Sign in to follow this  
Harbour

iCab 4.2.5 localizzato in italiano

Recommended Posts

Alexander Clauss è uno degli ormai molti sviluppatori tedeschi emergenti che programmano su piattaforma Mac, ha iniziato a sviluppare iCab quasi 10 anni fa, ed i progressi di questo browser alternativo per Mac sono stati tali da poterlo ormai considerare una vera e propria alternativa ai classici Firefox e Safari.

Infatti come scrive lo sviluppatore questo 'taxi per navigare su internet fornisce numerose utili funzioni che non si trovano in altri browser"

iCab, che è utilizzabile a partire da Panther, è un software shareware che costa 20 euro, ma che può essere utilizzato liberamente e pienamente con una piccola limitazione rappresentata da una finestra di promemoria che appare all'apertura del browser che si può chiudere immediatamente.

L'ultima versione rappresentata dalla 4.2.5 fornisce una barra degli strumenti dalle tantissime possibilità di personalizzazione, una pratica ed efficiente gestione delle schede, un interessante modulo per l'autocompletamento, una fornitissima finestra di dialogo delle preferenze dotata di una enorme possibilità di personalizzazione, una innovativa modalità chiosco, assieme ad efficienti gestori per i cookie, filtri, segnalibri, download e resoconto errori; sono alcune delle principali carattersitiche che vale pena di provare....

iCab diventa così un browser particolarmente interessante per tutti coloro chi cercano un'alternativa agli attuali mattatori rappresentata da Firefox e Safari.

Che il Mac stia ampliando in modo consistente la sua diffusione è ormai un dato di fatto incontestabile ed il primo beneficio che porta l'allargamento dell'installato è un aumento del software disponibile con una maggiore e migliore scelta per l'utente finale.

iCab vuole ritagliarsi un suo spazio fornendoci interessanti novità e caratteristiche uniche, per cui l'invito a provarlo diventa quantomeno opportuno.

Quanto alla velocità di caricamento delle pagine (a cui fanno riferimento molti dei test di confronto fra browser) non vi resta che confrontarla direttamente sul vostro computer.

Il software è stato realizzato nel pieno rispetto delle direttive di Apple al riguardo dei criteri di programmazione per cui è risultato totalmente localizzabile ed ora è tradotto in italiano colmando il gap che aveva nei confronti dei suoi concorrenti che da sempre 'parlano' nel nostro idioma.

Nella fase di test finale sono state corrette numerose imperfezioni e riposizionate la maggior parte delle finestre che subivano (ovvie) modifiche con la localizzazione.

Alexander Clauss, che si è detto molto felice per il rilascio di iCab in italiano, concede (molto gentilmente) in omaggio, ai primi 5 che ne faranno richiesta, la licenza con un uso completo del software.

Non vi resta che provarlo, ed eventualmente, inviarmi una mail con il vostro nome e cognome per ottenere una licenza completa gratuita.

Le prime cinque che perverranno la ritrasmetterò ad Alexander che a sua volta vi invierà il serial number.

Grazie Alexander per la tua grande disponibilità!.

Viste le diverse componenti che è stato necessario localizzare e tradurre ho preferito mettere a disposizione il software già localizzato, il file completo è liberamente scaricabile (nella sezione download) a partire dal link:

http://www.pierinodonati.it/index.php

Naturalmente l’accesso alla sezione download è consentito, per evidenti motivi di sicurezza solo agli utenti registrati, precauzione ormai necessaria ed adottata dalla totalità dei siti dinamici.

Cordiali saluti.

Pierino Donati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this