Sign in to follow this  
admin

Chi paga più tasse: l'utente Mac OS X o quello Windows?

Recommended Posts

Non mi stupisce, ho sempre pensato che i top manager Microsoft non ci capissero un'acca di computer e queste parole dimostrano quanto siano lontani dall'utenza reale.

Poco importa che i loro sistemi operativi costino 3 volte quelli Apple e che un software per ufficio, che per l'utenza generica non professionale ha un ottimo sostituto non già in Openoffice, ma pure in Google Documents che nemmeno richiede di possedere un computer, costi in maniera esosa e abbia un'interfaccia utente che richiede più tempo a scervellarsi per capire come funziona di quanto effettivamente ne faccia risparmiare con la propria (discutibile) utilità.

Poco importa anche che i sistemi che "costano meno" come lui stesso dice abbiano componentistiche di quarta scelta che spesso richiedono aggiornamenti e ulteriori acquisti nel ciclo di vita stesso della macchina, cosa che a memoria d'uomo Apple ancora chiama GUASTI e che sui pc win sono ancora eventi fisiologici e non patologici.

Peccato perché in Microsoft c'è gente davvero in gamba, specie fra i programmatori.

Diciamo che è stata una sparata di marketing e non ci pensiamo più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui prezzi ha ragione. Apple aspetta troppo ad aggiornarli. Oggi un macbook entry level ha ancora il COMBO!!! e costa il DOPPIO rispetto agli entry level delle altre marche che hanno magari componenti + aggiornati o + HD e RAM. Infatti oggi apple corre ai ripari (si spera) con portatili con prezzi ribassati e speriamo tecnologicamente MIGLIORI come è sempre stato il suo stile! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

I Mac sono stati sempre più costosi dei PC, evidentemente Brooks vede il mercato dei PC assottigliarsi paurosamente e quindi spara a zero contro Apple.

Credo comunque che ci siano alcune cose che non si possono discutere:

1- chi compra Mac è consapevole di spendere di più per acquistare quel valore aggiunto che i PC non hanno e non avranno mai. Uno fra tutti il Sistema Operativo.

2- Sottovalutare i costi di assistenza e di conseguenza di fermo macchina è un errore madornale. Ma per loro è normale.

3- E' evidente che Mr Brooks non ha mai avuto il piacere di usare un Mac.

4- Da pochi mesi sono un felice possessore di un MacPro e ho la possibilità di testare sul campo le differenze fra Win e Mac. Quando sul PC si riesce a far girare regolarmente un programma è festa grande, non solo nel mondo della virtualizzazione anche nei PC originali è la stessa storia.

5- Paragonare Vista a OSX è un'eresia unica. Vista non lo vuole nessuno!

Tempo fa leggevo da qualche parte che una società analizzò i costi di acquisto e manutenzione fra Mac e PC concluse che i Mac costano meno, proprio in virtù di un costo minore per l'assistenza.

Scusate se è poco

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'eterna lotta MS Vs Apple....

Secondo me ha ragione solo sul prezzo iniziale per la'acquisto di Mac.

Per il resto il confronto non regge. La suite di Office (salvo rare eccezioni) non è compresa nel prezzo del portatile.

E poi.... lavoro per una societa di informatica moltooooo grande e il parco macchine è composto solo da PC HP (chissa perche :D).... beh io ho rinunciato ad usare un pc aziendale e uso il mio bellissimo MBP... non c'è confronto....

Si forse non li aggiorna quanto li aggiornarno chi usa MS ma questo è dovuto anche al fatto che Winzozz fa invecchiare molto prima i pc rispetto a MAC OS.

Da me c'è un collega che ha un macbooik con PPC da 12''.... e da quando lo ha (svariati anni) non l'ha ancora mai formattato....la batteria dura parecchio.... e non gli si pianta.... i pc con Winzozz possono dire lo stesso????

Ciaooooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una intervista "liberticida"..... I loro "miliardi" di utenti Windows sono "costretti" ad usarlo quando acquistano un Pc; costretti, questa volta senza virgolette, a sborsare almeno il doppio di OS X quando vogliono aggiornare Windows con costi aggiuntivi di aggiornamento hardware quasi obbligatori; costretti a dotarsi di programmi antivirus che rallentano la macchina in maniera impressionante...

Su Windows non possiamo usare Outlook?? Bene, su Mac, c'è un più che ottimo Entourage se vogliamo usare programmi Microsoft. Blue Ray? Forse questione di ore e sarà disponibile per quasi tutti i possessori di un Mac. Hdmi? Comprati un Mac..... Ma poi, volete mettere, il gusto, il piacere, di possedere un sistema operativo più facile nell'uso quotidiano, più intuitivo, intrinsecamente più sicuro e stabile, che, rispetto a Windows è anni luce più avanti?

Caro il mio manager meno chiacchiere isteriche e più concretezza!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui prezzi ha ragione. Apple aspetta troppo ad aggiornarli. Oggi un macbook entry level ha ancora il COMBO!!! e costa il DOPPIO rispetto agli entry level delle altre marche che hanno magari componenti + aggiornati o + HD e RAM. Infatti oggi apple corre ai ripari (si spera) con portatili con prezzi ribassati e speriamo tecnologicamente MIGLIORI come è sempre stato il suo stile! ;)

Il punto focale per Apple NON è la componentistica. NON è cosa c'è dentro il computer, bensì l'esperienza d'uso. E in questo la chiave è proprio OSX.

Se con una configurazione "obsoleta" su mac riesco a fare esattamente le stesse cose che non con l'ultimo hardware su win definisco la mia esperienza d'uso migliore.

Ed è questo che Apple ti vende.

L'esperienza d'uso (user experience).

Cose che su Vista hanno cercato di replicare, con scarso successo e richieste hardware (appunto) esose.

Certo che alcuni componenti veramente datati come il da te citato combo effettivamente minano questa esperienza d'uso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guass ... HP e DELL vendono computer in quella fascia di prezzo che come qualità costruttiva non hanno nulla da invidiare ai MacBook, non sto parlando di Acer o Packard Bell

La qualità ok... però poi sopra ho Vista (dato che non è più possibile togliere Vista per mettere Xp visto che i driver non vengono rilasciati)....alla fine meglio 999€ con un sistema operativo serio che 400 € e dannarmi l'anima con winzozz.

ma è anche vero che molti non hanno idea di cosa vuol dire avere un mac.... un mio amico ha comprato un imac da 24'' giovedi scorso... è ancora alle prime armi e si sta abituando... ma gia i suoi primi commenti lasciano capire che non tornerebbe piu indietro :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guass ... HP e DELL vendono computer in quella fascia di prezzo che come qualità costruttiva non hanno nulla da invidiare ai MacBook, non sto parlando di Acer o Packard Bell

vero.

l'HP (non pavillion, un business series) del mio ragazzo come stile, fattura e dotazioni non ha nulla da invidiare al mio macbook, in più il suo è un 15' con skvideo dedicata da 512mb e l'ha pagato quasi 200 euro in meno.

andando a bomba in topic: il tizio non ha detto nulla di più, nulla di meno di un win-fanboy. per alcuni aspetti ha pienamente ragione, per altri dice solo fuffa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this