prox acquisto d80 che accessori mi consigliate??


Recommended Posts

Se vuoi parlare di lenti da migliaia di euro, ok, hai ragione.

Ma la differenza di prezzo tra il 18-200 nikkor e un 18-250 tamron non è giustificata dalla qualità del primo, visto che non è così eccelsa.

E se andiamo ad esempio sul macro 90mm tamron in confronto ad esempio ai micro nikkor, non ha senso spendere più del doppio dei soldi solo per avere il tappo con scritto Nikon, visto che come qualità si equivalgono.

Poi oh, c'è gente che per vestirsi spende centinaia o migliaia di euro per avere un vestito di marca, quindi credo che il discorso si possa trasportare allo stesso modo sulla fotografia.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 27
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

A parte il fatto che con la Storia non si fanno foto ma con un bel pezzo di plastica accoppiato a qualche buona lente invece si, ci sono diversi motivi per preferire un'ottica originale o una compatibile.

Le compatibili hanno dalla loro certamente il prezzo più favorevole.

La qualità, nella maggioranza dei casi, è inferiore agli obiettivi originali corrispondenti. Non è comunque regola assoluta.

Io uso da un paio d'anni, con soddisfazione, un Sigma 10-20 con il quale non sento il bisogno di passare al blasonato Nikon 14-24 (almeno fino a che non passerò al full frame).

Per tornare in tema, ho posseduto ed usato per un anno il Nikkor 18-200.

Contemporaneamente ho provato alcune volte il Sigma 18-200 di un amico e sinceramente se dovessi ricomprare una lente del genere prenderei proprio quest'ultima. L'ho trovata molto meno "morbida" a 200mm, dove il Nikkor tende ad impastare parecchio.

Su una caratteristica gli obiettivi originali invece sono sempre imbattibili: la rivendibilità dell'usato.

Tolti pochi casi i compatibili sono molto più difficili da piazzare

Link to post
Share on other sites

io sto per comprarmi la d40, e come accessori trovo indispensabili:

filto polarizzatore

filtro "occhiale da sole" per fare long exposure anche di giorno

cavalleto (anche economico basta sia leggero)

ML-L3 (il telecomando infrarosso) per fare lunghe esposizioni o autoscatti

Da subito prenderò il filtro polarizzatore e il telecomando che costano rispettivamente sui 50€ e sui 25€ ;)

Link to post
Share on other sites

Se vuoi parlare di lenti da migliaia di euro, ok, hai ragione.

Ma la differenza di prezzo tra il 18-200 nikkor e un 18-250 tamron non è giustificata dalla qualità del primo, visto che non è così eccelsa.

E se andiamo ad esempio sul macro 90mm tamron in confronto ad esempio ai micro nikkor, non ha senso spendere più del doppio dei soldi solo per avere il tappo con scritto Nikon, visto che come qualità si equivalgono.

Poi oh, c'è gente che per vestirsi spende centinaia o migliaia di euro per avere un vestito di marca, quindi credo che il discorso si possa trasportare allo stesso modo sulla fotografia.

Se si compra un vestito "di marca" è perchè il 70% delle volte questo dura molto di più rispetto all'equivalente comprato al mercato. E' ovvio che bisogna essere accorti nell'acquisto, non sempre (30%) si paga la qualità ma praticamente solo il nome.

Questo vale, con le dovute correzioni, pure per gli obiettivi. Se il compatibile costa di meno ma ha una buona qualità, in comparazione con l'originale, perchè non risparmiare? In caso contrario l'unica scelta è comprare quello "di marca".

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda il discorso accessori, io regalai alla mia D80 un bel MB-D80, booster che trasforma la fotocamera in un poderoso "ferro da stiro", molto più ergonomico della fotocamera semplice.

Il battery pack da te citato e un bel Sb-800 (o 600 ancora non so) sono proprio i miei prossimi acquisti in fatto di accessori.

Link to post
Share on other sites

Se si compra un vestito "di marca" è perchè il 70% delle volte questo dura molto di più rispetto all'equivalente comprato al mercato.

Un po' OT, ma su questo punto dubito fortemente che una sciarpa di Hermes da 400 euro tenga più caldo o duri più a lungo della mia sciarpa da 10 euro del commercio equo e solidale!

Link to post
Share on other sites

Tu "proveresti" qualcosa che a fronte di poche decine di euro di differenza di prezzo ti offre:

- Qualità ottica inferiore

- Problemi di assistenza

- Problemi di compatibilità firmware(leggere i report su dpreview, please)

ed infine:

- mancato riconoscimento della lente in Nikon Capture(ovviamente) con l'impossibilità di usare la correzione automatica delle aberrazioni del programma in questione?

Io no.

Beh, vedo che son seguite molte risposte... anyway:

Se sono interessato e ne ho la possibilità, certo che lo provo.

Comunque la mia voleva solo essere una replica spiritosa

ad una delle tue varie, tecnocratiche e perentorie affermazioni,

che credo non siano d'aiuto a chi cerca consigli.

Nello specifico, ho in cantina il mitico Tamron 90 SP macro (ben imballato),

acquistato oltre 20 anni fa e ti garantisco che di plastica non aveva nemmeno la ghiera dei diaframmi, oltre ad una qualità che non so se tu possa riscontrare su dpreview e co.

Altra considerazione, lungi dall'innescare diatribe di parte:

- non ho mai avuto problemi di compatibilità firmware sulle ottiche :cool:

- non ho mai avuto problemi di assistenza nel senso che non ne ho mai avuto bisogno (nonostante uso intensivo) :P

- Domanda: se Nikon Capture non riconosce una lente, non è possibile impostare parametri di correzione , relativi all'ottica sconosciuta? :confused:

ciao

Link to post
Share on other sites

io posseggo la d80 da un paio d'anni.

ho sofferto le pene dell'inferno per trovarla in kit con il 18-70 ( l'obiettivo kit della d70 e d70s) invece del 18-135 che costituiva il kit ufficiale come si vede anche dalle illustrazioni del manuale.

il 18 -70 ha una costruzione migliore, è adatto per un pò tutti gli usi ed è abbastanza "corto" da non risentire per la mancanza del VR.

se fai foto da viaggio la cosa che si avverte maggiormente è la mancanza di un pò di grand'angolo ma il 12-24 nikon costa un botto e i tokina 11-16 e sigma 10-20 costano comunque tanto, troppo da investire in un ottica che se prende piede il FF diventano obsolete.

preferisco investire 500 euro in una canon g10 da portarmi appresso sempre e che mi permetta di scattare sempre e dovunque.

se io dovessi scegliere adesso punterei al 18-105 che sta in kit con la d90. è VR e sembra buono.

ti avverto però che la d80 soffre di una cronica sottoesposizione e che quindi va usata curando molto l'esposizione.

è una macchina vecchia di due anni, so che costa poco.

a parte il difetto che ti ho descritto è una macchina meravigliosa, solida e funzionale.

io però punterei alla d90 che la migliora sotto tutti i punti di vista.

ricorda che chi più spende meno spende: sarà anche banale ma è vero al 100%

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now