Sign in to follow this  
paolomusolino

ipod shuffle da 2 e 4gb? Speriamo!

Recommended Posts

sapete anche cosa sarebbe bello? sarebbe bello se su tutti gli ipod ma proprio tutti mettessero la radio e il display a colori. Infatti se metessero il display a colori su l'ipod mini secondo me sarebbe un successone! Magari anche un harddick più capiente! ;) Comunque vi immaginate un ipod shuffle con radio fm, display (magari a colori) e ancora più piccolo! Sarebbe un gigantesco successone e in quel caso secondo me apple dominerebbe il mercato degli mp3 player! :D;):)

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche io ritengo che il floppy sia una tecnologia "vecchia"; ma è ancora viva e vegeta.

meglio "tenuta in vita"...

non vedo usare il floppy neanche agli utenti PC, totalmente soppiantato dalle pen drive.

mi si spieghi: quale fu allora il vantaggio concreto nel togliere il floppy drive? ridurre il prezzo del computer di 5 $? far parlare i giornali? boh...

il fatto che l'adeguamento nel mondo PC stia avvenendo (e ancora con riluttanza e lentezza) soltanto oggi dimostra una volta di più che al lancio dell'iMac, più di sette anni orsono, i tempi non erano ancora maturi.

non è molto producente in ambito commerciale precorrere troppo i tempi...

Allora fu una scelta drastica per dimostrare che il mondo informatico poteva usare di più: sono convinto che iMac senza floppy e USB (allora completamente snobbata) fu la spinta commerciale più grande degli ultimi anni... permise di introdurre nuove periferiche sul mercato e diede una "smossa" anche al design delle stesse.

E commercialmente, tali scelte non furono certo un fiasco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque vi immaginate un ipod shuffle con radio fm, display (magari a colori) e ancora più piccolo! Sarebbe un gigantesco successone e in quel caso secondo me apple dominerebbe il mercato degli mp3 player! :D;):)

Non sarebbe un iPod shuffle, sarebbe come gli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sapete quanto costa una radio con cuffia al mercatone?

2.5 euro - Modello amstrad.

Apple gia' domina il mercato dei player MP3.

bene.

quindi si potrebbe aggiungere all'iPod la funzione radio al misero prezzo di 2,5 euro.

credi che tale aggiunta possa pregiudicare le buone vendite del dominatore di mercato... o rafforzarle?

Share this post


Link to post
Share on other sites

meglio "tenuta in vita"...

non vedo usare il floppy neanche agli utenti PC, totalmente soppiantato dalle pen drive.

non so quello che vedi tu... ma come ti ripeto, nella mia personale esperienza sono tutt'oggi "costretto" ad usare floppies. (a cominciare da diversi uffici pubblici nel nostro paese che richiedono l'uso di questo supporto "obsoleto")

la ragione per la quale questo standard sia ancora vivo è secondaria: è un dato di fatto che sia vivo ed utilizzato.

Allora fu una scelta drastica per dimostrare che il mondo informatico poteva usare di più: sono convinto che iMac senza floppy e USB (allora completamente snobbata) fu la spinta commerciale più grande degli ultimi anni... permise di introdurre nuove periferiche sul mercato e diede una "smossa" anche al design delle stesse. E commercialmente, tali scelte non furono certo un fiasco.

secondo me l'iMac fu un successo prima di tutto per il suo impatto estetico, ben prima che per il suo contenuto tecnico.

sono convinto che con USB (questa sì che fu una scelta coraggiosa e premiante) ma anche con il floppy non avrebbe certo venduto di meno, ma magari un esemplare in più...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so...ho regalato uno shuffle da 1Gb alla mia ragazza e secondo me (proprio perchè non ha display) è esagertao. Secondo me il "suo" e riprodurre musica specie durante sedute sportive o brevi tragitti. Per altro già un Mini da 4Gb (magari da attacare all' autoradio) da gran belle soddisfazioni....

Mia opinione : più che la memoria Apple doivrebbe corredare lo Shuffle già con presa usb per caricare la batteria sia in auto che al 220. Per il resto secondo me è già ottimo così........

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche io ritengo che il floppy sia una tecnologia "vecchia"; ma è ancora viva e vegeta.

quando qualcuno mi consegna o mi richiede un floppy ho un bel convincerlo che è meglio una mail, uno zip, un CD...

lui ha il floppy drive. punto.

e finché ho per amici o clienti un alto numero di gente "obsoleta" che usa mezzi "obsoleti" non mi è di nessuna consolazione sapere di essere all'avanguardia: sono costretto ad usare anche io il floppy, cosa che faccio ancora oggi, e dopo aver buttato come te circa 70.000 carte del vecchio conio...

