forma, seppur "impreziosito" da un confronto OT con Chimera... [Camillo mode OFF]

Cmq, sui punti da 1 a 3 posso essere d'accordo in linea di principio anche se mi piacerebbe sapere quanti siti (attivi e consultabili) sono conformi agli standard del W3C.

NS7 rimane l'unico browser non-beta conforme agli standard, anche se, e lo ripeto senza polemica, Chimera è usabile nella stessa maniera seppur l'articolo di MacWorld Italia di marzo lo definisce prono al crash, cosa che non ho riscontrato nell'uso intenso che ne faccio.

Sul punto 4 non posso esprimere un giudizio in quanto ignorante (poichè ignoro) dei principi evoluti degli standard e della deontologia professionale degli sviluppatori web...

Il punto 5 è arbitrario: Apple ha scelto di fare il browser e, purtroppo, nessuno di noi potrà mai comprendere i veri motivi per cui ha scelto l'engine di Konqueror piuttosto che Gecko...

A merito di Apple va detto che hanno "portato" un nuovo engine sulla nostra piattaforma e che questo sarà disponibile per altri (ad esempio Omniweb...).

Il punto 6 lo lascio volentieri a Settimio...

Link to comment
Share on other sites

Non capisco quale problema dovrebbe esserci se nell'attuale fase beta del software Safari non e' in grado di rispettare totalmente le specifiche di W3C. Se l'intenzione e' quella di rispettarle occorrerà attendere una versione definitiva.

D'altronde Netscape e' dovuto arrivare alla versione 7, con un codice elefantiaco (colpa di XUL forse) per poter essere compatibile con una specifica su cui potrei fare gli stessi ragionamenti dietrologici in precedenza fatti sui rapporti Apple-Microsoft.

Matteo... mi pongo in pratica le stesse tue domande nel thread su Netscape su cui vi prego di spostarvi...

http://www.macity.it/forum1/messages/39/8150.shtml?1045984749#POST42823

Ricordo ancora una volta che in questo thread si dovrebbe parlare di Safari.

Ricordo che la consultazione di questo forum e' gratuita grazie ai banner che ci permettono di gestire un server in grado di reggere il traffico generato dal forum stesso.

Non viene richiesto niente in cambio da questo forum al di fuori di una registrazione da effettuare per motivi di sicurezza.

Ricordo che c'e' in Italia c'e' facilmente la possibilità di aprire una partita IVA ed esercitare la renumerativa professione di consulente sia in campo informatico che come web designer etc etc.

C'e' pure chi lo ha fatto quando era studente per pagarsi gli studi o ripagarsi il suo primo Mac.

Non e' necessario scrivere su Macity per farsi conoscere anche se può aiutare molto...

Infine...

Il moderatore desiderebbe avere piu' tempo per approfondire le sue informazioni, verificare statistiche e adattare il sito alle specifiche del W3C, cose che non può fare (nel suo esiguo tempo libero) se deve rincorrere gli off topic all'interno di discussioni perlopiù ripetitive.

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Per tornare a Safari.

La scelta di un motore leggero come quello di Konqueror e non di un mastodonte ipertrofico è dettata dalle necessità di utilizzarne i servizi all'inteno del sistema.

Ad esempio per la gestione degli Help: immaginatevi cosa potrebbe succedere se per ottenere l'help in una applicazione doveste lanciare Netscape 7.0...

Link to comment
Share on other sites

<font color="ff0000">5) se Apple voleva fare le cose seriamente doveva creare un browser 'ex-novo' invece di andare dallo sfasciacarrozze per farsi dare un motore di seconda mano da 'rivitalizzare'.</font>

Alberto, hai la visione alquanto ristretta.

Nessuno discute che al momento l'unico browser che supporta bene tutte i vari standard sia Mozilla, però:

- Safari è in beta per cui non lo si può considerare al momento;

- Safari sta migliorando assai più velocemente di quanto non facesse Mozilla (quanto tempo ci ha messo prima di arrivare a qualcosa di decente?);

- è sempre meglio partire da qualcosa di semplice e snello per poi migliorarlo, piuttosto che partire da un elefante per pi aggiungere le funzionalità che mancano e togliere solo qualcosina.

Per cui io mi aspetto che Safari nel giro di un anno diventi molto meglio di quanto non sia ora, ovviamente rimanendo più snello di Mozilla che è usabile sul mio P4 1800 ma sul cel400 è una bestia, al contrario di konqueror - linux - che è assai veloce.

Comunque sappi che non è importante per un browser supportare TUTTI gli standard: io usavo Mozilla 1.2 ma ora con Opera noto una velocità assai maggiore, visibile ad occhio anche su un p4 1800 (al prezzo di maggiori incompatibilità).

Uso Opera e quando serve (generalmente il problema è SOLO javascript, dal momento che mi presento come Opera) uso Explorer 6.

Link to comment
Share on other sites

Settimio hai ragione, anche sul fatto che dovremmo spostarci in altra discussione per certi argomenti... eppure pensavo di non aver sforato troppo nell'OTPosted Image

cmq, a mia discolpa, vorrei aggiungere che è un po' difficile parlare solo di Safari senza tirare in ballo altri browser...

Link to comment
Share on other sites

Safari nasce come strumento per l'integrazione nel sistema operativo di funzionalità basate su

1) rendering HTML. Utilissimo. Per esempio per supportare applicazioni che devono poter mostrare/ricevere pagine web dal proprio interno

2) librerie della sola Apple che nessun browser di terze parti avrebbe mai supportato. Pensate per esempio ad una pagina web fatta per Safari in cui cliccando un apposito bottone parte un antivirus o un test sulla configurazione del sistema. Cose che neppure Java potrebbe fare, insomma (peraltro Java è ormai vittima dei Templari e della Offensiva delle XUL). Cose che in M$ ottengono con ActiveX.

Certo, sono usi minoritari, ma essenziali per una piattaforma OS nell'epoca di Internet.

Tutto il resto è accademia o, peggio, una presa per il xul.

Link to comment
Share on other sites

Se c'era bisogno di un browser leggero e veloce per gli Help (come dice Settimio) o per quelli che Chest giustamente chiama 'usi minoritari', bastava iCab.

Olaf 1 (La Voce della Verita'): 'Safari è in beta per cui non lo si può considerare al momento'. Difatti io non lo tengo minimamente in considerazione.

Olaf 2 (Il Sogno): 'Safari sta migliorando assai più velocemente di quanto non facesse Mozilla (quanto tempo ci ha messo prima di arrivare a qualcosa di decente?)'. Di questo passo, Safari raggiungera' la stessa conformita' di Netscape agli Standard fra una ventina d'anni.

Olaf 3 (Anche i nani hanno cominciato da piccoli): '...è sempre meglio partire da qualcosa di semplice e snello per poi migliorarlo, piuttosto che partire da un elefante per pi aggiungere le funzionalità che mancano e togliere solo qualcosina'. Percentualizzando il problema, a Safari non manca moltissimo per raggiungere la compatibilita' di Netscape con CSS, JavaScript e DOM: quantificherei il gap con un 20 per cento. Ma ogni mattoncino da aggiungere alla casa per ultimare la costruzione fa aumentare le difficolta' in maniera esponenziale, come hanno ben spiegato gli sviluppatori di Mozilla per ribattere a quell'articolo fazioso di C|Net.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share