I nuovi MacBook Pro Ottobre 2008: le impressioni dei lettori


andycott
 Share

Recommended Posts

Personalmente i nuovi Macbook Pro mi piacciono anche se non mi hanno fatto venire la voglia di cambiare per ora. Sono certo meglio riusciti dei loro cugini consumer, i quali secondo me costano troppo per le abissali differenze prestazionali e di dotazione (solo 300 euro tra un macbook top e un macbook pro entry).

Le uniche cose che non mi piacciono sono lo schermo glossy, il quale per quanto luminoso cattura riflessi rendendo a volte vana la buona idea di bordarlo di nero. Altre due cose che non condivido sono:

- la tastiera stile macbook ... per quelli che come me scrivono a "tatto" e non guardando la tastiera risulta molto piu scomoda di quella del vecchio mbpro e come sottolinea macworld più soggetta a incepparsi in caso di sporcizia;

- non apprezzo nemmeno il fatto che non si possa cambiare sistema video on the go oppure a seconda che l'alimentazione sia inserita o meno.

Per il resto macchine fantastiche, ai loro fratelli minori mancherà il firewire ... anche il 400 è meglio di usb 2 ma lo standard più diffuso è quest'ultimo. Peccato però non offrirlo nemmeno in opzione; se uno vuole 13 pollici o cambia la sua videocamera firewire con una nuova o si attacca al tram. Insomma niente nuovo powerbook 12"... i prezzi dell'usato resteranno elevati :)

Mi sono lamentato perlopiù ma le altre nuove feature le apprezzo tutte molto; il bilancio è positivo nel complesso. A patto che io compri un pro anche la prossima volta.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 810
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Credevo che il macbook pro non avesse la firewire, chiedo venia.

Qualcuno un pò di pagine fa aveva asserito che chi fa grafica professionale non utilizza portatili se non per brevi periodi.

Non so che lavoro faccia questa persona, io faccio il visual designer (quello che mi separa da un grafico è una laurea in disegno industriale e un approccio da progettista) quindi posso asserire con una discreta sicurezza che ci sono moltissimi professionisti della grafica che lavorano sempre col portatile e ne conosco personalmente un bel pò. Ad esempio tutta quella serie di freelance che alternano la loro presenza in vari studi grafici e via dicendo (e qui avere solo l'opzione a schermo lucido è una presa per i fondelli: lo schermo opaco per chi lavora "in movimento" è essenziale).

Ora, alla luce di questo, il mio ragionamento abbastanza negativo sul nuovo macbook pro si basava semplicemente sulla critica nei confronti di Apple per quanto riguarda l'aver preso come riferimento un target ben preciso senza averlo soddisfatto in modo ottimale.

E' il motivo per cui altri hanno paragonato il Dell Precision: PRO = prestazioni professionali. All'infuori del discorso estetico, io non sto vedendo un upgrade spinto per coprire quella stuoia di professionisti: si voglia prendere come riferimento volendo anche la semplice mancanza nella confezione della VGA, oppure il fatto che abbiano messo accanto le 2 usb ecc. ecc. Poi è ovvio, forse questi discorsi non sono popolari in un forum di appassionati di mac. Di certo i nuovi modelli il loro successo lo faranno, tuttavia non vorrei ritrovarmi in futuro a dover scegliere se spendere veramente poco ma avere un pc che come qualità non è paragonabile ad un mac OPPURE sentirmi preso per i fondelli a comprare un mac (sapete: il "gioco-forza" di apple ... per la serie "se vuoi scappare dal pc, devi vendermi l'anima o rimanere col pc).

Semmai dovessi in futuro ritrovarmi a comprare un nuovo mac, spero che la Apple si sarà un pò svegliata sull'atteggiamento nei confronti dei propri clienti: va bene che i macbook pro sono portatili di fascia alta, ma prendere i propri utenti per il **** non paga alla lunga e qua di differenze con la microsoft non ne vedo gran che a livello di politica commerciale ...

Saluti polemici,

_ Mario

Link to comment
Share on other sites

a mediaword hanno abbassato i prezzi del pro di 1799 euro a 1500 euro...

devo comprare un portatile..ho aspettato i nuovi macbook...

che faccio compro il nuovo macbook da 1500 euro o il vecchio pro allo stesso prezzo..?

come stiamo messi a scheda video..? il nuovo macbook nuovo ha una scheda video migliore?

aiutatemi..datemi un consiglio..grazie

Link to comment
Share on other sites

tra l'altro, credo sia vero che ne venderanno tantissimi, ma credo anche che ne avrebbero potuti vendere tanti di piu, con poco di piu..

torno a ripetere: se i macbook (sia pro che no) confermano a livello qualitivo quanto si è detto sul processo costruttivo ad alta precisione, rappresentano davvero uno step avanti enorme rispetto al passato, e solo per questo meritano attenzione, anche perchè a livello hardware/prestazionale, si è detto e ridetto, c'è una gara verso l'alto che spesso serve piu a livello pubblicitario che pratico, mentre quella della qualità costruttiva è una cosa della quale tutti beneficiano e in maniera evidente...poi però si perdono in altre cose per molti essenziali.

Link to comment
Share on other sites

a mediaword hanno abbassato i prezzi del pro di 1799 euro a 1500 euro...

devo comprare un portatile..ho aspettato i nuovi macbook...

che faccio compro il nuovo macbook da 1500 euro o il vecchio pro allo stesso prezzo..?

come stiamo messi a scheda video..? il nuovo macbook nuovo ha una scheda video migliore?

aiutatemi..datemi un consiglio..grazie

compra il vecchio pro, di corsa!!!

Link to comment
Share on other sites

Il fatto è che forse avrebbero dovuto continuare a proporre il MacBook in plastica come i vecchi proponendolo con colorazioni diverse, lasciando l'alluminio al più prestigioso MBP (con la scelta del monitor lucido/opaco), magari con monitor da 12 pollici come è la tendenza attuale con lo schermo opaco, magari con la firewire non alimentata come i portatili di fascia bassa ad un prezzo "politico" di 800 euro...

Link to comment
Share on other sites

Il fatto è che forse avrebbero dovuto continuare a proporre il MacBook in plastica come i vecchi proponendolo con colorazioni diverse, lasciando l'alluminio al più prestigioso MBP (con la scelta del monitor lucido/opaco), magari con monitor da 12 pollici come è la tendenza attuale con lo schermo opaco, magari con la firewire non alimentata come i portatili di fascia bassa ad un prezzo "politico" di 800 euro...

Quoto in pieno.Tanto Apple non farà mai un netbook e quindi il nuovo Macbook rappresenterà l'entry-level..Considero il case in alluminio "eccessivo"

Link to comment
Share on other sites

Quando mai Apple è tornata pesantemente sui suoi passi? Praticamente mai...

E' chiaro, è stato detto più volte, che computer o dispositivi con schermo a metà strada tra quello dell'iPhone e il 13,3" del MacBook non troveranno spazio nella produzione Apple ancora per molto tempo... ovvero fino a quando non verrà verificata la loro effettiva utilità.

Il mercato dei sub-notebook è ancora troppo acerbo affinché Apple possa entrarvi con un proprio modello...

Piuttosto, condivido in parte l'idea della differenziazione plastica/alluminio per i prodotti.

Apple avrebbe potuto introdurre il MacBook Pro da 13" (possibilmente con porta FW),in alluminio, mantenendo un case di plastica per il MacBook (che ho sempre considerato come un portatile "d'assalto"), abbassando il prezzo di ingresso a 800 €.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share