La politica di Apple sullo sviluppo di applicazioni per iPhone


gennaro_mac
 Share

Recommended Posts

Beh ... per altri OS (oh ... io parlo più di WM, Symbian lo conosco veramente poco) il tempo che intercorre tra un OS e l'altro giustifica il cambio di cellulare visto che ci vogliono anni :_P

non lo giustifica affatto, deve essere data a Microsoft come alla Symbian Foundation di aggiornare il firmware/ROM per chiudere i buchi che loro ci propinano (anche se Apple non lo fa così celermente ed egregiamente ma non è questo il punto).

solo che le case e le compagnie telefoniche mettono talmente tanto mano all'OS/FW/ROM che è praticamente impossibile a meno di non hackare e sbrandizzare l'apparecchio fare degli aggiornamenti.

android: l'apparecchio è osceno, t-mobile è come le altre compagnie telefoniche per quello che riguarda l'open, ma android è un OS che va rivalutato, e chi ha provato l'SDK sa di cosa parlo. è un buon inizio e spero che google non si perda e non si faccia piegare da t-mobile&CO.

---------

IN TOPIC

anche a me la politica dell'appstore fa schifo. concordo con gennaro e con il suo post di apertura

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 115
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

iPhone è un telefono, non un computer

certo è un telefono, che diventa un computer quando si tratta di pubblicizzarlo e incentivare lo sviluppo di programmi indipendenti (che devono comunque passare attraverso te)! e poi gambizzi chiunque sviluppi qualcosa che non va daccordo con le tue strategie? se mi dai la possibilità, anzi incentivi la cosa con tutta una struttura ad hoc, di creare un programma devi anche accettare quello che ne viene fuori... naturalmente entro certi limiti...
Link to comment
Share on other sites

OT ON

Sara, ci stanno talmente tante varianti di cellulari con WM o Symbian che è difficile dire questo o quel modello permette aggiornamenti/patch ecc. ecc. C'è chi lo fa, chi permette l'aggiornamento anche dell'OS ... mi pare che su alcuni modelli di iPaq puoi passare da WM 5 a 6 Pro ...

OT OFF

Persino Samsung, solitamente restia a proporre aggiornamenti online, con l'Omnia ha attivato un portale per l'update ufficlae della ROM "fai da te" sulla scia del nokia software updater...

OT OFF...

resta il fatto che finora nessun dei "niet" di apple per l'appstore ha avuto motivazioni inerenti la sicurezza del telefono o similari, ma ben altro...

Link to comment
Share on other sites

Io non posso che concordare con quello che ha detto gennaro_mac. La politica di Apple ultimamente mi pare un po' troppo indirizzata verso il monopolio... in pratica da paladina dell'open-source sta diventando una sotto specie di quello che una volta doveva essere la sua antitesi.

Microsoft è stata sempre criticata per il windows-pc... ora vi immaginate se quella fetta del mercato che hanno tutti i produttori di pc l'avesse Apple cosa significherebbe? La stessa identica cosa...o no?

Con questo iphone la Apple, almeno da parte mia sta perdendo punti... e pure tanti.

Spero che con questo android nel tempo venga fuori qualcosa che dia una bella scossa al sistema Apple. Jobs è un genio rimarrà sempre un individuo geniale, ma penso che invechiando abbia dimenticato da dove sia venuto.

Link to comment
Share on other sites

in pratica da paladina dell'open-source sta diventando una sotto specie di quello che una volta doveva essere la sua antitesi.

non lo è mai stata.

Microsoft è stata sempre criticata per il windows-pc... ora vi immaginate se quella fetta del mercato che hanno tutti i produttori di pc l'avesse Apple cosa significherebbe? La stessa identica cosa...o no?

Saremmo stati tutti MS-user e MS-talebani...

Spero che con questo android nel tempo venga fuori qualcosa che dia una bella scossa al sistema Apple. Jobs è un genio rimarrà sempre un individuo geniale, ma penso che invechiando abbia dimenticato da dove sia venuto.

?

Link to comment
Share on other sites

Condivido il post di apertura di Gennaro. La Apple vuole imporre il controllo della "Thought Police" al di fuori del Campus di Cupertino ovvero a collaboratori ed aziende che lavorano "con" Apple e non "per" Apple, distinzione che la casa della mela non sembra in grado di afferrare.

Link to comment
Share on other sites

.....Jobs è un genio rimarrà sempre un individuo geniale, ma penso che invechiando abbia dimenticato da dove sia venuto.

Evidentemente non conosci la sua storia.... ;)

Jobs è sempre stato un PAZZO EgoCentrico, questa è la sua forza. Che piaccia o meno! Anzi sicuramente ora è molto più morbido di prima nelle scelte.

Link to comment
Share on other sites

Jobs è sempre stato un PAZZO EgoCentrico, questa è la sua forza. Che piaccia o meno! Anzi sicuramente ora è molto più morbido di prima nelle scelte.

Si, ma nel discorso della presentazione del Mac originale ... parlava di Apple come l'unica speranza per il mondo dell'IT contro il grande fratello chiamato IBM ... Ora Apple nel suo piccolo è un grande fratello più oppressivo di quanto non sia stato su larga scala decenni fa IBM, o qualche anno fa (per non dire tutt'ora) Microsoft.

Link to comment
Share on other sites

Si, ma nel discorso della presentazione del Mac originale ... parlava di Apple come l'unica speranza per il mondo dell'IT contro il grande fratello chiamato IBM ... Ora Apple nel suo piccolo è un grande fratello più oppressivo di quanto non sia stato su larga scala decenni fa IBM, o qualche anno fa (per non dire tutt'ora) Microsoft.

Mi riferivo proprio a questo.

Che poi non sia stata la paladina dell'open-source forse non è proprio così ma è chiaro che se io ti offro il codice per programmare un'applicazione mi pare che sia favorevole all'open-source no?

O mi sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share