Sign in to follow this  
zanve

Film su iTunes

Recommended Posts

Giuppe, vedo che hai un alto numero di messaggi e ti ho già letto in diversi altri forum. Immagino quindi che tu sia più informato e competente di me. Sai qualcosa che noi non sappiamo?

Io, per quanto mi sforzi (limitatamente all'importanza della questione :)), non riesco a capire da cosa sia causato un ritardo di oltre un anno e mezzo!! Sono i distributori? E' il presidente del consiglio e le sue televisioni (nessuna allusione a discussioni politiche su questo forum, non fraintendetemi)? E' Murdoch, monopolista della pay-tv?

Mi sembra che i cofanetti DVD delle serie televisive escano in italiano non appena è andata in onda l'ultima puntata in tv. Simile il discorso per i film rispetto all'uscita al cinema: i tempi si sono molto accorciati rispetto agli anni scorsi.

Cosa frena allora la diffusione on-line a pagamento?

Condivido poi la tua oservazione su AppleTv. Periferica magnifica e che non ho, ma che comprerei al volo se non fosse limitata alle foto delle vacanze ed a youtube. Diciamolo, allo stato dell'arte sa un po' di Ferrari a metano.

Qualcuno poco sopra suggeriva una voce ufficiale di Apple Italia sull'argomento. La attendiamo con ansia.

Noi dal canto nostro non possiamo far altro che aumentare il numero dei post su questo thread per dargli visibilità nei confronti degli ospiti che dovrebbero interessarsene. ;)

No, le mie sono solo sensazioni, non riguarda solamente il problema distributori, in italia purtroppo come quasi su tutto, gli accordi sono difficili da trovare, troppe persone (società), ancora siamo lontani anni luce dal pubblicare i soli video clip musicali, se l'iter sarà come quello americano prima vedremmo comparire i video clip musicali e poi tutto il resto.

Anche se quello che non mi spiego, già servizi come Alice e Mediaworld vendono e affittano filmati on-line, forse, chi dirige il mercato italiano, Apple fa un po' paura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

già servizi come Alice e Mediaworld vendono e affittano filmati on-line, forse, chi dirige il mercato italiano, Apple fa un po' paura.

Questa è un spiegazione già più plausibile!!

Non conosco l'offerta di Alice in termini di titoli e costi, ma ribadisco che quella di Mediaworld fa schifo ai cani!!

Cavolo, devo operarmi ad un ginocchio a Novembre :confused:e speravo in una rivoluzione dell'ultimora :(

Qualcuno ha il numero di cellulare di Pascal Cagni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da Macitynet del 16/10/2008

TV e spettacoli via iTunes il successo cresce

200 milioni di episodi TV venduti di cui oltre un milione di episodi in formato HD: con un comunicato stampa rilasciato oggi Apple annuncia il successo dell'offerta video di iTunes Store negli Stati Uniti con contenuti forniti da tutte e quattro le principali case di produzione televisive ABC CBS, FOX e NBC.

di Redazione

( 16-10-2008 )

Tutte e quattro le principali case di produzione televisive americane ABC, CBS, FOX e NBC offrono i programmi e le serie TV più seguite, anche in alta risoluzione per la vendita e il noleggio via iTunes Store. Con un comunicato stampa rilasciato oggi Apple annuncia di aver venduto oltre 200 milioni di episodi TV di cui oltre un milione in formato HD.

Tra i titoli più famosi ricordiamo Grey's Anatomy e Lost di ABC, CSI e CSI Miami di CBS, Bones e Prison Break di Fox, Heroes e The Office da NBC. "Abbiamo un'offerta TV incredibile per l'autunno 2008 con oltre 70 prime time tra commedie e film, inclusi molte delle serie TV più famose in HD" ha dichiarato Eddy Cue, vice presidente Internet Services di Apple.

Oltre che il principale negozio online per la musica digitale Apple iTunes Store sta guadagnando una importanza crescente anche per i contenuti video. Il catalogo attuale include oltre 8 milioni di brani, oltre 30mila episodi TV, 2500 film di cui 600 in HD.

