NUOVE iAPPLICAZIONI su X - impressioni d'uso e suggerimenti


Guest
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti,ho appena scaricato iTunes 4,ma mi viene un dubbio:

è un aggiornamento e quindi lo installo tranquillamente mantenendo la versione precedente al suo posto,o devo trascinarla nel cestino prima di installare la versione 4? e posso farlo prima di aggiornare Quicktime,se non addirittura evitare anche quest'ultimo aggiornamento?

grazie per l'aiuto.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 4.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

QuickTime 6.2 poi installare quando ti pare - sia prima che dopo iTunes4 - in entrambi casi tutto funziona a dovere. QuickTime 6.2 NON è necessario per uso di iTunes4, ma soltanto per codificare le musica in AAC (io leggevo le anteprime di MusicStore con iTunes4 - penso anch'esse fatte in AAC - e QuickTime 6.0.1, quindi suppongo che la decodifica di AAC funziona anche con QT 6.0.x)

Link to comment
Share on other sites

Se 'qualcuno' non interviene, Macity e tanti altri forum web si trasformeranno presto in hub pirata di playlists condivise, il che potrebbe pure piacere a molti, ma "suona" un po' male, non vi pare? ;)

Soluzione 1: creare un thread apposito (dubito)

Soluzione 2: lasciar perdere Macity (meglio)

Ci sono tanti altri modi per condividere fra noi questo tipo di informazioni: mailing lists, ichat, irc, e altri. In attesa che qualche genio inventi un sistema pratico per standardizzare la condivisione delle librerie musicali, la mia opinione e' che dovremmo trovare un'alternativa al forum. La soluzione di Ruben mi sembra ottima: iChat (AIM), stanza Macity.

Link to comment
Share on other sites

Hany, scusa ma "hub pirata" mi sembra un po' grossa.

Dunque se ti invito a casa mia ad ascoltare qualcuno dei miei dischi (ovviamente dopo averti comunicato nome, indirizzo, numero di telefono ect.) perpetriamo il reato di pirateria musicale?

Corriamo il rischio di essere rincorsi e arrestati (fino a 4 anni di reclusione, con la nuova legge) da qualche agente della SIAE?

Se qualcuno di noi, io compreso, ha provato a condividere i propri archivi musicali, e ad ascoltare qualche brano smozzicato di quelli altrui, è stato solo per testare le possibilità del nostro Mac e dei nuovi software che mamma Apple ci mette a disposizione.

Nessuna intenzione piratesca in tutto ciò, solo un esercizio e un gioco.

Per piratare musica, ma anche film, software e altro, si mormora che ci siano ben altri sistemi.

D'accordo con te, comunque, che la soluzione Ruben e Ziodiavle è ottima.

Più che ottima: è la sola possibile.

Ciao. Magari continuiano la discussione in chat...

Link to comment
Share on other sites

Settimio > <font color="ff0000">Ma quanti utenti possono ascoltarlo in conteporanea?</font>

Il punto è proprio questo. In pratica, nessuno.

A meno di non disporre di un collegamento iperveloce, e di una banda misurabile in megabit/s.

Già con una connessione ADSL 640 (in ingresso, 128 in uscita) l'ascolto di un brano è inframezzato da lunghe pause per il buffering. Dunque, ripeto quanto ho detto prima: solo un esercizio e un gioco.

Link to comment
Share on other sites

beh, in teoria finchè il file è in mero streaming il problema non dovrebbe sussistere ... a questo punto potrei venire arrestato anche se sorpreso dalla finanza a sentire un cd a casa mia con dei miei amici!!

credo che con le attuali connessioni da noi (anche se la mia adsl supporta i 256 sia in upload che in download ...) la cosa sia comunque utilizzabile solo come "preview", con playlist apposite a bitrate bassi ...

Link to comment
Share on other sites

Settimio><font color="ff0000">Ma quanti utenti possono ascoltarlo in conteporanea?</font>

Penso che tanti utenti possano ascoltare contemporaneamente la musica: usando multicast (non chiedete a me come funziona) dal computer (e nella ADSL del tipo in questione) partono pacchetti una volta sola, questi si moltiplicheranno in seguito in modo da arrivare a tutti i client.

Link to comment
Share on other sites

io credo che il problema sia i kpbs.. 128 son troppo alti.. nelle prox prove sarebbe interessante provare con degli acc a bassi kbps sui 90 o anche meno..

Link to comment
Share on other sites

bene vedo che non solo il solo ad avere problemi con isync. io lo uso parecchio e usando ical finora non ho i vs problemi, pero da quando ho agg mac os x 10.2.5 , ical 1.0.2 (v452) , isync 1.0 (v64) mi succede questo:

17:58:01 Sincronizzazione contatti in corso

17:58:01 ALESSANDRO inizializzati dall'utente

17:58:03 Importo modifiche da ALESSANDRO

17:58:03 Importo modifiche da Rubrica Indirizzi

17:58:10 contatti: 78 aggiunti

17:58:10 Importo modifiche da Backup Conduit

17:58:13 Categorie Palm: 16 aggiunti

17:58:13 contatti: 78 aggiunti

17:58:22 Applico modifiche a ALESSANDRO

17:58:49 contatti: 78 aggiunti

17:58:49 Categorie Palm: 16 aggiunti

17:58:49 Applico modifiche a Rubrica Indirizzi

17:58:51 Applico modifiche a Backup Conduit

17:58:52 Sincronizzazione di contatti completata

17:58:52 Sincronizzazione calendari e attività in corso

17:58:52 ALESSANDRO inizializzati dall'utente

17:58:54 Importo modifiche da ALESSANDRO

17:58:55 calendari: 1 aggiunti

17:58:55 Importo modifiche da Backup Conduit

17:58:58 calendari: 2 aggiunti

17:58:58 eventi: 63 aggiunti

17:58:58 attività: 3 aggiunti

17:58:58 Categorie Palm: 16 aggiunti

17:58:58 Importo modifiche da iCal

17:59:02 calendari: 2 aggiunti

17:59:02 eventi: 73 aggiunti

17:59:02 attività: 2 aggiunti

17:59:02 Sincronizzazione fallita!

in pratica non sincronizza + con ical!!!!!

io ho un pbg4 400 ram 512

ho provato anche a scrivere sul palm , ma non trasferisce niente in ical.

Secondo me tutti questi problemi bisognerebbe girarli ad Apple!!!!!

Saluti Alessandro

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share