Sign in to follow this  
jeegrobot

Che notizia è?

Recommended Posts

Leggo con stupore la notizia del grande successo di iBreviary...

che sforzo è gratis...

ma non ho mai letto nulla riguardo ad un'altro sviluppatore Italiano che con un'applicazione chiamata aSleep è stato al secondo posto in USA, UK, Italia, Giappone, Finlandia ed è comunque stato nelle prime 10 posizioni delle TOP APPLICAZIONI A PAGAMNTO in TUTTI GLI STORE DEL MONDO per TUTTO AGOSTO e buona parte di settembre....

In questo momento (il 01/11/08 alle 16.29) ha ben 3 applicazioni in classifica nelle TOP APPLICAZIONI A PAGAMNTO in App Store Italia con aSleep 97° - iBlackout 28° - Fake Call 15°

quale ltro sviluppatore Italiano ha avuto questo successo??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggo con stupore la notizia del grande successo di iBreviary...

che sforzo è gratis...

ma non ho mai letto nulla riguardo ad un'altro sviluppatore Italiano che con un'applicazione chiamata aSleep è stato al secondo posto in USA, UK, Italia, Giappone, Finlandia ed è comunque stato nelle prime 10 posizioni delle TOP APPLICAZIONI A PAGAMNTO in TUTTI GLI STORE DEL MONDO per TUTTO AGOSTO e buona parte di settembre....

In questo momento (il 01/11/08 alle 16.29) ha ben 3 applicazioni in classifica nelle TOP APPLICAZIONI A PAGAMNTO in App Store Italia con aSleep 97° - iBlackout 28° - Fake Call 15°

quale ltro sviluppatore Italiano ha avuto questo successo??

sarai mica te sto fantomatico sviluppatore italiano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

dubito che il successo dipenda dall' essere gratuito...;)

può essere.... comunque non mi faccio tanti scrupoli quando devo scaricare qualcosa di gratis... se poi non mi piace lo cancello.... tanto non l'ho pagato ;)

secondo me è esagerato parlare di successo per un'applicazione gratuita.....

ma se deve essere così allora chi è stato ai primi posti in tutto il mondo ed è l'unico Italiano che ha raggiunto questi risultati cosa dovrebbe ricevere?

Una statua in piazza come quella di Rocky?

Uno speciale di Terra! intitolato "Guarda un pò... ce qualcuno in Italia che fa i soldi con l'informatica" ?

Mah....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso è al 10° posto nell' App Store italiano...

Non ho resistito e gli ho mandato una mail e mi ha risposto!

in sostanza la questione è questa:

aveva aperto un negozio online specializzato in accessori per iPod chiamato iShip (che poi ha venduto al mitico Davide di iStuff)

aveva comprato un banner su Macity in modalità 1 su 3 (cioè il suo banner appariva una volta ogni 3 visite)

ma questo metodo di impression evidentemente non ha funzionato e la cosa è molto strana dal momento che gli accessori per iPod vanno via come il pane e il suo era uno dei negozi più forniti d'Europa e l' UNICO in italia...

Fatto stà che vendeva di più con un banner da 40 euro su incontriescontri.it che con un banner su macity....

anzi, mi ha detto che dopo aver viso il suo banner su Macity (e di conseguenza il suo sito) tutti i rivenditori Apple si sono buttati a pesce sul discorso degli accessori e tutti i banner, guarda caso, parlavano di accessori per iPod.... eppure gli accessori andavano via come il pane anche prima che arrivasse lui... ma questo è un'altro discorso.... il risultato è stato quindi controproducente

Ha provato ad aprire al mercato estero (dove l' eCommerce è una realtà) ma i vari corrieri interpellati non gli facevano un buon prezzo sulle spedizioni internazionali perché non aveva uno storico (come farai ad avere uno storico se hai appena aperto lo sanno solo loro...)

Oltre a tutto ciò (e questa è una cosa veramente assurda) non si possono usare su Google Ad Words le parole chiave iPod, Apple (etc etc), e in Italia senza Google non si vende uno spillo, a meno che non sei ePrice o DVD.it (per esempio)...

Morale della favola: era schiacciato dai debiti perché in Italia l' eCommerce fa pena (e se non hai visibilità è ancora peggio) e ha dovuto operare una scelta... quindi NON ha pagato chi NON ha dato risultati

Quindi.... mai e poi mai vedremo una notizia su di lui su questo sito per una questione di poche centinaia di euro... gli avessero dato un bene materiale che hanno pagato, avrebbero anche ragione... ma qui si tratta di qualche decina di pixel che a loro (Macity) non è costato niente...

assurdo, ma è così

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho resistito e gli ho mandato una mail e mi ha risposto!

Ah... Gli hai mandato un'email? Curioso che tu abbia avuto necessità di madargli un'email.

Comunque, vedi di restare in tema e di non lanciarti in considerazioni che, oltre che risibili, sono assolutamente non attinenti alla materia.

Hai deciso di parlare dell'argomento iBreviary? Resta in tema. Eviterai di inoltrarti su una strada molto scivolosa. Sotto tutti i profili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli ho mandato una mail perché sono curioso e ho 2 delle sue app: aSleep e Fake Call

Comunque ho scritto quello che mi ha detto solo per concludere la questione del "perché uno che ha ottenuto certi risultati non viene menzionato da questo sito" che voleva essere solo una provocazione per dimostrare che certe notizie lasciano il tempo che trovano.

e poi di scivoloso cosa ci sarebbe?

la verità è troppo scomoda per essere detta?

Per quanto riguarda iBreviary ribadisco che secondo me è eccessivo parlare di successo per un' App gratuita, se voi la pensate in maniera diversa rispetto il vostro pensiero.

ma sarei curioso di leggere un'argomentazione valida a sostegno di questa tesi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che ognuno abbia la libertà di parlare dei programmi che vuole… sinceramente non leggo spesso le notizie di macity, e i banner ormai i pochi che vedo li ignoro istintivamente, quindi non dirò altro su questa questione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tornando a iBreviary credo che il successo (quantomeno mediatico dato che non conosco i dati di vendita) dipenda più dal tipo di applicazione (un breviario per l'appunto) e da chi è stata sviluppata (in collaborazione con un sacerdote) che non dal fatto di esser gratuito... quest' ultimo aspetto può sicuramente gonfiare il numero dei download quindi il dato reale (cioè il numero di persone che lo utilizzeranno veramente) va un po' ridimensionato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli ho mandato una mail perché sono curioso e ho 2 delle sue app: aSleep e Fake Call

Chissà perchè quando dici che hai le "sue" due applicazioni non mi stupisco. Un moto di stupore in più m'è sorto quando ho appreso che hai dovuto mandargli un'email per avere queste le succose informazioni di cui sopra.

Pensavo che avessi avuto sufficiente perspicacia per chiudere la faccenda fin tanto che era solo pietosa senza avere la presunzione di essere circondato da cretini e spingerla al punto del fastidio. Ma mi sono sbagliato; poichè non ho alcuna intenzione di scatenare un flame o di continuare a far il finto tonto, chiudo il thread.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this