Chi paga più tasse: l'utente Mac OS X o quello Windows?


Recommended Posts

nevermore, mc100 è un utente di vecchia data e ha usato (e usa tuttora) Mac, ma per lavoro si è specializzato sui PC e il loro ecosistema.

Sicuramente ha una vasta esperienza nel campo, ma altrettanto sicuramente la sua attività lo porta a vedere aspetti del mondo PC che altri utenti (PC e Mac) non vedono o non possono percepire.

Scusate se ho offeso mc100, ma era solo una critica un pò piccante, senza malizia.

Scusatemi.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 299
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Per quanto riguarda invece il discorso di PowerRoss.

Sembri un militare di scaglione inferiore che vuole fare il "nonno" nei confronti dei nuovi arrivati.

Se essere iscritto su un forum da qualche anno ti da' tutta questa sicurezza mi chiedo che tipo di priorità tu abbia nella vita.

Secondo il tuo punto di vista, uno che si è appena iscritto al forum non ha il diretto di esprimere le sue opinioni , anche se sensate, mentre uno che si è iscritto da tempo ha tutto il diritto di sparare le sue tecno-cagate di continuo?

A giudicare dal tuo discorso si direbbe di si.

Infatti è proprio così...

Uno può scrivere le sue opinioni ma prima di attaccare, senza un motivo valido e senza conoscere i trascorsi, un altro utente "anziano" ne deve passare di acqua sotto i ponti, caro il mio charles...

C'è modo e modo di scrivere "tecno-cagate"...

Basi e strucchi bello mio...

Link to comment
Share on other sites

Vorrei iniziare la mia bella discussione dicendo che alcune frasi si possono applicare in entrambi le "fazione" se così possiamo definirle, mi riferisco al discorso di macteo che dice che mc100 vede cose che altri non possono a vedere, stesso discorso può valere per un esperto Mac nei confronti di mc100.

Visto che lui si è specializzato nel Pc altri si sono specializzate in Mac, quindi con tutto il rispetto la tua affermazione trova il tempo che vuole.

Per quanto riguarda invece il discorso di PowerRoss.

Sembri un militare di scaglione inferiore che vuole fare il "nonno" nei confronti dei nuovi arrivati.

Se essere iscritto su un forum da qualche anno ti da' tutta questa sicurezza mi chiedo che tipo di priorità tu abbia nella vita.

Secondo il tuo punto di vista, uno che si è appena iscritto al forum non ha il diretto di esprimere le sue opinioni , anche se sensate, mentre uno che si è iscritto da tempo ha tutto il diritto di sparare le sue tecno-cagate di continuo?

A giudicare dal tuo discorso si direbbe di si.

E poi, giustamente, come dice Nevermore, se uno è appassionato di Pc e vuole allargare la sua conoscenza, che si vada a iscrivere ad un forum di Pc e non di Mac. Perché mi pare che mc100, trovi gusto a fare il bastian contrario ad ogni apprezzamente che viene fatto verso il mondo Apple. Vi invito a trovare una sola risposta in cui faccia un apprezzamento verso la qualità Mac senza essersi smentito su quella precendente o smentirsi su quella successiva.

Aspetta, forse non hai capito... mc100 è esperto di Mac tanto quanto di pc, anzi, credo che usi Mac da quando buona parte degli utenti di questo forum manco era nata... l'unica differenza è che i pc gli danno la pagnotta, i Mac no (e su questo io non posso esimermi dal malignare, anche se scherzosamente).

Per il resto, uno che si è appena iscritto su un forum ha tutto il diritto di esprimere le sue opinioni ma magari non polemizzando nei confronti di un utente che in quel forum ci sta da una vita e di cui lui non sa assolutamente nulla. Comunque Nevermore ha già dimostrato educazione e maturità scusandosi per le sue frasi improprie verso mc100.

Concludo dicendo che sì, mc100 ci prova gusto nel fare il bastian contrario, ma solo perché lui ha l'impressione [errata, secondo me] che i fan di Apple approvino qualsiasi cosa esca da Cupertino in maniera del tutto acritica ed è convinto, criticando ferocemente ogni prodotto Apple, di riequilibrare in qualche modo le cose, nella ricerca di una non meglio specificata "oggettività" che possa portare alla sempiterna verità assoluta. ;)

Link to comment
Share on other sites

Li leggo e, a parte rari casi, mi sembra che tutti (tu escluso) affermino solo che la qualità dei Mac è notevolmente superiore rispetto a quella dei PC, soprattutto quelli di fascia economica.

io su questo ho dei dubbi. Definisci "superiore".