Ma dai, scusami, davvero, pur sforzandomi, non riesco a crederti. Ora mi chiedo, che professione fai? Su un floppy ci sta a spanne (cioé quando per miracolo non ci sono settori rovinati) 1.3 mb... ma che cavolo di lavori ci metti su un floppy? File di testo? Perché qualsiasi altro documento, non ci sta!!! A parte te, mi chiedo - anzi, LO chiedo - quanti utenti di Macity si trovano oggigiorno a dovere usare il floppy, fosse pure una volta all'anno...

ricordatevi che la compatibilità si gioca sempre all'indietro!

mi si spieghi: quale fu allora il vantaggio concreto nel togliere il floppy drive? ridurre il prezzo del computer di 5 $? far parlare i giornali? boh...

il fatto che l'adeguamento nel mondo PC stia avvenendo (e ancora con riluttanza e lentezza) soltanto oggi dimostra una volta di più che al lancio dell'iMac, più di sette anni orsono, i tempi non erano ancora maturi.

non è molto producente in ambito commerciale precorrere troppo i tempi...

Precorrere troppo i tempi significa semplicemente essere innovativi... e grazie a Dio - e al buon Steve - la Apple lo è! Oggi si usa così tanto l'usb per le periferiche anche perché i primi iMac erano dotati di queste porte. Oggi tutti i produttori di pc stanno dismettendo il floppy anche perché la Apple 7 anni fa non lo mise sugli iMac. E Apple non inserì il floppy sugli iMac perché - almeno suppongo, visto che non lavoravo a Cupertino - Jobs non voleva spendere soldi, seppur pochi (ma ricordati che non si tratta solo del drive, è anche una questione di bus sulla scheda madre), per dotare i suoi computer di una tecnologia obsoleta e destinata a morire nel giro di poco. In questo modo, inoltre, probabilmente semplificò molto il lavoro di chi doveva studiare il design del nuovo computer Apple.

ne sono sicuro. tantopiù che penso che il ricarico sul prezzo finale di listino possa essere molto inferiore alla cifra che ipotizzi... (dopotutto gli mp3 players con display più economici si trovano a partire da 30 euro, per cui immagina quanto poco deve costare l'aggiunta...)

Eorl, non si tratta del costo reale di produzione ma della percezione e del margine... E' difficile che appaia il display sugli Shuffle senza che il prezzo aumenti almeno di un 20 per cento. Evitiamo di parlare come se il mercato non esistesse e se a fare i prezzi fosse solo il costo di acquisto e di assemblaggio dei componenti. Sappiamo bene che non è così e pretendere che lo sia sarebbe come combattere contro i mulini a vento!!!

è esattamente quello che a Jobs piace fare: "prevaricare" le richieste del mercato nella convinzione che i "reali bisogni degli utenti" siano più chiari a lui che non agli utenti stessi, i quali - poveretti - "nemmeno se ne rendono conto".

non è la prima volta che lo fa e non sarà l'ultima.

basta rileggersi la storia di Apple le sue fissazioni sulle quali si impuntò testardamente fino a giungere al divorzio...

a cominciare dalla ventola, che lui considera poco elegante, e la cui assenza creò pesanti problemi agli Apple III ed ai primi Mac.

insomma: a volte toppa, e questo è umano... peccato che il Nostro perseveri...

(gli iMac furono progettati senza ventola... per fortuna questa volta i "tempi" erano più maturi e la migliore progettazione consenti di evitare i problemi più grandi)

e non parlerò delle altre limitazioni imposte alla prima generazione di Mac... o dell'assurdità di perseverare con il mouse con un solo tasto...

Mi sembra che tu confonda (e molto) anticipare le richieste del mercato con il prevaricarle. Jobs è un visionario, un creativo e un innovatore. E, come tutti gli uomini di genio, commette anche un sacco di errori e ha svariate fissazioni. Come il mouse a un solo tasto, un'assurdita oggi inspiegabile, vista l'enorme utilità (per non dire necessità) dei menu contestuali in MacOS X. O come la mancanza di display sullo shuffle, mancanza che però io spero non sia definitiva (anche se, lo ripeto, a differenza del secondo tasto del mouse, la sua presenza è necessaria più per motivi di marketing che non per una reale utilità).

Share this post


Link to post
Share on other sites

neanche io! ma che perchè ogni volta che si apre una nuova discussione si va fuori tema? cercate di rimanere in tema! non voglio più sentire questa storia del floppy! che cavolo me ne frega se è antiquato? Se lo tengono gli utenti pc e basta! fatti loro se non vogliono crescere tecnologicamente! :mad:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this