Sign in to follow this  
giacobrt@yahoo.it

Jobs o Wozniak?

Recommended Posts

Posto che Woz non è mai stato a capo della Apple, nemmeno per metà, dubito pure che Jobs sarebbe stato capace di fare quel che ha fatto in questi 12 anni senza l'esperienza acquisita “fuori†dalla Apple … anche grazie al “mezzo fallimento†Next.

Non scordiamo il flop del Cubo e la sudditanza al consorzio PPC del quale però non volle diventare una componente trainante (si poteva rilevare da Motorola quel che divenne Freescale). Ora invece per tenere sotto controllo l'evoluzione hardware dei dispositivi mobili sono stati ben pensati l'acquisto di azioni e licenze Imagination come pure l'estrazione di Papermaster dall'IBM.

Solo che i tempi di una convergenza dei dispositivi mobili in un Tablet sono stati, sembra, falliti ed Apple è in ritardo rispetto all'evoluzione delle richieste del mercato. La cosa ha pure un ché di tristemente ironico visto che l'idea primigenia fu di Apple col Newton. Jobs però non c'entrava nulla!

In questo passaggio aziendal/epocale probabilmente Woz sarebbe stato più e meglio sensibile ai bisogni di un “utente medio†e sarebbe stato molto utile agli interessi anche economici di Apple. Serve a poco avere una liquidità immensa se si arriva tardi nello sviluppo e nell'adeguamento dei prodotti sia hardware che software.

Nel dubbio fra uno Steve o l'altro purtroppo sembra che stiamo assistendo al passaggio di testimone dai “visionari†al “bottegaioâ€. Speriamo nell'ennesimo miracolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Indipendentemente dall'incidente di Woz, la risposta deve essere un opinione personale di chi avreste preferito secondo le potenzialità di questi due personaggi (si parla del giorno d'oggi!!) alla guida della mela..chi avreste visto di più indipendentemente da incidenti di percorso?

Ma la domanda rimane sempre mal posta...

Tu chiedi di esprimere una preferenza per due persone che hanno avuto una vita professionale diametralmente opposta.

E chiedi OGGI chi vorremmo.

La risposta è già inclusa nella domanda: Jobs.

Jobs ha avuto esperienze imprenditoriali e una visione aziendale a lungo termine, Woz no.

Woz ha preferito esplorare e sperimentare le questioni tecnologiche per crescita/curiosità personale, Jobs no.

Quindi se ci domandi se preferiamo un "capitano d'azienda" o un "sognatore senza alcuna esperienza" (con tutto rispetto per il Woz), la risposta è scontata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il paragone è improponibile proprio per come nacque apple. Una qualsiasi grande azienda ho bisogno di tre figure principali per avere successo:

- il Genio. Colui che riesce a creare dal nulla il prodotto. Nel caso di Apple è stato all'inizio sicuramente il Woz

- il Marketman. Colui che riesce a vendere il prodotto, il leader dell'azienda e il visionario che intuisce i bisogni futuri della genete permettend al Genio di realizzare con anticipo il prodotto giusto. Scontato dire che Job e il suo reality distorsion field è perfetto in questo ruolo.

- il Venture Capitalist. Chi caccia il grano per avviare l'azienda. Forse non tutti lo sanno, ma Mike Markulla è stato importantissimo nella storia di Apple, permettendo a Jobs e Woz, due figli dei fiori, di divenire imprenditori.

Per questi motivi i tre ruoli non sono interscambiabili: Jobs nel ruolo di Genio non avrebbe avuto successo, così come Woz come Marketman sarebbe stato un fallimento.

Portando il paragone ai nostri giorni, il ruolo di un eventuale Woz al posto di Jobs sarebbe puramente di facciata, pertanto a mio avviso ininfluente per le sorti di Apple così come Jobs l'ha plasmata negli ultimi 10 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ultimamamente anche su macity si diceva che Jobs non è proprio la colonna portante della apple e che Tim Cook è colui che ha portato avanti l'azienda in questi ultimi anni.. cosa ne pensate a proposito???

Bhè per come si è trasformata Apple negli ultimi 10 anni Jobs ha dovuto delegare diverse funzioni a suoi uomini di fiducia. Ma rimane sempre la testa dell'azienda avendo sempre l'ultima parola sulle decisioni e sulle scelte.

Cook è un suo "allievo" ed "esecutore" delle sue decisioni; conosce a menadito Apple al pari di Jobs ma, a mio parere, non ha la "visione" di quest'ultimo.... Non si sente le cose " in the bowels " come Jobs per quanto riguarda lo sviluppo di nuovi prodotti e sulle necessità del mercato.

Basta seguire i discorsi di Jobs mentre presenta iPod o gli iMac, piuttosto che l'introduzione di iTunes: dentro c'è tutta la sua filosofia di come vede il mondo digitale e l'informatica, c'è la passione, tanta passione ( guarda gli occhi che ha quando presentò il primo Macintosh nel 1984 al pubblico.... oppure quando lanciò i nuovi Powerbook o iBook dopo il suo rientro in Apple ), che lo porta, spesso, ad andare sopra le righe!!

Ma chi conosce la sua storia e quella di Apple sa che questo è un peccato veniale, che si può sopportare, ciò che conta sono i fatti e di passi falsi in Apple Jobs ne ha fatti pochi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this