Sign in to follow this  
filippo_80

Linux - Mac

Recommended Posts

1) dai, ok, hardware....

2) non voglio apparire un intenditore o fare a gara con nessuno: voglio solo sapere: per me è più facile e completo che uno di voi mi risponda con un singolo post fatto bene che cercarmi tutto su internet

3) allora dicevo: si possono creare numerosi applet (si chiamano così i programmi fatti da una persona X di supporto a un sw unix?) per osx? ha le stesse potenzialità di linux? win non è unix: perchè non si scatenano tutti verso mac?

4) mi chiarite bene cos'è Unix?

Grazie

gli applet sono programmi scritti in Java.

OSX e Linux sono entarambi Unix

Unix e' un sistema operativo, che detto in soldoni e' il SW che dice a un computer: tu sei un computer hai un monitor una tastiera etc. e funzioni cosi'.

Windows "e' " anche lui un sistema operativo

non si scatenano tutti verso il mac perche':

1)non sanno cosa e'

2)costa un po' di piu'

3)hanno una quantita' impressionante di sw copiato per windows

4)confondono il computer con windows

5)non ci possono collegare la stampante parallela e il mouse seriale

6)ci sono pochi giochi e il sw allegato alle riviste non funziona

7)manca Access

8)manca Autocad

9)non sanno cosa e'

Share this post


Link to post
Share on other sites

linux o cambia o muore

entro pochi anni linux avra solo una nicchia fra gli addetti ai lavori (programmatori ingegneri) e come sistema emblemed, linux morirà sia come desktop degli gli utenti comuni (da domandarsi se sia mai davvero nato) e sui sistemi produttivi

Si da il caspo che i le più grandi multinazionali usino Linux a tutto tondo o cmq sistemi Unix...NASA, Exon, Texas Instruments, Morgan Stanley, IBM ed alte ancora...quindi che senso ha passare per un sistema proprietario e costoso e dove la ricerca dell'ottimizzazione dei kernel è in mano a pochi???

Linux ed unix questo non lo permettono ed inoltre le configurazioni ottenibili con Linux ed Unix sno infinite e sempre adattabili alle esigenze di chi le usa...

macliwin

Share this post


Link to post
Share on other sites

Calma: le aziende che citi tu usano UNIX proprietari per i processi mission critical, non si sognano nemmeno di usare Linux(che è un progetto nato in ambienti universitari) se non in ambiti molto limitati. Hai presente quanto costa una licenza di AIX o di A/UX(e l'hardware relativo)?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Calma: le aziende che citi tu usano UNIX proprietari per i processi mission critical, non si sognano nemmeno di usare Linux(che è un progetto nato in ambienti universitari) se non in ambiti molto limitati. Hai presente quanto costa una licenza di AIX o di A/UX(e l'hardware relativo)?

Non mi nteressano i costi, era per far presente che cmq non usano windows e tanto meno apple. ma tutti e comunque sistemi basati s piattaforme unix. Che poi siano modificate ad hoc per l'utente, questo è un ftto secondario. La piattaforma è quella che conta.

I costi ci sono sempre e comunque anche se vuoi avere una macchina senza nessun software.

quindi sta a te decidere se vuoi installare windows, mac osx o linux o unix o aix o informix o altra derivato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Calma: le aziende che citi tu usano UNIX proprietari per i processi mission critical, non si sognano nemmeno di usare Linux(che è un progetto nato in ambienti universitari) se non in ambiti molto limitati. Hai presente quanto costa una licenza di AIX o di A/UX(e l'hardware relativo)?

gli unix proprietari sono dinosauri in estinzione.

Ovviamente quello che e'è e funziona non verra' mai sostituito tanto per farlo, ma in occasione di ammodernamenti, sostituzione di sw ecc. verranno lentamente e inesorabilmente soppiantati da linux e/o windows.

Il trend è abbondantemente mostrato dai numeri: la base di installato server unix è in costante discesa, mentre linux cresce, cosi' come windows.

