Chi paga più tasse: l'utente Mac OS X o quello Windows?


Recommended Posts

Oh, io non capisco sta storia della gente che non conosce alternative giuro. Se vai, tanto per citare due forum molto famosi, su che ne so ... HWUpgrade, Punto Informatico c'è pieno di servizi su OO, Linux, Mac ecc. ecc.

Ma com'è che se uno va a comprare una vecchia punto base a 15k è un deficente mentre se fa lo stesso nell'IT semplicemente non è informato?

Perché è così.... almeno la realtà italiana, guarda che sui forum ci va la gente che vuole informarsi, ma la maggior parte degli utenti non sa nemmeno cosa sia un forum.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 299
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io obietto solo sul prezzo, come già sottolineato, 600E per il MB (magari con uno schermo migliore) sarebbero umani e concorrenziali, 350 MacMini, non oltre i 1500 per i top iMac e MBP, mentre per i MP il prezzo è MOLTO MENO di pari workstation di pari livello come HP e DELL;

Guarda, come ti ha già detto Macteo. i prezzi da te proposti sono assolutamente improponibili.

Dell propone un simil MacMini che in conf. base costa cmq da 579 euro. Ci saranno poi delle differenze inevitabili, ma miniaturizzare costa.

E' chiaro che uno scatolone grigio con componenti full-size e processori un po' datati costa molto meno.

Link to comment
Share on other sites

Leggendo l'articolo sono rimasto perplesso e a bocca aperta, non trovando ancora una risposta alla domanda che mi è subito passata per la testa: cosa si fumano i diregenti della Microsoft prima di rendere pubbliche certe affermazioni?

Considerando i quesiti posti no c'è da sorprendersi che la mattina bevano solo wisky invece di fare una colazione normale.

La prima affermazione riguarda il fatto che l'office per Mac è inferiore a quello per Windows; la risposta viene da se: chi programma office per Mac non sono certo i programmatori della Apple ma della Microsoft e ciò la dice lunga sulla loro professionalità, gettandosi la zappa sui loro stessi piedi.

La seconda affermazione riguarda le nuove tecnologie per andare a finire ad Outlook e i giochi, la mia risposta è che quanto a nuove tecnologie la Apple è sempre stata una pioniera, Outlook l'ho sostituiti da almeno 4 anni con Thunderbird mentre riguardo ai giochi forniti e alla loro ingegnosità irrinunciabile rimango con il fiato sospeso!

La terza affermazione riguarda l'unica macchina aggiornabile a parere della Microsoft che costa ben 2800 dollari, più costosa di qualunque configurazione pc. In questo hanno ragione, infatti ritengo che è più costosa di qualsiasi configurazione pc ma se prendiamo un pc configurato con la stessa potenza di calcolo, dubito parecchio che costi di meno, con preventivo alla mano.

La quarta affermazione riguarda Windows e office che venduti su macchine Dell o HP costa circa 800 dollari. Intanto dico subito che la Microsoft sta prendendo per i fondelli un po' tutti perchè si sta abituando a vendere pc Dell, Hp ecc... con software installato ma senza fornire il cd originale in dotazione.

Per un'eventuale reinstallazione del sistema questo significa calcolare in aggiunta la spesa per una nuova licenza di Windows o Office. Inoltre affermo che il Windows e l'Office pre-installati sulle macchine sopra citate hanno un costo anche se minimo ma ce l'hanno, per cui a conti fatti costa meno un Mac OSX versione family con openOffice che i software della Microsoft.

Ultima affermazione riguarda WondowsLive e MobileMe, che a mio avviso non sono lontanamente paragonabili sia per copletezza, facilità di utilizzo e serietà aziendale: "Chi rompe paga e si prende i cocci" e la Apple sa assumersi le responsabilità dei suoi disastri; La Micrososft può dire altrettante?

Concludendo credo profondamente che l'innovazione con cui la Apple ci ha abituati, non cosiste nell'avere un telefonino Touch, ne un computer potente e bella da vedere, ne un box da piazzare sotto la tv per vedere film, tutte queste cose esistono già, ma ciò che la distingue realmente è quello di falle dialogare tra loro in modo intuitivo, con un'unica interfaccia, semplificando notevolmente la vita degli utenti: questo a mio avviso fa la vera differenza!