Le caratteristiche tecniche sono in molti casi le stesse. Non quelle estetiche, certo.

Sulla qualità di assemblaggio dei macbook ho molte riserve. Non ne ho su quella dei mac pro o degli imac.

Ci sono poi spesso diversi difetti di progettazione molto fastidiosi (calore, core che si spengono, vernice, monitor a macchie eccetera), e sono cose che capitano a tutti i produttori (appunto, a tutti apple compresa).

Così come tutti (tu escluso) affermano che MacOS X è un sistema operativo decisamente migliore rispetto a XP o a Vista. Ma dire che il Mac e MacOS X sono migliori di un Dell o HP da 600 euro e di Windows non significa dire che questi ultimi facciano schifo.

anche in questo caso, definiamo "migliore".

Più piacevole da usare? E' molto probabile. Ma windows se ha molte cose annoianti (la caoticità delle impostazioni di sistema, i messaggi spesso farraginosi e prolissi allo stremo, ad esempio), ha anche molti vantaggi che derivano proprio dalla sua impostazione.

Per me non esiste il migliore in assoluto. Esiste il migliore in relazione all'ambito d'uso.

A volte scelgo mac, a volte windows, a volte (raramente) linux.

Ah, nessuno dice nemmeno che i PC si fermano una volta all'ora... Ma anche tu... e che càzzo, dai, per quanto tu possa essere bravo nel gestire e ottimizzare il parco macchine della tua azienda, non ci credo che su 200 computer tu ne reinstalli in media solo uno al mese.

io ODIO reinstallare. E' la cosa più noiosa, perditempo, stupida dell'universo. Senza contare che ogni volta rischi che l'utente di turno si svegli dopo una settimana e ti dica che aveva una cartella importantissima in c:\sta******* e che ora non c'è più. Oppure puoi sbagliare a backuppare eccetera. Oppure, come nel mio caso, molte macchine NON sono vicine: ho due sedi a 30km e a 150 km e altre in giro per l'italia e all'estero. Cosa faccio: prendo l'aereo dieci volte al mese per formattare?

Per questo, ti assicuro, ho predisposto TANTE precauzioni... Poi certo, ci sono occasioni nelle quali la reinstallazione è indubbiamente la soluzione più rapida (in particolare nel mio caso: faccio immagini di tutte le macchine quando sono a posto): in 20 minuti circa sono nuovamente operativo, però mi incaponisco e magari perdo un paio di ore fuori orario per venire a capo del problema. E' un ottimo esercizio, e a volte si impara molto.

O meglio, ci credo se mi dici che i tuoi utenti non hanno altri diritti se non quello di utilizzare i software necessari alla loro produttività aziendale.

esatto

Nelle aziende dove ho lavorato io e dove sulla propria macchina ognuno aveva permessi abbastanza ampi (incluso quello di installare e disinstallare software "in proprio"), l'incidenza di problemi che richiedevano la formattazione e reinstallazione del sistema operativo era ben più alta.

non ne dubito

E non venire a dire "certo, se i responsabili IT non sanno fare il loro lavoro". In un'azienda che avesse pure 10.000 Mac sarebe possibile lasciare a tutti anche permessi da amministratore senza che per questo sia mai necessario reinstallare il SO.

su questo, permettimi di nutrire molte riserve: sai bene che macchine incustodite in mano a maneggioni finiscono male. Puoi vederlo anche in questo stesso forum.

Certo, concordo con il fatto che il "tasso di pasticcio" sarebbe minore con utenti amministratori su mac, ma anche perché ad oggi non ci sono state epidemie di virus e ci sono molti meno programmini osceni.

Link to comment
Share on other sites

Ora questa me la togli di bocca...

Se critichi Apple e difendi Windows e cerchi sempre i suoi difetti perché frequenti questo forum?

perché sono anche utente apple. E siccome uso sia uno che l'altro sistema mi sento in grado di effettuare paragoni. Non offendo nessuno, esprimo delle opinioni.

