MacBook Pro o Air?


fiume
 Share

Recommended Posts

Durante la mia lunga attesa nel ricevere in regalo (lo avrò dopo aver finito i miei primi 2 corsi di informatica) il mio primo computer della mela, sono stato spesso indeciso se scegliere di prendermi il MacBook Air o il MacBook Pro; il primo è stato sempre il mio preferito in assoluto e mi è piaciuto fin dalla sua prima comparsa ad inizio 2008, il secondo lo ho mantenuto in seria considerazione per le performance hardware che consideravo importanti per tutte le mie eventuali attività future; dopo aver letto opinioni in rete e consigli sulle riviste ero arrivato alla conclusione di acquistare il MacBook Pro per non precludermi l'uso di software anche potenti di fotoritocco, video-editing e applicazioni per creazioni audio; malgrado la logica sembrava dare ragione alla scelta del portatile professionale, l'ultraleggiero continuava costantemente ad attrarmi; premettendo che sono in posesso di un pc preso circa 5 anni fà che ha un cpu da 1,53 Ghz e solo da poco tempo una memoria ram radoppiata per un totale di 512 megabyte che ho usato esclusivamente per la navigazione e per scrivere, aggiungo che il mondo dell'informatica mi piace molto e in pochi anni mi sono acculturato un pò, tra i miei hobby nella vita mi piacerebbe continuare a coltivare la passione per l'informatica e anche imparare tante nuove cose anche complesse come programmare in c++; poi ho avuto modo di usare più volte il MacBook (terzultima serie) di mia madre; se prendo il portatile da 15 pollici avrei un mare di potenza, se opto per l'Air avrei un computer comunque più potente del mio attuale; con il notebook avrò finalmente un computer da portare ovunque che è quello che mi manca; nel mio caso il look dell'Air non passa per niente innoservato, anzi; se parto dal presuposto che con il mio fisso attuale riuscirei a fare moltissime cose (basta vedere che montagna di programmi c'e nel mercato), figuriamoci con l'Air che è più veloce del mio (non solo in termini di cpu) e mi offrirà il suo sistema operativo tanto desiderato dal sottoscritto con possibilità di usare anche software Mac oltre che Windovs, va detto che anche con l'Air è possibile lavorare professionalmente purchè non si usi applicazioni grafiche pesanti che fanno apparire l'ultraleggiero più lento rispetto alla linea dei notebook professionali, poi con l'aggiunta di Invidia 9400 più gli altri cambiamenti hardware l'Air si è potenziato non poco e non posso più metterlo sullo stesso "livello" dell'Air precedente tanto più se lo configuro con cpu da 1,86 Ghz:

con il mio aprezzamento della leggierezza anche in casa + l'idea di non specializzarmi solo ad un determinato uso ma usare il portatile per un po di tutto + la possibilita che in futuro quando saprò usare al "200%" ogni cosa possibile con l'Air non mi sara impossibile mettermi da parte i soldi per prendermi se vorrò un MacBook Pro + la possibilità di abbinare all'Air un pc fisso molto potente (con 500 - 800 euro avrei già un bolide rispetto al mio) + il colpo di scena sucessomi in data quasi odierna quando rileggiendo le performance misurate in secondi di tempo per efettuare svariate operazioni con Photoshop CS3 (programmone esigente) ho notato che c'era differenza tra il MacBook Pro Alu e l'Air (hanno testato l'Air vecchio) ma non cosi tantissima come credevo, poi vado a guardarmi i requisiti minimi e i requisiti consigliati sull'Apple Store di molti software e scopro che con l'Air potrei usare anche certi software grafici esigenti che non gireranno a velocita della luce ma non tanto meno...a questo punto sembra che la "ragione" si sposi finalmente con l'Air che è quello che ho deciso di prendermi fra pochi mesi

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 28
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Per quanto mi possano sembrare convincenti le motivazioni che avevo nell'acquisto dell'Air, non mi sono cosi' incomprensibili queste miei conflitti perchè tutti i portatili della mela morsicchiata mi piacciono; dieci giorni fà ho dato brevemente un'occhiata a dei portatili windows esposti in un negozio per confrontare le dimensioni degli schermi: un Asus offriva un monitor da 18 pollici ed era veramente troppo ingombrante per qualsiasi mia esigenza e impensabile apogiarmelo sopra le coscie mentre sto comodo sopra una poltrona o divanetto con le gambe sopra una sedia o altro, poi ho notato qualche Sony da 16 pollici, mi sono soffermato nel vedere con soddisfazione le dimensioni abbastanza portatili dei notebook da 15,4 pollici che di sicuro non erano troppo grandi anche se forse mi davano l'impressione più di essere un pò troppo piccoli piuttosto che un pò troppo grandi, da questo deduco di essere affascinato dai monitor 15,4'' e forse anche dai 17''; per comprare l'Air posso aspettare e come primo acquisto indirizzarmi spero in via definitiva per il MacBook Pro, evidentemente il confronto dei computer sul posto mi aiuta molto nella scelta piuttosto che limitarmi alle foto sulle riviste e sulla rete, giorni fà in un centro commerciale ho visto per la mia prima volta dal vivo un MacBook Alu e poi visionato le diverse misure di 3 portatili windows con monitor rispettivamente di 15,4 - 13 e 17 pollici: messi uno accanto all'altro erano ideali per un confronto delle dimensioni degli schermi ed ho avuto la conferma di quanto avevo capito giorni prima, naturalmente la scelta del MacBook Pro non và spiegata solo per le dimensioni del monitor ma anche per le performance iperboliche.

