Sign in to follow this  
paolomusolino

ipod shuffle da 2 e 4gb? Speriamo!

Recommended Posts

Dai, Leo, non sei assolutamente obbiettivo, in questo modo sembra davvero (sembra?) che cerchi solo di denigrare il player di Apple:

1. "Legge tutti i formati audio più diffusi" -> per questo, al limite gli puoi dare un = visto che il Magnex legge wma ma non aac, lo shuffle il contrario. Parità assoluta (si fa per dire, l'aac è notoriamente molto migliore del wma)

2. "Utilizza una normale pila intercambiabile" -> io questo lo metterei tra i meno, in quanto significa un TCO (Total Cost of Ownership) notevolmente più alto.

3. "Suona più che bene (ok, sicuro non come lo shuffle...)" -> di sicuro va tra i meno, lo dici tu stesso che la qualità audio dello shuffle è migliore.

4. "costa come lo shuffle" -> se costa COME, allora va tra gli uguale, ti pare?

5. "ha la radio" e "registra la radio" -> mi sono già espresso in un altro thread sul fatto che secondo me la radio nei lettori mp3 è del tutto inutile. Ma questo è un mio parere personale ed è comunque una funzione in più, quindi te la do buona tra i più.

Se devi denigrare un prodotto (e la tua "recensione" era evidentemente fatta per denigrare lo shuffle), cerca di fare in modo che chi legge non si accorga troppo facilmente del tuo vero scopo, altrimenti perdi di credibilità!!!

A me invece piacerebbe molto avre la radio in un lettore mp3! così quando uno si è stufato di ascoltare le canzoni magari può sentire delle cronache! Interessante sentire le ultime notizie del tg per esempio! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai, Leo, non sei assolutamente obbiettivo, in questo modo sembra davvero (sembra?) che cerchi solo di denigrare il player di Apple:

Oh, io li ho avuti sotto mano entrambi, vorrei acquistare un lettore mp3 e sono parecchio indeciso. Di sicuro non faccio sconti a Apple solo perché è Apple.

1. "Legge tutti i formati audio più diffusi" -> per questo, al limite gli puoi dare un = visto che il Magnex legge wma ma non aac, lo shuffle il contrario. Parità assoluta (si fa per dire, l'aac è notoriamente molto migliore del wma)

Beh sì, su questo forse hai ragione. In ogni caso l'AAC è praticamente assente al di fuori del mercato musicale Apple (ok ok, mercato attualmente MOOLTO vasto, ma vista l'agguerrita concorrenza in futuro preferirei essere in grado di leggere anche WMA).

2. "Utilizza una normale pila intercambiabile" -> io questo lo metterei tra i meno, in quanto significa un TCO (Total Cost of Ownership) notevolmente più alto.

Scherzi? con 4 normalissime pile ricaricabili tiri avanti una vita. Sostituiscila nello shuffle.

3. "Suona più che bene (ok, sicuro non come lo shuffle...)" -> di sicuro va tra i meno, lo dici tu stesso che la qualità audio dello shuffle è migliore.

Dico anche, parere personalissimo, che per i lettori portatili esiste un livello di qualità audio oltre il quale, nell'utilizzo "normale", qualunque miglioramento è praticamente impercettibile. E comunque uno scatolino dotato di cuffiette non mi spaccherà mai lo stomaco coi bassi.

4. "costa come lo shuffle" -> se costa COME, allora va tra gli uguale, ti pare?

offre molte più funzioni al medesimo prezzo, quindi conviene --> "+"

5. "ha la radio" e "registra la radio" -> mi sono già espresso in un altro thread sul fatto che secondo me la radio nei lettori mp3 è del tutto inutile. Ma questo è un mio parere personale ed è comunque una funzione in più, quindi te la do buona tra i più.

io ascolto spesso la radio. Su radio rai 2 e 3 danno delle trasmissioni niente male, non di rado passano dei brani tratti da album introvabili nei negozi e poter registrare al volo un promemoria acustico (magari mentre viaggio in treno o faccio una pedalata) sarebbe una gran cosa. Non credo proprio che l'aggiunta della tecnologia che sta dietro ad una radio incida significativamente sul prezzo, infatti la maggior parte dei lettori mp3 concorrenti allo Shuffle l'includono. Per il resto siamo d'accordo, c'è sempre chi si trova bene col monotasto.

Se devi denigrare un prodotto (e la tua "recensione" era evidentemente fatta per denigrare lo shuffle), cerca di fare in modo che chi legge non si accorga troppo facilmente del tuo vero scopo, altrimenti perdi di credibilità!!!

Hai dimenticato il line-in e l'espandibilità fino a un Giga.

Comunque fidati, nessun intento denigratorio, non ho ancora preso un lettore proprio perché spero che Apple se ne esca con qualcosa all'altezza della concorrenza. Al momento lo Shuffle lo considero un bell'oggetto, ma per il resto è davvero un po' troppo limitato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Interessante sentire le ultime notizie del tg per esempio! :D

il TG, la partita, il terzo anello, il ruggito del coniglio, CATERPILLAR!!!!! un lettore che mi toglie caterpillar non vale una cicca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh guardate io se c'è una cosa che odio nella politica di Apple è tagliare le funzionalità nei prodotti di fascia bassa, cioè cose che nel resto del mondo informatico si danno per scontate e invece per averle sui mac devi spendere centinaia o migliaia di euro in piu. Sono le solite fisse di Steve Jobs, cose che non ho mai sopportato, pur essendo uno dei piu convinti fan Apple e pur dovendoci convivere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il discorso di jobs ed apple è questo.

lo shuffle è piccolo, poco costoso. per questi motivi non è possibile metterci un display veramente utile e un metodo di controllo decente.

quindi non avrà il monitor. se lo volete comprate un altro player apple o non apple.

negare l'evidenza sempre e comunque...

se non li avessi mai visti in giro ho scritto poco più sopra che in commercio esistono mp3 players piccoli, che costano una frazione del prezzo dello Shuffle... e con display.