Se infastidisco puoi ignorarmi o segnalarmi ai moderatori.

E sopratutto, perchè non ti compri un PC invece di un Mac se non ti va bene nulla dei prodotti del caro marchio della mela.

ma non è vero che non mi vada bene nulla. Credo che il tanto bistrattato mini sia una ottima macchina da salotto. Credo che i mac pro siano macchine molto valide in molti campi professionali.

Credo che osx sia oggi il miglior sistema per gran parte del mondo consumer

O ti ha pagato Steve Ballmer per restare qui a combattere la sua battaglia?

magari!

Poi, quando sei più calmo, mi spieghi perché ci sono persone come te che vivono l'attaccamento al computer come una fede: chi critica la tua macchina è pagato dagli avversari, non ha diritto di parlare eccetera.

Ti ricordo una cosa: il tuo computer E' UNA MACCHINA. E' un oggetto. Le persone hanno gusti ed esigenze diverse e scelgono cose diverse.

Oggi apple lavora molto bene (e microsoft non ha fatto una gran riuscita con vista) e giustamente ha una quota di mercato in grande rialzo. Ieri apple aveva prodotti non così interessanti rispetto alla concorrenza e arrancava. E' la stessa cosa che accade con IE e firefox: oggi firefox è un ottimo prodotto, maturo, e la gente lo scarica e lo installa, nonostante abbiano IE sul pc quando lo comperano.

Le persone non sono tutte stupide: ci vuole rispetto e comprensione. Le le scelte diverse dalle nostre non sono tutte insensate.

Link to comment
Share on other sites

Scusate se ho offeso mc100, ma era solo una critica un pò piccante, senza malizia.

Scusatemi.

ma io non mi offendo mica. Ripeto: sono solo macchine.

Ascolta: io ti assicuro che critico apple e farei altrettanto con MS se fossimo su un forum di appassionati PC.

Se vogliamo metterci a fare un elenco di schifezze di MS, io e Gennaro credo che possiamo farlo più lungo di tutti voi. Perché noi ci lavoriamo tutto il giorno con quella roba.

Questo non toglie che:

- chissenefrega dei confronti apple - ms. Il metro di paragone di apple non deve essere ms.

- MS non è solo spazzatura. Ci sono prodotti MS ottimi per chi deve lavorare: penso a slqserver, a active directory, a office, a exchange, a .net, a visual studio.

- apple in questo momento tira troppo la corda (per i miei gusti, è chiaro): tolgono la firewire, blindano l'iphone, tagliano il supporto a ppc, si fanno pagare come il sangue i macbook che sono macchine abbastanza da battaglia ecc.

Dal loro punto di vista fanno benissimo, dal mio se devo criticare lo faccio.

Link to comment
Share on other sites

l'unica differenza è che i pc gli danno la pagnotta, i Mac no (e su questo io non posso esimermi dal malignare, anche se scherzosamente)

beh... diciamo che al momento non ci mangio ma qualcosina ci ricavo ancora. Ci ho mangiato nel 95-97 (se ricordo bene) quando lavoravo in un apple center. Con loro faccio ancora qualche consulenza in ambienti misti.

Link to comment
Share on other sites

scusate,ma mi sembra che questa sorta di guerra fra sistemi (la solita) sia un po' fuori tema...

partiamo da un'ipotesi fantascientifica: i sistemi operativi si equivalgono (poi, quando MI rileggo, mi faccio quattro risate) e gli hardware pure... non solo Mac e PC di marca...anche l'assemblato di cartapesta, latta e burro (già, alcune parti sembrano cedevoli quanto il burro) messo su alla bell'e meglio dal solito dottor stranamore che fa di tutto e di più, pur di venderti il comp a 50 euro in meno rispetto alla concorrenza...tutto uguale!

epperò, io, dal 1985, non ho mai sborsato una lire per un software antivirus...né un baiocco per un intervento tecnico (sarò stato iperfortunato, ma la realtà è questa)...7 dei 9 Mac che ho avuto sono ancora funzionanti...inoltre: il sistema operativo che installo mi costa meno...e, appena accendo il comp, sono in grado di impostare e pubblicare un sito web...montare un video, predisporre un dvd e masterizzarlo...pubblicare gallerie di foto e fare la colonna sonora per quello che mi pare...con 79 euro mi piglio iWorks...poi, ho la scelta fra NeoOffice e Open Office...

