Sign in to follow this  
Ranga

Prima Reflex, D40 o D60?

Recommended Posts

Ciao a tutti, mi chiamo Francesco e sono nuovo del forum.

Ho già letto parecchio, qualche idea me la sono fatta, ma accetto volentieri i vostri consigli e le vostre idee.

Premetto che vengo da una digitale compatta e che ho deciso di passare ad una reflex pur essendo un semplice appassionato con poche conoscenze tecniche. Amo molto fotografare i paesaggi, spesso anche i tramonti e le fotografie di oggetti piccoli (macro). Difficilmente faccio primi piani al volto e praticamente mai ad oggetti in rapido movimento. Certo, se dovessero capitare quest'ultimi non girerei la macchina dall'altra parte, ma diciamo che non rappresentano una priorità. La scelta ricadrebbe sulla D40 o sulla D60 visto che mi è parso di capire siano le più intuitive presenti sul mercato. Attualmente non avrei la neccessità di fare delle grandi stampe, quindi i 6Mega della 40 potrebbero essere anche sufficienti.. non vorrei però trovarmi a breve a doverla sostituire proprio per questo suo limite.

Il nocciolo della questione è questo: posso acquistare una D40 in kit con 18-55 e 55-200 (non VR) più borsa per la fotocamera a 92 euro in meno della D60 in kit con 18-55 VR e SD da 1Gb classe 6.

Lavoro in un punto vendita di una grande catena di elettronica e mi occupo degli elettrodomestici da incasso.. dei miei colleghi del reparto fotografia non mi fido, ne so quasi più io di loro :confused:. Ovviamente il responsabile del punto vendita mi ha offerto delle condizioni economiche leggermente più vantaggiose rispetto a quelle normali :D - per questo ho indicato solo la differenza e non il costo effettivo.. non sarebbe corretto. Comunque vi assicuro che non è molto, praticamente l'equivalente di un prezzo on-line.

Ringrazio tutti coloro che vorranno seguirmi e consigliarmi in questo passo!

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Francesco

hai notato che nel forum sono presenti alcuni suggerimenti e idee gia postati in merito allo stesso argomento. Vedi se ti sono utili; se hai domande più specifiche il forum ti sarà senz'altro di aiuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto grazie per le risposte. Leggendo l'articolo consigliato da Doc.Mac mi viene da dire che anche la D40 potrebbe essere una buona soluzione, anche in base al rapporto prestazioni/prezzo.

Rispetto a quello che mi hai consigliato, thefarm, ho letto parecchie recensioni e commenti su internet, proprio due giorni fa un utente ha proposto il mio stesso titolo su questo forum. Entro più nel dettaglio allora: premesso che i 92 euro non sono pochi ma non mi cambierebbero comunque la vita, considerando l'uso che io andrò a farne di questa reflex, avrò risultati migliori con D40 kit 18-55 e 55-200 o con la D60 kit 18-55 VR? Il punto è proprio questo.. meglio la D60 con un obiettivo stabilizzato o la D40 con due obiettivi anche se non stabilizzati?

Grazie ancora

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Considera che la D40 ha ISO 200 come sensibilita di default contro ISO 100 della D60. Quindi è il doppio piu sensibile della D60 in partenza.

Come descritto bene qui http://www.kenrockwell.com/nikon/d60.htm

questo dignifica che la D60 deve usare un tempo doppio o un diaframma piu aperto per fare la stessa foto nelle stesso condizioni di luce e di obiettivo, il che aumenta il rischio di mosso.

Considerando che il VR consente di guadagnare circa due stop ne consegue che se hai una D40 con un VR puoi sommare il beneficio del VR a quello della maggiore sensibilità. Ma se hai una D60 il beneficio del VR, che comunque rimane, viene di fatto almeno parzialmente neutralizzato dalla minore sensibilita della macchina. (spiegazioni piu tecniche sono aldila' della mia competenza attuale).

Inoltre la D60 costa di più della D40.

Per questo motivo ho scelto la D40 con il non VR (l'ideale sarebbe D40+18-55VR ma credo sia difficile da trovare).

Altro vantaggio della D40 e' il fatto che il flash di riempimento funziona fino a 1/500 a differenza del 1/200 della D60, e dato che che scatto spesso all'aperto ho ritenuto che questo sia un beneficio consistente per tale uso.

Non che la Nikon mi paghi o che le mie valutazioni siano assolute ma penso che D40+18-55 migliore come rapporto prezzo/prestazioni rispetto a D60+18-55VR. Con i soldi che risparmi puoi investire piu avanti in un 55-200VR o in qualcosa di piu serio e allora si che massimizzi i benefici. Almeno questo e' stato il mio ragionamento e quindi la scelta sul kit D40+18-55. Se avessi trovato il kit con il 55-200 non VR in aggiunta non avrebbe fatto poi tanta differenza in via di principio se non l'avere in partenza un 200, che per quanto poco luminoso qualche possibilita' in piu' te la offre di sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se, come hai specificato all'inizio, questa sarà la tua prima reflex, prendere la D40 o la D60 non ti cambierà assolutamente nulla.

Chi usa una compatta normalmente delega tutto ciò che concerne l'esposizione agli automatismi della fotocamera, per cui la qualità delle immagini deriverà principalmente dalla bontà degli stessi.

