Gruppo di continuità UPS per nuovo iMac


Recommended Posts

Ciao a tutti, torno dopo un pò di tempo con molte cose cambiate.

Ho venduto il mio piccolo PowerBook G4 12" per poter prendere un nuovo iMac e l'ho fatto: il 9 mi arriva completo di tutto e anche dell'iPod nano!

Per l'occasione, sto sistemando il mio studio e vorrei fare dei piccoli accorgimenti per salvaguardare la vita del nuovo gioiello.

Ho visto molte altre discussioni in merito ma non mi hanno chiarito per niente le idee.

Voglio comprare un modulo di continuità (altrimenti detto UPS) che possa proteggere il mac da sbalzi di tensione e che mi permetta, in pochi secondi di autonomia, di spegnere tutto quando ci dovessero essere gravi mancanze elettriche.

Non avendo mai conosciuto un affare del genere, non so proprio a qualche marca rivolgermi e che caratteristiche in particolare guardare.

Sareste così gentili da indicarmi dove guardare, quali prezzi considerare e quali caratteristiche? Se poi ci sono modelli in particolare che sono considerati "standard" per questo genere di cose?

Più dettagli mi fornite, più ve ne sarò grato. MacCiao!

Link to post
Share on other sites

Ah, ci ero passato sopra e adesso la leggo con più attenzione! Grazie per i consigli. Se avete qualche suggerimento più specifico vene sono grato!

Questi modelli li avevo visti anche sullo store Apple ma penso che siano troppo costosi... o sono il giusto?

Link to post
Share on other sites
Guest MacOsK

Sai che c'è: il fatto è che non ho mai avuto uno di questi cosi e proprio non sò che caratteristiche possa avere e neanche quanto sono i prezzi medi. Non sapevo neanche avessero le USB!

Ora provvederò a cercare qualcosa di adatto al nuovo bimbo!

Infatti le USB sono un'Opzione che ti permette di monitorare lo stato dell'UPS dal MAC. Per il funzionamento nudo e crudo del gruppo di continuità non servono pressochè a nulla. Buona serata

Link to post
Share on other sites

Allora: mi affido un pò a un sito molto frequentato...

Quali preferite e vi sentireste di consigliare? Costano troppo? Potrei trovarlo a meno? Sono adatti a Mac? Hanno le caratteristiche giuste per proteggere l'iMac e qualche accessorio?

http://www.pixmania.com/it/it/1313021/art/atlantis-land/onepower-551-a03-p551.html

http://www.pixmania.com/it/it/996005/art/mcstyle/ups-600-light.html

http://www.pixmania.com/it/it/996008/art/mcstyle/ups-1200-office.html

http://www.pixmania.com/it/it/160393/art/mge/ondulatore-ellipse-asr-60.html

Grazie

Link to post
Share on other sites

Io ho un iMac e uso un APC ES700. Mi trovo bene, ho collegato oltre all'iMac (alu 2,4Ghz), due dischi esterni e un'antenna TV da interni. In un anno non ho mai avuto modo di testare bene l'autonomia, comunque in dieci minuti generalmente mi consuma il 20% della carica. Prezzo 100€. La comodità è che ci attacchi direttamente i dispositivi senza dover cambiare o modificare i cavi, infatti è dotato prese miste schuko/ standard 3 poli. Invece generalmente gli Ups sono dotati di connettori IEC C13 (quelli usati per alimentare i PC) e quindi si rende necessaria la sostituzione dei cavi.

Se pensi di tenere l'Ups per molto tempo orientati su marche note al fine di reperire facilmente una batteria di ricambio.

Il cavo USB, oltre che a monitorare lo stato dell'UPS, permette al Mac di monitorare la carica dell'Ups e di spegnere il sistema se questa scende sotto un determinato valore.

Link to post
Share on other sites

Io ho un iMac e uso un APC ES700. Mi trovo bene, ho collegato oltre all'iMac (alu 2,4Ghz), due dischi esterni e un'antenna TV da interni. In un anno non ho mai avuto modo di testare bene l'autonomia, comunque in dieci minuti generalmente mi consuma il 20% della carica. Prezzo 100€. La comodità è che ci attacchi direttamente i dispositivi senza dover cambiare o modificare i cavi, infatti è dotato prese miste schuko/ standard 3 poli. Invece generalmente gli Ups sono dotati di connettori IEC C13 (quelli usati per alimentare i PC) e quindi si rende necessaria la sostituzione dei cavi.

Se pensi di tenere l'Ups per molto tempo orientati su marche note al fine di reperire facilmente una batteria di ricambio.

Il cavo USB, oltre che a monitorare lo stato dell'UPS, permette al Mac di monitorare la carica dell'Ups e di spegnere il sistema se questa scende sotto un determinato valore.

Davvero molto molto molto interessante: sto cominciando a capire come funzionano e su che prezzi aggirarmi!
Link to post
Share on other sites

Cerca nel forum e prendi APC, se ti interessa la qualità.

Cerca poi ups con onda sinusoidale, dovrebbero essere migliori (aggiungi almeno 60 euro al prezzo).

Oppure vai su ebay, compri un APC usato, ci cambi le batterie, poi con un adattatore seriale lo controlli con la seriale.

Nuovo, per capirci: http://cgi.ebay.it/APC-Back-UPS-RS-800VA-NUOVO-garanzia-Italia_W0QQitemZ220278635363QQcmdZViewItem?hash=item220278635363&_trkparms=72%3A1025%7C39%3A1%7C66%3A2%7C65%3A12%7C240%3A1318&_trksid=p3286.c0.m14

Io ho questo, fascia professionale da server, in un paio di settimane posso dirti come va (non è al momento inistallato): http://cgi.ebay.it/UPS-Gruppo-di-continuita-APC-Smart-UPS-700-VA-450W_W0QQitemZ180295129324QQcmdZViewItem?hash=item180295129324&_trkparms=72%3A1025%7C39%3A1%7C66%3A2%7C65%3A12%7C240%3A1318&_trksid=p3286.c0.m14

Ho anche questo, a cui ho attaccato esternamente due batterie da auto (più economiche e grosse di quelle che prevedono loro) e connesso 2 interi pc (p3 1000 e p4 1800) più stampante, modem, etc:

http://cgi.ebay.it/UPS-APC-Smart-UPS-1000-gruppo-di-continuita-670-Watts_W0QQitemZ290265195560QQcmdZViewItem?hash=item290265195560&_trkparms=72%3A1025%7C39%3A1%7C66%3A2%7C65%3A12%7C240%3A1318&_trksid=p3286.c0.m14

In pratica, a mezzo carico oltre un'ora di autonomia.

La serie SmartUPS è quella con onda sinusoidale e migliore fra tutte, però solo i modelli nuovi hanno usb, gli altri seriale. I modelli con seriale richiedono un adattatore usb-seriale (4 euro, dealextreme.com) e il software www.apcupsd.org che si esegue da linea di comando e mostra info sullo stato dell'ups e spegne il computer al momento del bisogno.

Fra un paio di settimane forse mi ricorderò di venire a dirvi come va.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now