MacBook Pro, aspettami un altro pò che ci siamo...

Link to comment
Share on other sites

Vai di MB Pro. Non te ne pentirai.

Ricorda che nel grande ci sta anche il piccolo ma nel piccolo ci può stare solo il più piccolo....

E tanto per dirti come la penso, son più di tre anni che ho una mini rete casalinga: attualmente iMac 24", 2,8 GHz e MacBook (black) 13" C2D da 2.0 GHz. Il primo per le cose pesanti, il secondo per portare sempre con me ciò che mi serve ed anche qualcosa in più. Nel mio caso l'Air andrebbe bene ma il MacBook è ancora una forza e me lo tengo stretto...

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Grazie molte dei vari consigli, proprio oggi ho potuto ammirare finalmente dal vivo il nuovo MacBook Pro, l'ho confrontato con il MacBook Alu che gli stava accanto; mi ha colpito visivamente la snellezza del Pro e la cura dei dettagli; la mia scelta va sempre in direzione della linea professional, solo un'eventuale prossima futura uscita del 17'' potrebbe indirizzarmi verso quest'ultimo nel caso le maggiori dimensioni e peso non influiscano troppo sulla manegevolezza e portabilità; la silhouette da urlo dell'Air concentrata di tecnologia posso sempre acquistarla in un secondo momento senza ecessiva fretta, ciao.

Link to comment
Share on other sites

esprimo la mia esperienza, che non manca di originalità:

ho il nuovo air 1,86, lo uso come pc principale (office, internet, musica, foto, montaggio dei video delle vacanze) e per il 90% della sua vita starà sulla mia scrivania (per capirci nel ripiano scorrevole di solito destinato alla tastiera).

In questo modo ho la scrivania completamente libera ed usabile, ed all'occorrenza tiro fuori il ripiano ed uso il mac.

Di certo, a livello di dimensioni, ci sarebbe stato anche un macbook del 1999, ma ho preso il mac air perchè sono solito comprare solo le cose che mi suscitano delle sensazioni prossime all'innamoramento. Ecco mi sono innamorato del design del mac air e l'ho preso.

Se avessi preso il macbook pro avrei risparmiato ed avrei avuto una macchina più potente, ma il macbookpro non mi ha comunicato che il 40% di quello che mi comunica e continua a comunicarmi (ed a comunicare a chiunque lo veda) il mac air.

Se un domani avrò particolari necessità: Monitor, tastiera e mouse esterno... :)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Io sono del partito del MBP.

Se ora come ora lo usi poco, solo per internet e scrivere, piano piano ti prenderà la passione di fare molte più cose, tipo usare photoshop con file belli pesanti o montare video con iMovie o, per assurdo, usare Parallels (maledetta ingegneria, maledetto autocad...). Lì credo che nel caso scegliessi l'Air ti sentiresti un po' con le mutande strette, alla fine bisogna considerare che è il più sottile ma anche il più risicato di prestazioni. Non sono sicuro ma credo anche che l'HD dell'air sia anche più lento in termini di RPM rispetto al MBP (aspetto eventuali cazziatoni su questa affermazione :P ) quindi per forza di cose con un centone in più ti porti a casa un mezzo più potente e versatile e (scusate la banalità) ampliabile. Poi la scheda video dedicata... Cose già sentite insomma.

Per me (qualcuno sopra già l'ha detto) l'Air va bene come portatile d'appoggio. Se avessi che ne so, un iMac da 24 e un Air (magari...) ci potrei ancora stare, ma ora come ora, per quanto sono infognato nel mutitasking violento di OSX, il solo Air mi servirebbe giusto come ventaglio :D