Se vuoi passare alla reflex, immagino, vorrai iniziare a "smanettare" con i parametri di scatto (diaframmi, tempi, sensibilità...) per dare un tuo "tocco" personale alle foto. Da questo punto di vista avere una o l'altra difficimente farà la differenza.

I 4 Mp in più della D60 saranno apprezzabili solo in caso di ingrandimenti spinti. Come detto più volte i Mp sono più che altro il parametro usato nei grandi centri commerciali per promuovere le fotocamere, ma non sono quasi mai sinonimo di qualità. Anzi, in talune condizioni l'aumento di Mp induce più problemi, vedi rumore, che benefici.

Il kit con la D40 ti permetterà di usare tutte le focali di uso comune.

In più il 18-55 è un eccellente obiettivo kit, forse il migliore in circolazione.

Lo stabilizzatore VR ha più senso sulle focali più lunghe rispetto a quelle coperte da questo zoom (che va da grandangolo a medio tele), con il quale potrai usare comunque quasi sempre dei tempi di esposizione abbastanza sicuri.

Come prima reflex spendi poco e dopo, quando avrai acquisito la tecnica, potrai passare prima a obiettivi migliori e dopo ancora a corpi più performanti.

Ricordati che le fotocamere passano (e vengono sostituite da altre migliori ogni anno), gli obiettivi restano buoni sempre...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il VR sarà sicuramente utile, ma dipende anche dai soggetti che vuoi fotografare.

Se vai a fotografare un paesaggio il VR ti servirà molto raramente, mentre se devi fotografare bambini che corrono o manifestazioni sportive in condizioni di luce non perfette ti potrebbe tornare utile.

Se poi incominci a divertirti andresti di sicuro a prendere un altro obiettivo, quasi sicuramente un tele zoom come il 55-200 o il 70-300VR.

Dipende da quello che vuoi dalla tua prima reflex.

Se prendi la D40 ti trovi un'ottima macchina con dei buoni obiettivi..un kit di base completo insomma.

Se prendi la D60 ti trovi una macchina che ha una manciata di MP in più, con un obiettivo più bello, ma con delle caratteristiche leggermente inferiori che sotto certi versi la rendono un pò sblianciata.

Da una parte hai un kit completo, dove spendi quei soldi più quelli per una scheda da 4GB e poi non ci pensi più per il resto della sua vita utile, dall'altra hai un kit con un obiettivo migliore ma al quale probabilmente vorrai affiancare un Tele Zoom e sicuramente una borsa in cui tenerla.

Non so se ho reso il concetto.

Io ti consiglierei la D40..costa poco, è leggera e ti permette di imparare con facilità le basi della fotografia con una reflex e risparmi comunque un pò di soldi.

Se poi in futuro vorrai prenderti una macchina di fascia superiore troverai sicuramente un kit con un obiettivo migliore e più adatto del 18-55VR.

Però questa è la mia opinione, nulla più.. :)

A te la scelta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri ero ad un matrimonio e ho avuto modo di fare una bella chiacchierata con il fotografo, il quale mi ha fornito molte indicazioni. Tra l'altro ero al tavolo con un ragazzo che nei weekend fa il fotografo in manifestazioni sportive, gare automobilisitiche principalmente. Il fotografo del matrimonio era equipaggiato Nikon (D50 ma sta spettando che gli consegnino la D300 - in più aveva con sè 3-4 obiettivi di ottima qualità) mentre il tizio che fotografa le gare d'auto è spudoratamente appassionato delle Canon. E' stato bello perchè ne è uscito un bel dibattito, peccato solo che erano talmente tecnici che mi sono perso più di una volta nei loro discorsi.

Ho capito sicuramente di più leggendo le vostre risposte e, quindi, sono convinto che la D40 sia la scelta più opportuna rispetto alle mie esigenze.

Già con le mie due digitali compatte scatto molto in manuale, ma più della sensibilità e del bilanciamento del bianco non si può fare molto altro. Per questo ho deciso di passare alla reflex. Condivido il discorso fatto sugli obiettivi, ieri ho provato la D50 del fotografo e sono rimasto impressionato dall'enorme differenza che passa tra un buon obiettivo e uno mediocre. Certo, poi mi sono anche un pò spaventato perchè sembra parecchio complessa da gestire, almeno al primo colpo d'occhio, ma sono molto paziente e appena ce l'avrò fra le mani so già che passerò ore intere a "giocarci".. e solo così imparerò qualcosa. Logicamente avrò bisogno di consigli e suggerimenti ma credo di avere trovato un buon luogo in questo forum!

Grazie ancora a tutti, mercoledì torno al lavoro (sono in ferie) e procedo con l'acquisto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ARRIVATA!!! Finalmente stasera me la sono portata a casa. Stamattina ho messo in carica la batteria, quindi adesso sono pronto a metterla in funzione. Faccio qualche prova tanto per capire com'è fatta e poi mi metto a studiare il manuale.

Per la cronaca: i miei colleghi del reparto fotografia sono degli incompetenti, erano convinti che il 55-200 fosse stabilizzato. In tre persone erano assolutamente d'accordo sul fatto che lo fosse, hanno dovuto andare a prendere il listino accessori per accorgersi che non lo era. Avrei fatto bene a scommettere visto che ero certo del contrario. Credo che non acquisterò più nulla nel punto vendita in cui lavoro, inizio a pensare che il buon vecchio negozio sotto casa non sia poi così male! Almeno se non sanno una cosa si informano prima di sparare caxxate!

Ciao a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this