...non credo proprio di essere io quello che paga di più; fra parentesi, le decine di utenti che ho convinto a fare il passaggio - e che non tornerebbero indietro manco se li pagassero - non saranno mica tutto deficienti ansiosi di dilapidare le loro (in alcuni casi scarse) risorse?

certo, mi manca l'elettrizzante esperienza di poter fare un po' di surfing in rete con Explorer...

ma non si può avere tutto dalla vita...

Link to comment
Share on other sites

Cari ragazzi, il punto principale della questione è che mc100 è un guru mentre gli altri sono degli autentici incompetenti. Lui stesso ha affermato che ne sa più di tutti noi assieme a Gennaro. E lui che ne sa di quanto ne sappia io o qualcun altro? Anche io ci lavoro da oltre 24 anni. Ho cominciato da programmatore c++ vedendo nascere i primi 8086 dell'IBM e lavorandoci in linea di comando. Per avere un minimo di credibilità bisogna inviare il curriculum a questo forum?

A già, dimenticavo l'anzianità in un forum, da anche il diritto ad essere considerato un dio in terra, polemizzare contro tutti ecc... e a volte persino insultare con ................... Certo in questo caso i discorsi sulla maturità vanno a farsi friggere perchè supplisce l'anzianità del forum. Un inchino a sua maestà onniscente di Mac e Pc, mc100!

Link to comment
Share on other sites

Caro mio mc100,

ti sembrerà strano ma non ce l'ho per niente con te ma soltanto con l'immagine che ti sei o ti hanno messo addosso, di quello che sa tutto di tutto e pronto a rispondere a tutto e a tutti. Non ritengo che questo possa essere reale in quanto, oggi, l'informatica è talmente vasta e complessa che bisogna specializzarsi, per forza di cose, in un campo tralasciando gli altri, altrimenti si rischia di sapere tutto, o quasi, in modo superficiale.

Dopo 24 anni che lavoro sui computer spesso mi capita di dover dire "non ne so parlare" anche se ritengo di saperne parecchio ma è molto di più quello che non so, basta pensare a tutti i linguaggi di programmazione esistenti e senza contare tutti gli applicativi che circalono, dal Cad, ai programmi di rendering, ai manipolatori di video, foto ecc..., per rendersi conto che è davvero impossibile conoscerli tutti.

Ognuno di noi ha la sua bella esperienza di informatica, chi più, chi meno. Chi per lavoro, chi per passione, ma credo che tutti possono contribuire a dira e dare la loro esperienza, basta anche saper ascoltare oltre a saper parlare.

L'esperienza altrui dovrebbe sempre essere considerata una ricchezza e mai un ostacolo.

L'impressione che ho avuto entrando in questo forum è quello di avere a che fare con una cerchia chiusa di conoscenti, amici, non saprei, ma che comunque si conoscono nel forum e non danno tanto peso a chi entra per le prime volte. Naturlamente iscrivendomi ad un forum di appassionati Apple mi aspettavo una certa affinità di gusti, giudizi ed esperienze ma non di certo una guerra continua a cercare di predominare sull'opinione opposta a qualsiasi costo.

Certo anche io mi sono lasciato prendere un po' la mano sentendomi coinvolto in qualche maniera e per questo mi scuso con te e con tutti gli altri.

Vi lascio al vostro forum ragazzi e buona continuazione!

Link to comment
Share on other sites

credo che tutti possono contribuire a dira e dare la loro esperienza, basta anche saper ascoltare oltre a saper parlare.

non vedo chi lo neghi

Naturlamente iscrivendomi ad un forum di appassionati Apple mi aspettavo una certa affinità di gusti, giudizi ed esperienze ma non di certo una guerra continua a cercare di predominare sull'opinione opposta a qualsiasi costo.

è una discussione. L'alternativa è farsi le pippe a vicenda raccontandosi l'uno all'altro le virtù dei rispettivi computer: "io ho un macbook" "ooohhh, fico, bravoo".

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share