Link to comment
Share on other sites

Ciao, l'altro giorno ho visto per la seconda volta il MacBook Pro da 15'' in un centro commerciale, vicino un MacBook; li ho confrontati nelle dimensioni e nel peso sollevandoli leggermente più volte; tutti sono molto belli, so già che sarebbe stato stupendo anche l'Air come pure il MacBook Pro da 17''; dal sito della Apple si può constatare che un alta percentuale delle centinaia di software in vendita da tale sito sono compatibili con il MacBook Air parlando di configurazioni hardware minime e nella maggioranza delle volte di quelle raccomandate; questo dato ancora fino a poco tempo fà (anche adesso ma in misura minore) mi procurava una insaziabile desiderio di ordinare il sub-notebook della mela; i programmi che necessitano di un cpu maggiore di 1,86 Ghz e una Ram sopra i 2 Ghz (le abilità tecniche della sottiletta) non sono tanti rispetto al totale delle applicazioni in commercio (comprese quelle native per Windows acessibili tramite boot camp); anche quelle che richiedono maggiore propulsione hardware sono utilizzabili seppur meno brillantemente dall'ultrasottile; nei siti e nelle riviste (ecetto "Mac Magazine" che descrive l'Air come fatto per il mondo "iLife") descrivono questo portatile sempre come adatto alla videoscrittura, alla navigazione e poco altro ma secondo me parlano solo di questi utilizzi "semplici" non perchè l'Air non sia in grado di fare altre cose ma solo perchè fanno tutti una descrizione molto riassuntiva degli utilizzi possibili elencando 3 - 4 tipi di utilizzo invece di elencarne molti di più; questo è dovuto sia per preparare i potenziali acquirenti al fatto che questo sub-notebook lavora a velocità supersonica sopratutto con i pochi esempi detti; inoltre danno degli es. di utilizzi da "principianti" (perchè magari sono proprio i principianti che leggono con maggior attenzione o più spesso o danno più peso a tali recensioni, quindi una scelta commerciale basata su esigenze publicitarie e non prettamente informative) e non includono i possibili utilizzi da "amatori" o da "esperti"o da utenti a "360°"; tutto questo spiegato anche dal fatto che non vogliono essere "prolissi" e cercano di evitare di dilungarsi negli articoli; queste recensioni con il "conta-goccie" possono tendere a creare una sottovalutazione del MacBook Air sopratutto o solo verso le persone che non si intendono molto di hardware; con il case filiforme potrei avere un laptop sempre con me in qualsiasi posto geografico vado; cosi soft lo potrei vestire con una accativante/kitsch second skin tenuta sotto il braccio; anche per un informatico ambizioso, poter contare giorno e notte su un portatile omni-presente è un grosso vantaggio perche lo può utilizzare sempre e dovunque; anche ad un Hacker (bravissimo nell'informatica) credo farebbe molto comodo averlo; fino adesso ho parlato superbamente dell'ultra-leggiero in questione; l'evoluzione dei laptop fin dalla loro comparsa è stata caratterizzata dal continuo alleggerimento e ridimensionamento della struttura portante e in questo l'Air fà scuola (o anche "università") poichè sottolinea l'andamento tecnologico verso il rimpiciolimento delle componenti interne, anzi fà di questo la sua peculiarità vincente; tante volte ho letto e ri-letto sia nelle recensioni che nei forum che i difetti del MacBook Air sono la mancanza di più prese USB - Firewire 400 e 800 - Ethernet e del lettore-masterizzatore ottico; per me tutte queste "mancanze" sono invece divertenti per originalità e del tutto risolvibili non l'aggiunta del lettore opzionale piu cavetti - adattori vari; l'unico "difetto" che vedo in questo portatile stà nell'hardware non straripante; anche io ho pensato che con il passare del tempo (mesi - anni = non è comunque poco tempo) noterei di più forse sempre di più le prestazioni non da "30 con lode" dell'Air che alludono ovviamente solo o sopratutto agli utilizzi che non chiedono al monitor un susseguirsi di immagini in movimento sparate ad altissima velocità; quindi dovrebbe significare che con questo computer potrei fare tutto ad alti - altissimi livelli negli utilizzi che possono non affaticare troppo lo schermo tipo il mondo della programmazione che non è per niente da novellini; senza parlare che ho letto della possibilità di (addiritura; buono a sapersi) giocare con l'Air; personalmente il disco a stato solido era la "ciliegina sulla torta" obbligatoria; ricongiungendomi "ad anello" al primo discorso iniziato, dopo la visione sopra quella mensola nel negozio, ho in testa solo il mostroso MacBook da 17'' con processore da 2,93, disco da 7200 e monitor tirato a lucidissimo:p; probabilmente già tra fine aprile e fine maggio ordinerò:)

Link to comment
Share on other sites

Ottima scelta, se te lo puoi permettere il 17 è una bomba. Però non mi venire a parlare di portabilità estrema, il 17 è bello massiccio :)

ps: non ti fare imbonire dallo schermo lucido, i professionisti dell'immagine lo detestano. Quando ho comprato il mio MBP si poteva ancora scegliere tra lucido e opaco e ho scelto opaco. Mi piace vedere le immagini sul monitor, non la mia faccia riflessa :) Purtroppo oggi non c'è più scelta a quanto pare...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share