Lo ripeto a scanso di equivoci: gli unix proprietari non scompariranno domani, del resto un sacco di banche usano ancora sw scritto in cobol e hanno i client con os/2, ci sono e si vendono ancora mini e mainframe... Il punto è che sono destinati ad essere irrilevanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi nteressano i costi, era per far presente che cmq non usano windows e tanto meno apple. ma tutti e comunque sistemi basati s piattaforme unix.

Forse ti sfugge un particolare: OSX E' un sistema Unix.

gli unix proprietari sono dinosauri in estinzione.

Il giorno che vedrò un elaboratore mission critical con Linux ed un "geek" universitario che gli fa assistenza, ci crederò...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il giorno che vedrò un elaboratore mission critical con Linux ed un "geek" universitario che gli fa assistenza, ci crederò...

il mission critical con assistito dal geek non lo vedrai mai.

Pero', per esempio, vedi quando e come vuoi linux assistito da ibm e novell e Oracle che ti propone il suo db su unbreakable linux.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Linux non e' destinato a "morire", semmai il contrario. Una volta era una "nicchia", ora e' in continua espasione, e la sua forza e' appunto l'Open Source. Per quanto riguarda Apple, OS X gira su Darwin, che e' Unix. Quindi acquistando un MAC hai sia OS X che Unix. Non vedo l'utilita' di installarvi linux, se non per scopi puramente didattici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mission critical con assistito dal geek non lo vedrai mai.

Pero', per esempio, vedi quando e come vuoi linux assistito da ibm e novell e Oracle che ti propone il suo db su unbreakable linux.

E non è alla fine diventata un'altra forma di Unix proprietario? Se IBM, Novell, etc... prendono una qualsiasi distro di Linux, la rimaneggiano un po' e poi la VENDONO, cosa fanno di diverso da prima?

Share this post


Link to post
Share on other sites

E non è alla fine diventata un'altra forma di Unix proprietario? Se IBM, Novell, etc... prendono una qualsiasi distro di Linux, la rimaneggiano un po' e poi la VENDONO, cosa fanno di diverso da prima?

Peccato che rispetto a prima siano OBBLIGATI a rendere pubblici i rimaneggiamenti...

Quindi NON puoi parlare di linux-proprietario.

Quindi tutte le MegaCorp. che usano linux finiscono per contribuire al FreeOpenSourceSoftware.

Quindi tutto sommato anche MacOSX se ne avvantaggia.

Altri dubbi?

Sul discorso "mission critical" sono assolutamente ignorante, però ho fatto un salto su http://www.linuxdevices.com e scartabellando tra le news sembra che vi siano parecchi progetti militari che usano linux, addirittura su ppc.

Se mi chiarisci cosa intendi per "mission critical" forse riesco a trovare qualcosa di più consono. Sorry.

Quindi acquistando un MAC hai sia OS X che Unix. Non vedo l'utilita' di installarvi linux, se non per scopi puramente didattici.

Oddio, la mia esperienza è che linux è più veloce di MacOSX e si "impalla" di meno.

Ma un buon motivo per installare linux su hardware apple è sempre il FOSS.

Sempre che ti interessi, ovvio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che GNU/Linux è GPL; sarà modificato, potranno esserci software proprietari e closed, ma quello che è nato da un software con GPL deve essere rilasciato con la stessa licenza, con tanto di codice sorgente.

IBM può prendere un Linux, patchare il kernel come vuole, ma dovrà necessariamente rilasciare i sorgenti. Certamente può venderlo, pure io posso vendere i DVD della Ubuntu. Quello che fa guadagnare è il contratto di assistenza, non di certo un DVD di installazione.

IBM (o altri) potranno sviluppare un determinato software closed e venderlo assieme alla loro distro Linux, questo lo fa anche VMWare, ma di certo non possono prendere il lavoro della comunità e blindarlo a piacere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this