usare contemporaneamente audio integrato computer e casse esterne


kekko69
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti!

ho collegato un sistema audio esterno al mio iMac; tutto va alla perfezione, ma se il sistema è collegato le casse dell'iMac non vanno. Volevo quindi chiedere, è possibile in qualche modo far si che sia l'audio integrato del computer sia le casse esterne vadano contemporaneamente?

Grazie mille :)

Link to comment
Share on other sites

è possibile in qualche modo far si che sia l'audio integrato del computer sia le casse esterne vadano contemporaneamente?

Se le casse esterne sono collegate all'uscita cuffia credo di no; cioè non puoi avere il segnale nelle casse integrate e sull'uscita cuffia contemporaneamente.

Se il sistema è collegato ad una uscita usb in teoria è possibile avere lo stesso segnale sull'uscita usb e nelle casse integrate (creando un dispositvo aggiunto in Configurazione MIDI Audio), ma dipende sempre dall'applicazione che stai usando (cioè dipende se le Preferenze dell'applicazione ti consentono di gestire questo dispositivo aggiunto che hai creato).

http://support.apple.com/kb/HT1215?viewlocale=it_IT

:)

Link to comment
Share on other sites

Risulta evidente che non vi possa essere uno switch hardware tra le casse interne e quelle esterne, in quanto all'avvio, a casse esterne connesse, suonano comunque quelle interne. Sui vecchi iBook era diverso, per esempio.

Nonostante ciò, i driver audio dell'iMac non sono in grado di riselezionare le casse interne se sono connesse quelle esterne. La cosa funziona all'avvio per qualche motivo non ben definito che forse nemmeno gli sviluppatori hanno capito. In ogni modo, la risposta unica e definitiva è NO, non si può fare nemmeno con software aggiuntivi.

Se qualcuno volesse studiarsi l'elettronica dell'iMac e i chip audio allora forse potrebbe, ma deve essere più bravo degli sviluppatori Apple e deve avere lo schema dell'iMac.

Link to comment
Share on other sites

Risulta evidente che non vi possa essere uno switch hardware tra le casse interne e quelle esterne, in quanto all'avvio, a casse esterne connesse, suonano comunque quelle interne. Sui vecchi iBook era diverso, per esempio.

Nonostante ciò, i driver audio dell'iMac non sono in grado di riselezionare le casse interne se sono connesse quelle esterne. La cosa funziona all'avvio per qualche motivo non ben definito che forse nemmeno gli sviluppatori hanno capito. In ogni modo, la risposta unica e definitiva è NO, non si può fare nemmeno con software aggiuntivi.

Se qualcuno volesse studiarsi l'elettronica dell'iMac e i chip audio allora forse potrebbe, ma deve essere più bravo degli sviluppatori Apple e deve avere lo schema dell'iMac.

Sei sicuro?

Il boing col jack inserito non si sente affatto (dai box interni).

Tutti i portatili Apple che mi son passati per le mani negli ultimi 11 anni si riavviano con le stesse impostazioni audio con cui sono stati spenti: col mute on non si sente alcun boing, col volume basso lo si sente fievole … e così via. Questo per certo fino ai penultimi MBPro 17" e MB bianco dell'ottobre 2007 (sia Tiger che Leopard) come ho appena controllato. E lo stesso discorso vale per gli iMac dal BondiBlu passando per la lampada G4 per arrivare all'Alluminium … idem con cuffie inserite.

In giro si legge che i programmi che veicolano audio sulle uscite USB sono indipendenti dalle preferenze di sistema, ne hanno di proprie come ogni applicazione.

Link to comment
Share on other sites

Sei sicuro?

Il boing col jack inserito non si sente affatto (dai box interni).

Dipende dal modello.

Tutti i portatili (o comunque molti modelli portatili) con il jack inserito restano muti all'avvio.

Il mio vecchio iMac G5 faceva il suono di avvio anche con le cuffie inserite; con il mio attuale iMac Intel..... non ho ancora provato ;)

Link to comment
Share on other sites

:confused: Aahrg :confused: è vero, il boing con il jack inserito l'iMac lo fa! Ed anche i portatili! Faccio ammenda :o

Non lo fanno se il volume era impostato a zero o in mute allo spegnimento, ma il semplice jack non rinvia per niente il suono d'avvio sull'amplificazione esterna. Era una vite che non ci badavo, e l'iMac non lo spengo mai, mentre per abitudine il portatile lo metto sempre in mute allo spegnimento (ci sono situazioni in cui non è il massimo disturbare occasionali vicini col boing magari col suo livello ai limiti della distorsione).

