Chi paga più tasse: l'utente Mac OS X o quello Windows?


Recommended Posts

Che XP peggiori senza farci niente lo riscontro anch'io e non capisco perchè. Lo accendo una volta al mese (se va bene)... al punto tale che tocca reinstallare... :mad:

guarda: lo chiedo seriamente. Come pensi che facciano il 99% delle aziende del mondo?

Pensi davvero che ci sia un omino che passa le giornate a reinstallare i pc? Io ne ho 200, e considerando che potrei farne 3 o 4 al giorno forse potrei riuscirci.

MA quelli che ne hanno 10.000?

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 299
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

guarda: lo chiedo seriamente. Come pensi che facciano il 99% delle aziende del mondo?

Pensi davvero che ci sia un omino che passa le giornate a reinstallare i pc? Io ne ho 200, e considerando che potrei farne 3 o 4 al giorno forse potrei riuscirci.

MA quelli che ne hanno 10.000?

Windows peggiora man mano che si installano prodotti e/o si fanno aggiornamenti...c 'è poco da fare il registro di appesantisce e lui ci mette sempre di piu nel fare le cose.

Dove sono io di pc ce ne sono molti di piu di 10.000.... e al mese ne facciamo ex-novo qualche centinaio....

Windows va bene per applicazioni SOHO e per la parte ludica (se ben corrazzata) per applicazioni di alto livello (Grafica musica etc) non è all'altezza e affidabile come un prodotto apple. Ma se ci si accontenta ce la fa anche lui:D

Link to comment
Share on other sites

Bhè mc100, si dà il caso che per lavoro mi hanno dato un notebook Lenovo Thinkpad con XP Professional ed è amministrato da remoto ( mi posso loggare solamente come utente ospite e non posso installarci nulla ). Ti posso assicurare che è diventato di una lentezza oscena, tanto da farmi sacramentare alcune volte!! L'assistenza tecnica ha fatto qualche cosa 6 mesi fa, ma purtroppo ora sono di nuovo in condizioni pessime...... Che fa la mia azienda? Semplicemente nulla.... ci si adegua, se si può si tenta di rimediare e, alle strette, ti mandano un tecnico a reinstallarti tutto!! Ecco.. questa è la mia esperienza di lavoro attuale con Windows Xp...

Link to comment
Share on other sites

guarda: lo chiedo seriamente. Come pensi che facciano il 99% delle aziende del mondo?

Pensi davvero che ci sia un omino che passa le giornate a reinstallare i pc? Io ne ho 200, e considerando che potrei farne 3 o 4 al giorno forse potrei riuscirci.

MA quelli che ne hanno 10.000?

Quoto quoto e straquoto...

In studio da noi nessuno, e dico NESSUNO, nell'ultimo anno ha dovuto reinstallare il proprio pc, nonostante i privilegi di amministratore e non guest come nella maggior parte delle reti aziendali...

Link to comment
Share on other sites

guarda: lo chiedo seriamente. Come pensi che facciano il 99% delle aziende del mondo?

Pensi davvero che ci sia un omino che passa le giornate a reinstallare i pc? Io ne ho 200, e considerando che potrei farne 3 o 4 al giorno forse potrei riuscirci.

MA quelli che ne hanno 10.000?

Vanno avanti a macchine virtuali ed immagini disco. Ma io non ho voglia nè tempo a stare dietro al sistema perchè il tempo è denaro. Dipenderà dalla mia configurazione che in parte contempla hardware vecchio ma non è un problema mio.

Link to comment
Share on other sites

È comunque chiaro che questi iniziano a farsela addosso...

http://www.appleinsider.com/articles/08/10/14/microsoft_already_on_defense_cites_apple_tax_in_new_emails.html

Microsoft already on defense, cites "Apple Tax" in new emails

There's still a few hours to go before Apple takes the wraps off its new notebook line, but that hasn't stopped its rival to the north from scrambling into a defensive stance, firing off emails to its employs that bill the new systems as overpriced, underspec'd and locked down.

se questi qua della Microsoft fanno una simile campagna qua a Cupertino c'è qualcosa di grosso che bolle in pentola... non me lo spiego altrimenti questo rigurgito anti Apple...

Link to comment
Share on other sites

...

L'unica cosa che contesto e che contesterò sempre, è il luogo comune per cui windows sia un disastro e chi sceglie windows sia un povero fesso ignorante o traviato dal cattivone billgheits (oggi stivballmer)

Ma questo lo contesta chiunque abbia occhi per vedere e testa per pensare... e non sono molti quelli che lo sostengono (per fortuna).
Link to comment
Share on other sites

Visto che praticamente è già stato detto tutto e il contrario di tutto, aggiungo solo una cosa.