Un invito che rivolgo ai dirigenti della Microsoft è quello di fumare e bere di meno e concentrarsi di più sullo sviluppo di sistemi originali (non copiazzati) e innovativi e se non sono capaci che chiudano bottega.

Il puntare il dito esprime sempre un diasagio e una posizione di inferiorità.

Link to comment
Share on other sites

Comunque andate a quel paese tutti ... ogni volta a farmi fare il difensore d'ufficio di MS ... pure il giorno dell'evento!!!! :-P

Bisogna dire che lo fai molto bene... Tra l'altro il tuo punto di vista è molto condivisibile.

Mi sembra ovvio che un manager di microsoft porti l'acqua al suo mulino, ma personalmente da quando sono passato a Apple la via vita digitale va molto meglio.

Sono consapevole di essere limitato sulla scelta dell'hardware e di pagarlo un pochino di più (ma non il doppio come si dice in giro) che dalla concorrenza, ma i vantaggi e le comodità che ho trovato per me valgono di più.

Per quanto riguarda vista e office, dipende dalle esigenze. Neo office va più che bene e vista, per quello che ho visto, non vale la spesa (ma io lo userei come OS secondario, e per quello XP va benissimo)

Link to comment
Share on other sites

La quarat affermazione riguarda Windows e office che venduto su macchine Dell costa o HP costa circa 800 dollari. Intanto dico subito che la Microsoft sta prendendo per i fondelli un po' tutti perchè si sta abituando a vendere pc Dell, Hp ecc... con software installato ma senza fornire il cd originale in dotazione.

Per un'eventuale reinstallazione del sistema questo significa calcolare in aggiunta la spesa per una nuova licenza windows o office. Inoltre affermo che il Windows e l'Office pre-installati sulle macchine sopra citate hanno un costo anche se minimo, per cui a conti fatti costa meno un Mac OSX versione family con openOffice che i software della Microsoft.

Questo non è proprio vero. O meglio, è vero solo in parte.

Gli HP che ho in azienda non hanno i cd di ripristino ma hanno la partizione dedicata. In caso di reinstallazione non devi comprare nulla (al massimo il CD/DVD se vuoi il supporto).

E' una cosa molto poco carina, esattamente come lo è non mettere l'alimentatore degli iPod...

Link to comment
Share on other sites

Ok, facciamo parlare i numeri.

Apple store: MacBook modello base, con monitor da 13'', 1 Gb di ram e il combo.

- MacBook 13" (bianco) - Intel Core 2 Duo a 2.1GHz Prezzo elemento: Eur 832,50

- Microsoft Office 2008 per Mac Home and Student Edition Prezzo elemento: Eur 116,62

- AppleCare Protection Plan per MacBook Air/MacBook - Auto-enroll Prezzo elemento: Eur 265,83

Carrello (IVA esclusa):Eur 1.214,95 Sconto:-Eur 16,67 Consegna gratuita:Eur 0.00

Tasse:Eur 239,67 Est. Total:Eur 1.437,95

------

Store online di Dell, portatile di gamma -medio - bassa. Ho messo anche in questo caso i 3 anni di garanzia e office.

PROCESSORE Processore Intel® Core™2 Duo T5870 (2 GHz, cache L2 2 MB, FSB 800 MHz) modifica

SISTEMA OPERATIVO Windows Vista® Business SP1 autentico - Italiano modifica

LCD Display widescreen WXGA (1280 x 800) da 15,4" con rivestimento antiriflesso modifica

WEBCAM INTEGRATA Nero lucido con webcam da 1,3 MP modifica

MEMORIA DDR2 a doppio canale da 3.072 MB a 667 MHz (1x2.048 e 1x1.024) modifica

UNITÀ DISCO RIGIDO Disco rigido SATA da 250 GB e 5400 rpm modifica

SCHEDA GRAFICA Intel® Graphics Media Accelerator X3100 integrato modifica

UNITÀ OTTICHE Unità interna fissa DVD+/-RW 8x con caricamento a slot con software modifica

BATTERIA PRINCIPALE Batteria principale agli ioni di litio a 6 celle (58 Wh) modifica

Servizi e Software

SERVIZI DI SUPPORTO 3 anni di garanzia di base - Giorno lavorativo successivo modifica

Raccomandato da Dell

SOFTWARE DI SICUREZZA McAfee® Total Protection for Small Business - 15 Month Protection - Italian

SOFTWARE MICROSOFT Microsoft® Office 2007 Basic (versione italiana OEM) modifica

Subtotale 735,00 €

Prezzo IVA escl., spese di consegna escl. (15 € IVA escl.)