...e il fegato rode...:mad:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma questa Europa Unita a cosa serve?

Possibile che non si possa fare una normativa Europea che regoli i diritti di autore?

Suppongo sia questo che rallenti le cose qui da noi.

Voglio i fiiiiiillllllmmmmmmm su iTunes!

(scusate lo sfogo :) )

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cosa che mi rode di più è che è possibile trovare video dei nostri artisti italiani su itunes usa o anche in germania ecc.

Quindi se già la EMI, per esempio, ha già accordato la distribuzione dei video di vasco rossi in quei store, cosa ne blocca la vendita in italia?

IN ITALIA

i video su itunes non li trovi

IN ITALIA

i film su itunes non li trovi

IN ITALIA

per scherzarci su...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me preme molto lo store dei filmati. Non impazzisco affatto per la musica, non ho mai comprato un iPod e ancora temporeggio prima d'acquistare l'iPhone. Invece mi piacciono molto i film ed anche alcune serie TV. Attualmente uso FastWebTV per avere on demand integralmente gli ultimi 3 giorni degli 8 canali TV nazionali e la possibilità di registrare 5 o più ore di trasmissioni scegliendo anche con una settimana d'anticipo potendolo fare dovunque via web. Posso anche programmare registrazioni con l'EyeTV. Così però minimizzo in parte la seccatura ed il tempo sprecato della pubblicità mentre soddisfo solo l'esigenza di non perdere trasmissioni in orari improbabili (Leonardo e Neapolis) o Gran Premi ed altro sport a notte fonda.

I film mi mancano. Molto!

I DVD non sono un granché, il mercato del BluRay è ancora limitato e caro ed il supporto dell'“attendista†Apple è di la da venire. Invece la qualità che si può assaporare dai trailers HD dello store USA è molto soddisfacente sia su schermi che su proiettori HD. E l'offerta c'è!

Per rispondere anche a chi ipotizzava l'illegalità di questo metodo … non si tratta certo di operazioni fraudolente, le card si acquistano regolarmente così come i contenuti di iTunes, non mi sembra che tutto ciò possa causare dei danni a qualcuno o degli ingiusti profitti a qualcun altro.

Ti ringrazio della segnalazione zanve, ma una qualche irregolarità c'è: se dichiari una residenza falsa, e questa è una clausola contrattuale per avere la concessione di Apple, contravvieni alla normativa USA. Convengo che è una quisquiglia secondo il metro di giudizio di noi italiani, e molto probabilmente me ne servirò anch'io che non sapevo fossero disponibili sistemi così semplici su eBay. Poi non è nemmeno sostenibile che questo comportmento non crei danno ad altri: se usi il tuo tempo per fruire di questi contenuti, liberamente scelti, ne hai meno per fruire della TV generalista che vive di pubblicità. E sebbene il canone(tassa) Rai lo si debba pagare lo stesso, anche quella raccolta pubblicitaria andrebbe statisticamente ridimensionata. Ergo, sarebbero danni seri … per alcuni, e l'avvio legale dello store sancirebbe ufficialmente la necessità di rivedere i dati.

Senza voler imboccare una discussione politica, mi pare più che evidente che il ritardo dell'avvio dello streaming video legale in buona parte d'Europea trova incontestabili spiegazioni nelle responsabilità politiche e, nella fattispecie italiana, ha radici nel conflitto d'interesse della “politica tutta†e non solo in quello macroscopico del premier.

Scrivere o telefonare ad Apple Italia secondo me è utile solo nel quadro della promozione della via legale delle interrogazioni parlamentari. Occorrerebbe trovare/costringere (in Italia?) deputati e/o senatori che si facessero carico delle nostre esigenze e, supportati questo sì dalle informazioni Apple, cominciassero l'azione di lobby alla quale noi potremmo dare supporto sul web ed in ogni altro ambito ci sia possibile. Bisognerebbe “saper far politica†all'americana: democraticamente dal basso su esigenze concrete e non con strombazzature ideologiche.

Spero di non essermi meritato una bannatura … :o … per lo meno non troppo lunga :confused:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this