Ripeto il classico pargone fra automobili e computers.

Se ti accontenti della Fiat o della Kia (metafora dei PC), economiche e sufficenti per la vita di tutti i giorni e con prestazioni così e così, buon per te.

Invece se vuoi una macchina potente, lussuosa e che dà soddisfazioni andrai su Mercedes-Benz, BMW e Aston Martin (metafora degli Apple Mac).

Secondo me è solo questione di gusti e denaro. Nessuno ti regala niente, la qualità la devi pagare.

Al quesito che i Mac costano più dei PC, è ovvio: Microsoft lavora solo nel settore software. Invece Apple deve coprire i costi sia dello sviluppo hardware che dell' OS, ed è chiaro che per rientare nei costi deve fare prezzi un pò alti.

Link to comment
Share on other sites

Windows peggiora man mano che si installano prodotti e/o si fanno aggiornamenti...c 'è poco da fare il registro di appesantisce e lui ci mette sempre di piu nel fare le cose.

questa del registro che appesantisce è il solito luogo comune. Una classica leggenda metropolitana.

Ecco cosa scrive Mark Russinovich, che, mi perdonerai se lo dico, è un tantino più autorevole di te.

http://blogs.technet.com/markrussinovich/archive/2005/10/02/registry-junk-a-windows-fact-of-life.aspx

# re: Registry Junk: A Windows Fact of LifeHi Mark, do you really think that Registry junk left by uninstalled programs could severely slow down the computer? I would like to 'hear' your opinion....10/6/2005 3:25:00 PM by Anonymous # re: Registry Junk: A Windows Fact of LifeNo, even if the registry was massively bloated there would be little impact on the performance of anything other than exhaustive searches.On Win2K Terminal Server systems, however, there is a limit on the total amount of Registry data that can be loaded and so large profile hives can limit the number of users that can be logged on simultaneously.

Dove sono io di pc ce ne sono molti di piu di 10.000.... e al mese ne facciamo ex-novo qualche centinaio....

"più di 10000" e "qualche centinaio" non significa nulla. Se amministri tu hai certamente i dati (avrai un sistema di ticket per registrare i lavori).

Io, con i miei miseri 200 pc, ne reinstallo molto meno di uno al mese.

Link to comment
Share on other sites

Non posso non notare che mc100 continua a spada tratta a dinfendere windows in ogni caso e continuamente ripetendo che non è affatto di parte. La cosa che gli chiedo è di essere obiettivo e saper dire che anche la Apple fa ottimi computer o frose pretendo troppo?

Caro mc100, (anche se non ci conosciamo, ormai con tutti gli ....... e gli ........... siamo diventati quasi amici).

Oggi leggendo il mio articolo hai parlato di di "far parlare i numeri" perché io avevo criticato l'espressione della Microsoft che diceva che l'unico pc aggiornabile (Mac Pro) costa parecchio di più di qualsiasi pc.

Subito dopo ho mostrato i prezzi relativi al Dell Precision T5400 contro il Mac Pro versione base, il Dell 2.820,00 euro contro i 2.082,50 della Apple ma hai preferito lasciare perdere l'articolo senza ammettere neanche per un istante che in questo caso la Microsoft si è sbagliata.

Ho parlato dell'integrazione e di come dialogano tra di loro i prodotti Apple ma anche di questo punto hai preferito non parlare, cercando di spostare il discorso su altre questioni.

Se vuoi ti parlo del colore di come lo gestisce un Pc e di come lo gestisce un Mac, dal momento che lavoro nel campo della grafica e dello sviluppo di pagine web, e del tempo che impieghi a calibrare un monitor su Mac e quanto ci metti su un PC e non perchè io non sia esperto di pc (uso anche quello da anni, ti sembrerà strano) ma perchè Windows non ti da gli strumeti giusti per calibrarlo in maniera ottimale senza ricorrere al tools di Photophop.

Ti parlo anche della elaborazione grafica al computer e ti dico subito che Win da anni non gestisce più di 3 giga di ram in quanto a 32bit e da poco si parla di Vista a 64bit che è ancora un bel punto interrogativo per via dei driver nella compatibilità delle periferiche.

Ma sono convinto che neanche questo potrà farti ammettere che in un computer Mac c'è della qualità.