------

inserisco adesso un portatile HP, preso dal negozio online di Misco. Ne ho comperati 5 negli ultimi 4 mesi e mi sono trovato mlto bene

Hewlett Packard Compaq 6720s Notebook - Processore Intel Core 2 Duo T5670 1.8GHz - display 15.4" Wide Screen - Memorizzazione ottica Masterizzatore DVD+/-RW SuperMulti con LightScribe Double Layer - Windows Xp Professional - Cd di restore di Vista Business e Xp Pro nella confezione - RAM 2 GB - Disco rigido 160 GB, Serial ATA (5400 rpm)

€ 485,00

Fate voi i conti.

Io aggiungo che la assistenza Dell è next business day e che funziona bene e che portarla a 3 anni costa circa 70 euro.

Link to comment
Share on other sites

il controllo utente è finto...

eh? cosa significa?

la gestione dei permessi (anche se migliorata in fatto di sicurezza) è penosa.

eh? cosa significa?

Certo graficamente è bello... ma ciuccia risorse a tutto spiano... mai provato poi a metterlo su un dominio????? 25 minuti prima di fare l'accesso e altri 5 minuti perche possa lavorare...

palle. Ci vuole esattamente tanto tempo come per xp, e precisamente 2 minuti + 1 reboot

Link to comment
Share on other sites

è un pazzo...si è dimenticato di sottolineare la stabilità del mac, al qualità e il fatto che tutti i Mac sono aggiornabili....vi faccio un esempio pratico mio padre ha avuto un IBM thinkpad con windows 2000 professional (il laptop fu pagato fior di quattrini) dopo poco tempo uscì windows xp...noi provammo ad installare questo "sistema operativo" sul carissimo Thinkpad (che vi ripeto aveva anche delle carateristiche a livello di ram e hard disk e processore niente male) e successe un casino...il computer era diventato una lumaca...ora vi dico cosa ha fatto un mio amico con un imac di 2 anni fà, l'imac da 999 euro quindi il più "scrauso" , lui appena comprò il mac aveva installato mac os X tiger, poi passò a leopard e come per miracolo il computer andava meglio di prima......AZZ se i mac non sono aggiornabili, l'unica cosa che si può dire ad un imac è il fatto che non lo si può smontare per cambiare i componenti, ma dobbiamo di dire che non ce ne è nemmeno bisogno...

Link to comment
Share on other sites

1 chì se ne frega dell' office quando c'è l open office ché e il top

ma ROTFL!!!

Hai visto quanta ram impegna OO per un foglio di calcolo mediamente complesso?

Se OO lo avesse fatto MS, si solleverebbe il tetto dalle risate. Il suo unico pregio è il prezzo.

Che poi in molti casi basti e avanzi è un altro paio di maniche.

Ah. lo sapevi che esiste anche per windows, vero? E che funziona anche meglio?

4 ho appena cambiato il Mac dopo 8 anni un dell da 800 euro se non lo cambi ogni 2 anni sei spacciato

certo... infatti la stragrande maggiornaza del software e le perifieriche che hai comperato quando è uscito win95 non le puoi usare oggi con vista, vero?

E invece il software e le perifieriche che hai comperato per macos 9 le usi ancora oggi...

E la aggiornabilit e la espandibilità di un pc d'epoca è la stessa di un imac o di un emac...

Va bene essere fan, ma almeno i fatti...

Link to comment
Share on other sites

Beh dai c'è poco da stupirsi per quello che è stato detto:

È un dirigente Microsoft e giustamente tira acqua al suo mulino, solo uno scemo direbbe MAC È PIÙ BELLO!

E per farlo ovviamente punta su quelle cose di Microsoft che sono migliori (come Office, che diciamolo attualmente è il meglio!) o su quelli che possono essere considerati dei "difetti" del mac (costi e mancanze)...

Poi è chiaro che un PC ha altri migliaia di difetti, come la mancanza dei dischi originali di Windows e Office, da non poter reinstallare in caso di problemi, o mille altre cose dette e stradette che mi fanno reputare il MAC ben superiore ad un PC, ma di sicuro non sarà lui a dirlo, così come Jobs non dirà mai che per il mac ci sono pochi giochi o mancano alcuni programmi d'ufficio molto comuni...(sarebbe un idiota a farlo...)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share