Sign in to follow this  
loris31

scelta del mio prossimo Imac

Recommended Posts

Ciao a tutti :) , sono nuovo del Forum e quindi mi presento: sono Loris da Piacenza, 25 anni, geometra e futuro architetto (sono al terzo anno del politecnico di milano!)

Fino ad oggi ho lavorato solo in Win Xp (e il vecchio caro 98) ma ora ho voglia di fare il salto e passare a mac, più precisamente all'Imac da 20"! almeno per l'inizio avro bisogno di usare ancora Win, con parallel e con Bootcamp lo decidero dopo, per far girare programmi come office, adobe creative suite, autocad e viz render.....

Ora il mio dubbio nasce sulla scelta della macchina :confused:, purtroppo non sono un superesperto e quindi chiedo consiglio a voi che siete invece preparatissimi!

Le alternative (ovviamente in funzione dei soldini) sono due con una differenza economica di circa 250 euro (a parità di hd e ram), la differenza sta nella scheda grafica (hd 2400 xd vs hd 2600 pro) e nel processore (2,40 vs 2,66).....ora: sono soldi che vale la pena spendere oppure per le mie esigenze ne posso fare a meno?

grazie a tutti, spero di avere risposta si miei dubbi che tolgono il sonno!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo le tue esigenze un computer di 2,66 ghz non serve...io ho un iMac 20 pollici con 3 gb di ram (ce n'erano 2 ma l'ho aumentata)...320 gb di hard disk...utilizzo photoshop, illustrator Cs3 e freehand MX che so programmi abbastanza "pesanti"...mentre nel caso tuo ti consiglierei di prendere quello da 2,4 GHz,Disco rigido da 250GB a € 999,00...anzi ora se acquisti questo ti danno gratis 1 gb di ram...ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

sappi che autocad per il mac non esiste.. pertanto sarai sempre costretto a usare windows..

ora se fai autocad pesante ti conviene mettere windows direttamente con bootcamp, senza virtualizzarlo, in modo da averlo nativo, come sarebbe su windows..

Share this post


Link to post
Share on other sites

so che autocad per mac non esiste ma è un po che si parla della possibilità che autodesk cambi rotta anche perchè gli utenti mac, soprattutto dopo l'uscita di vista, stanno salendo! archicad l'ho provato ma non mi piace, comunque penso di usare bootcamp e provare parallel o vmware!

per la macchina la mia indecisione nasce soprattutto dalla scheda video, io di giochi non ne uso, ma non capisco se la scheda grafica da 128 mb del modello base può essere sufficiente per il mio tipo di utilizzo oppure no....

grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie per il consiglio, ho provato a vedere su internet per vedere le caratteristiche dell schede video montate sull'Imac e ho notato che anche per l,hd 2400 si parla di 256 mb di memoria mentre il sito apple parla di 128....non capisco quale sia la corretta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

so che autocad per mac non esiste ma è un po che si parla della possibilità che autodesk cambi rotta anche perchè gli utenti mac, soprattutto dopo l'uscita di vista, stanno salendo! archicad l'ho provato ma non mi piace, comunque penso di usare bootcamp e provare parallel o vmware!

per la macchina la mia indecisione nasce soprattutto dalla scheda video, io di giochi non ne uso, ma non capisco se la scheda grafica da 128 mb del modello base può essere sufficiente per il mio tipo di utilizzo oppure no....

AutoCad per Mac non lo faranno mai.

Il Mac è diventato un ottimo PC.

Ti consiglierei di fare lo sforzo e di arrivare al 24", ma se non puoi è meglio che ti doti del miglior 20" per il rendering (aspetta i nuovi però).

Spezzo una lancia per ArchiCAD, che uso sin da RadarCH 3.xx del '90, e che, esistendo allora solo per Mac, è stata la ragione per cui mi sono evitato gli orrori di Windows. È un software decisamente migliore per progettare se si ha la capacità di pensare in 3D e non ci si limita alla solita ribollita dei due piani fuoriterra e sottotetto abitabile. Le ultime due release hanno colmato moltissimi dei problemi di rappresentazione 2D che prima erano ostiche perché subordinate a PlotMaker e ad un'interfaccia con stupide diversità.

Naturalmente per tirarne fuori le potenzialità serve studiarsi il manuale dalla prima all'ultima pagina (l'inizio è lento, ma poi si velocizza molto). Nell'uso c'è il tutore in diretta passo passo per cui è impossibile sbagliare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo avevo consigliato poichè un mio amico architetto che usava Autocad, consigliato da me ha iniziato ad usare Archicad. Da anni lavora sempre con Archicad.

Io parlavo delle richieste di Autocad non quelle di iMac.

autocad se vai sul sito Autodesk tichiede una scheda grafica con 128 M.Aspetterei qualche giorno, poichè se vedi sul Macity il 10 o giù di lì potrebbe uscire il nuovo iMac e potrebbe avere schede grafiche migliori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

È un software decisamente migliore per progettare se si ha la capacità di pensare in 3D e non ci si limita alla solita ribollita dei due piani fuoriterra e sottotetto abitabile. Le ultime due release hanno colmato moltissimi dei problemi di rappresentazione 2D che prima erano ostiche perché subordinate a PlotMaker e ad un'interfaccia con stupide diversità.

Tranquillo che il 3d lo mastico già molto bene, non sarebbe uno shock il fatto di dover ragionare in 3d, anzi....il problema è che archicad l'ho provato ma non mi è proprio piaciuto, sarà che c'è da abituarsi...mi hanno consigliato anche Vectorworks che ha prezzi più accessibili e sembrerebbe completo e compatibile con Autocad...ora provo il demo e vedrò!

comunque grazie a tutti per i preziosi consigli, ormai ho deciso di optare per il 2,66 con scheda grafica da 256!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this