Share this post


Link to post
Share on other sites

1. "Legge tutti i formati audio più diffusi" -> per questo, al limite gli puoi dare un = visto che il Magnex legge wma ma non aac, lo shuffle il contrario. Parità assoluta (si fa per dire, l'aac è notoriamente molto migliore del wma)

leggi meglio: non ha scritto "Legge i migliori formati audio" ma ha scritto "i formati audio più diffusi": AAC sarà pure "notoriamente molto migliore del wma", ma è certamente molto meno diffuso...

2. "Utilizza una normale pila intercambiabile" -> io questo lo metterei tra i meno, in quanto significa un TCO (Total Cost of Ownership) notevolmente più alto.

ci sono pro e contro; propongo un =

5. "ha la radio" e "registra la radio" -> mi sono già espresso in un altro thread sul fatto che secondo me la radio nei lettori mp3 è del tutto inutile.

però buona percentuale del mercato la pensa altrimenti..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di tutto a me lo shuffle a me piace non perchè legge WMA o AAC ma perchè legge il formato mp3. Seconda cosa: io non comprerei nessun altro lettore mp3 apparte un ipod perchè credo che gli altri produttori di lettori mp3 non raggiungeranno mai l'eccezionale suono dello shuffle e di tutti gli altri ipod. Certo se lo shuffle avesse la radio secondo me le vendite di duplicherebbero e se avesse il monitor si quadruplicherebbero. Comunque anche se l'ho detto in un post sotto lo ripeto: lo shuffle è nato per fare solo da lettore mp3, come un cellulare è nato solo per telefonare e non per avere altre opzioni (fotocamera, radio, lettore mp3, lettore video, etc...). Certo anche lo shuffle ha i suoi difetti di cui il più grosso è appunto la mancanza del monitor! E chi non lo vorrebbe un monitor nello shuffle ;) ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

negare l'evidenza sempre e comunque...

se non li avessi mai visti in giro ho scritto poco più sopra che in commercio esistono mp3 players piccoli, che costano una frazione del prezzo dello Shuffle... e con display.

prova a metterteli in tasca e mentre corri o vai in bici metti in pausa o alza il volume.

Lo Shuffle si fa governare anche dall'esterno della tasca... al semplice tatto è possibile riconoscere tutte le sue funzioni senza doversi fermare o rischiare di cadere.

Inoltre è chiara la strategia che vede lo Shuffle in sinergia con l'iPod mini.

Io dico che forse l'unica novità davvero sostenziale che dovrebbero introdurre è quella di poter passare da una playlist all'altra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

prova a metterteli in tasca e mentre corri o vai in bici metti in pausa o alza il volume.

Lo Shuffle si fa governare anche dall'esterno della tasca... al semplice tatto è possibile riconoscere tutte le sue funzioni senza doversi fermare o rischiare di cadere.

Inoltre è chiara la strategia che vede lo Shuffle in sinergia con l'iPod mini.

Io dico che forse l'unica novità davvero sostenziale che dovrebbero introdurre è quella di poter passare da una playlist all'altra.

Concordo al massimo con Enrico. E comunque Eorl sembra che mamma Apple ti abbia fatto qualcosa di come parli dei suoi prodotti.... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

negare l'evidenza sempre e comunque...

se non li avessi mai visti in giro ho scritto poco più sopra che in commercio esistono mp3 players piccoli, che costano una frazione del prezzo dello Shuffle... e con display.

non ho scritto che è quello che penso io.

è quello che pensa apple.

ad ogni modo l'idea di un lettore-chiavetta shuffle per me è molto buona. e sinceramente il display dell'ipod + clickwheel non è paragonabile a nessun altro.

credo alla fine sia intelligente preservare questa idea di maggior qualità.

o shuffle ora non è che vende poco perché non ha questo e quell'altro, che costa troppo rispettto alla concorrenza. almeno 20 euro di troppo a mio parere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

leggi meglio: non ha scritto "Legge i migliori formati audio" ma ha scritto "i formati audio più diffusi": AAC sarà pure "notoriamente molto migliore del wma", ma è certamente molto meno diffuso...

ci sono pro e contro; propongo un =

però buona percentuale del mercato la pensa altrimenti..

Eorl, non ragionare da italiano... AAC è il formato usato da iTMS, iTMS è in assoluto il più noto negozio per il download di musica legale... forse qui da noi, dove la pratica di acquisto legale di canzoni non ha ancora preso molto piede, il WMA sarà più diffuso dell'AAC, ma se guardi in tutto il mondo non sono affatto convinto che sia così. E comunque, anche parlando di download illegale o di ripping da cd, il formato più diffuso in assoluto è e rimane MP3, che anche iPod legge perfettamente. Dire che WMA è il formato più diffuso significa solo bersi le strònzate che divulga Microsoft (e lo fa ben sapendo di essere in malafede). Anzi, la mia impressione è che per il momento WMA sia un flop totale...

Ok, per la questione delle batterie credo sia corretto un = politico ;)

Per la radio, ho ammesso che secondo ME è inutile ma che è comunque una funzione extra e che a molti piace, quindi ho già accettato il + di Leo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this