Probabilmente il comportamento dei Mac è cambiato dall'introduzione delle uscite combo analogico/digitali. Prima la presa jack aveva il solito sitema elettromeccanico di switch fra i terminali audio, mentre ora mi pare che finché il SO non ne prende il controllo i box interni restano collegati. Se fosse così, e qui torniamo in topik, significherebbe che ci sarebbe più che uno spiraglio per poter governare contemporaneamente sia terminali interni che esterni.

Link to comment
Share on other sites

Credo che il boing di avvio sia come il bip dei pc: serve a dare un feedback all'utente sul corretto avvio hardware della macchina. E' possibile che venga utilizzato un hardware separato per riprodurlo in modo che, anche con la scheda audio guasta, si abbia comunque questa informazione.

Comunque credo proprio che non sia possibile la faccenda della doppia uscita: gli spinotti dovrebbero essere provvisti di un vero e proprio interruttore che spegne l'audio interno. Purtroppo (o per fortuna) questi circuiti logici sono più facili da realizzare via hardware che software e così credo che sia stato fatto.

Puoi comunque risolvere il problema acquistando una seconda coppia di casse esterne da tenere a fianco del tuo imac e sdoppiare l'uscita della scheda audio... io farei così, ma probabilmente hai già preso in considerazione questa possibilità.

Link to comment
Share on other sites

significherebbe che ci sarebbe più che uno spiraglio per poter governare contemporaneamente sia terminali interni che esterni

Con le premesse da me esposte nell'ultimo post.

Purtroppo (o per fortuna) questi circuiti logici sono più facili da realizzare via hardware che software e così credo che sia stato fatto

Non è chiaro a cosa tu ti riferisca, ma nel caso degli imac intel la tua spiegazione va contro l'esperienza: l'imac fa sempre il bong con le casse interne, poi appena il sistema operativo prende il controllo, si perde la possibilità di scegliere indipendentemente dall'uso o meno del jack.

Per il bong, meglio tenere premuto il tasto MUTO mentre si avvia, piuttosto che azzerare il volume ad ogni spegnimento. Almeno il computer dà il benvenuto.

Link to comment
Share on other sites

Mi spiego meglio.

Se guardo con un lentino con luce anulare nell'interno della presa da 3,5 mm delle cuffie del mio PBWallStreet (ormai d'epoca) vedo distintamente la levetta che funge da interruttore elettromeccanico che esclude la connessione fisica dei box all'introduzione del jack. È evidente che per rimuovere questa circuiteria l'unica via è mettere le mani, il tronchese ed il saldatore, dentro il case … ed ancor peggio per eventualmente inserire un controllo alternativo.

Nell'attuale presa combo non solo quella levetta non si vede, ma il fatto che prima del caricamento del SO l'eventuale presenza del jack non inibisca la connessione fisica fra stadio audio terminale e box (come sembra indicare il boing sempre presente su questi) lascia come unica, a me pare, spiegazione che l'indirizzamento del segnale audio sia totalmente gestito via software. Se aggiungiamo che il doppio utilizzo di box interni ed esterni potrebbe essere, eventualmente e minimamente, problematico solamente a livello della connessione analogica di questi ultimi e non certo a livello digitale, credo che al programmatore non occorrerebbe una conoscenza di livello superiore per intervenire in quella porzione di listato e per sostituire, nelle Preferenze > Suono > Uscita, al menu a scelta singola una lista di opzioni da spuntare.

Ad esempio, non ho esperienza diretta, ma quando si collega la Base AirPort Expres non credo che vengano inibiti gli altoparlanti del computer che funge da server. Se così fosse sarebbe un'idiozia. Se voglio sentire la mia musica in più stanze (o da più diffusori comunque) quella è la soluzione proposta da Apple. Costosa, sì, ma suppongo anche intelligentemente realizzata.

Posted Image

Come Benvenuto io mi trasporto di Mac in Mac questo dal '91. Come “Startup Movie†QT automaticamente aperto al Login. A breve conto di dotarlo di immagini HD mie.

Integrazione:

sul MBP17" middle'08 il tasto F3 (che funge da tasto mute) non ha alcun effetto per silenziare il boing. Un'ulteriore riprova che il controllo audio è software. Anche il tasto mute della tastiera estesa dell'iMAc all middle'08, pure collegata al MBP, non governa in alcun modo il suono d'avvio. Con questi, ed altri Mac con presa audio combo, l'unico modo per non sentirlo sembra sia deciderlo allo spegnimento.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share