Posso tentare di parlarti dello sviluppo Web, delle pagine che fanno uso di css, xml, php di come si sviluppano, garantendo gli standard aperti e di come IE6 interpreta in modo pessimo il codice, di come IE7 non è ancora perfettamente compatibile con gli standard W3C e di come nello sviluppo web mi tocca creare dei fogli di stile aggiuntivi (delle pagine in più) per adattarli ai bug di IE.

Ma anche in questo sono convinto che non uscirà dalla tua bocca "in questo hai ragione".

Possiamo parlare dei case che costruisce la Apple della tecnologia di raffreddamento, dei sistemi MacOS che da anni sono a 64bit, mentre quelli Win continuano ad essere pre-installati a 32bit dopo circa 5 anni che in tutti i pc, o quasi, ci sono processori a 64bit.

Possiamo parlare delle infrastrutture IT, visto che ti riempi spesso la bocca, e dire che la "Palma d'oro " spetta ai sistemi Unix (quindi anche Mac) non a Windows.

Con linux server si riesce a fare dieci volte quello che fai con i server Microsoft e in minor tempo, lavorando nella Shell senza la pesantezza dell'interfaccia grafica che ti assicuro non serve granchè ai server di fascia alta, non lo sapevi, o sai usare solo Active Directory?

Per quanto riguarda l'abbattimento dei costi, ti consiglio di rifarti 2 conti e di provare i sistemi Linux.

Primo perché non ti costano niente, secondo perchè utilizzi veramente computer datati e terzo perché sono molto più stabili e più veloci e guarda caso se scegli Ubuntu Desktop hai già OpenOffice integrato. A meno che in 100 dei tuoi 200 computer di cui parli, tu non abbia installato windows e office pirata, altrimenti non capisco come tu possa parlare di abbattimento dei costi dal momento che usi anche MsOffice originale. Utilizzi la licenza studente per tutti?

Se poi parliamo di gestione dati e database allora dobbiamo anche parlare di MySql che da sempre mi permette l'associazione molti a molti cosa che fino a pochi anni fa la MsQL (database Microsoft) se lo sognava, non sapevi neanche questo?

Non solo ma al tempo dell'avvento di hotmail la stessa Microsoft sponsorizzava i suoi server windows IIS, mentre gestiva i suoi server hotmail con Unix e precisamente con FreeBSD con i server Apche.

Chiaramente se neanche loro si fidavano dei loro server un motivo ci sarà. Di seguito riportato uno degli articoli:

http://www.theregister.co.uk/1999/04/19/microsoftowned_email_service_runs/

Se vuoi la lista è davvero lunga delle cose di cui parlare ma sono sicuro che in nessun caso tu ammetteresti mai che la qualità in casa Apple c'è ne da vendere mentre in molti casi, non sempre, ma in molti casi, la casa di Redmond ha programmato con i piedi e non con la testa.

Mi rendo conto di chiederti troppo, anche se come dici tu non sei di parte ma non consiglieresti mai di comprare un Mac.

A proposito l'ultima volta che ne hai usato uno quando è stato? Lo usi poco perchè hai paura di "convertirti" alla Apple e così dover affermare che forse proprio torto non avevamo. Ma naturalmente non fa parte del tuo mondo il dover ammettere le sconfitte o dire "forse proprio torto non avete".

A proposito non ho mai detto che non uso un PC, non ho mai detto che non ha caratteristiche interessanti e di qualità e tantomeno non ho mai detto che chi lo usa è uno sfigato, cattivo ecc... mentre chi usa il Mac è un intelligente, ha buon gusto ecc... forse questo dipende dallo stato psicologico di una persona e non dalla tipologia di computer che usa, in questo caso, per risolvere il problema, non basta un forum o un computer di qualsiasi "religione" che sia, ma ci vuole un terapeuta.

Punto.

Link to comment
Share on other sites

è diventato di una lentezza oscena, tanto da farmi sacramentare alcune volte!! L'assistenza tecnica ha fatto qualche cosa 6 mesi fa, ma purtroppo ora sono di nuovo in condizioni pessime...... Che fa la mia azienda? Semplicemente nulla...

fai protestare il tuo capo con i tuoi IT. Se hai il pc lento produci meno.

La prima cosa che ho imparato in questo lavoro è monetizzare, lasciando perdere tutte le opinioni personali.

Link to comment
Share on other sites

Ma questo lo contesta chiunque abbia occhi per vedere e testa per pensare... e non sono molti quelli che lo sostengono (per fortuna).

insomma: li leggi i messaggi di questo thread?

Qui ci sono persone che sono convinte che le aziende siano piene di computer che si fermano una volta all'ora e zeppe di omini che passano le giornate a formattare.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share