Vale la pena passare a mac?


Skizzofreniko
 Share

Recommended Posts

che vuol dire che quella scheda fa gola?!?!

io sono dell'idea, che se ti serve allora va bene.. ma no che visto che è potente, anche se non la userai mai, la vuoi avere nel tuo computer, per vantarti della scheda che hai.. io sono arrivata a una personalizzazione di un mac pro che il costo finale era 15000 euro.. per te mi compro quel mac?

se poi vuoi quella scheda... beh spendi soldi in più, tanto sono i tuoi.. e nessuno ti dice nulla..

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 46
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Comunque penso veramente di switchare.. è che io non sò perchè ma ho paura di farlo!!! Ho come l'idea che alla fine dirò non ne valeva la pena... Boh!!!

Quanti dubbi!!!

Questo è l'effetto microsoft "resta con noi... resta con noi.." aha ah ahha h :)

non capisco il problema, vuoi continuare a usare windows?

con il mac ora si può anzi a detta di famose riviste informatiche il mac è attualmente il miglior computer su cui installare windows

http://www.appletell.com/apple/comment/get-the-best-computer-for-windows-vista/

Link to comment
Share on other sites

Beh la scheda è ottima per giocare, io inoltre lavorando con photoshop avrei dei vantaggi notevoli, oltretutto considerando che la differenza è minima...

se vuoi un computer per giocare, come ti dicevo prima, il mac non è la piattaforma adatta. per quanto come dice pietro è possibile installare windows con bootcamp, che senso avrebbe comprare un mac per poi usare sempre windows? quindi se il gioco prende buona parte dell'utilizzo che fai del computer probabilmente non dovresti guardare al mac.

inoltre per il discorso "se passo al macbook pro mi prendo direttamente il top", non riesco a capire la logica del pensiero. prendendo il macbook pro "base" hai comunque un processore da 2,4ghz, lo schermo 15" e la geforce 9600 (quello che dici di volere insomma). tutto questo spendo "solo" 300 in più rispetto ai 750 necessari per la versione top da 15". cioè meno della metà in più...

Link to comment
Share on other sites

io penso che sia una deformazione che viene dall'uso di windows, mentre un utente Apple prende di solito il computer che gli serve, un utente di PC cerca sempre di poter avere il massimo anche se non se ne fa nulla, forse perchè conoscendo i suoi polli (windows) si rende conto che per poterlo far funzionare al meglio e soprattutto poter far funzionare al meglio la prossima versione deve avere il massimo in commercio dell'HW

Link to comment
Share on other sites

per quanto quello che dici in parte è vero: bisogna costruirsi una macchina abbastanza potente per veder girare windows decentemente, non mi trovo d'accordo sul fatto che la corsa al top del top sia una prerogativa degli utenti del so di redmond. io penso che sia prerogativa di tutto il mondo dell'attuale IT e in generale dell'elettronica di consumo. che tu stia comprando una videocamera, un televisore un computer o una frullatore il mercato è improntato in maniera da far venire la smania del nuovo prodotto con caratteristiche migliorative marginali ma che nell'immediato sembrano indispensabili.

Il risultato è proprio che uno pensa di comprare seguendo la logica "spendo qualcosa in più in maniera che da qui ad 8 anni me lo ritrovo". il problema è che fra 8 anni anche un mac pro da 15000 euro sarà inevitabilmente vecchio.

Link to comment
Share on other sites

Il discorso è questo,

se passo a notebook mac SICURAMENTE voglio un 15 pollici.

Il 13 mi stà stretto, sono abituato a 15 e non voglio uno schermo più piccolo.

Quindi rimane solo il MBP... ora, escludendo il 17 pollici che è esagerato, delle opzioni sul 15 pollici ce ne sono 3

MBP da 2,4 Ghz Con 2 gb di Ram Prezzo 1800 Euro

MBP da 2,53 Ghz Con 4 Gb di ram Prezzo 2250 Euro

MBP da 2,8 Ghz Con 4 Gb di Ram Prezzo 2500 euro

Ora delle tre scelte qual'è la più saggia? Non lo sò, sò solo che sicuramente il processore da 2,8 mi garantisce prestazioni più elevate, con 4 gb di ram e quel procetto dovrei avere 0 problemi, 0 impallamenti.

Insomma a 2,8 vola, a 2,53 non saprei...

Che dite?

Link to comment
Share on other sites

si ho capito skizzo, ma guarda che il 2,8ghz costa mille euro in più rispetto alla soluzione del mb. mentre per il mbp base la differenza è di meno di un terzo. io non so di cosa ti occupi nella vita e quali siano le tue necessità: se tu hai bisogno di un 20% in più di processore in questo preciso istantenon sarò mica io a dirti il contrario. ma renditi conto che la differenza è solo di un 20%. il macbook pro da 2,8 non ti farà mica le cose nella metà del tempo. che significa vola?

Senza contare il fatto che se poi la tua logica è quella di prendere il top affinché te lo ritrovi tra 8 anni, ti dico che è completamente errata. fra otto anni, ma anche meno, lo stato dell'arte della tecnologia sarà completamente cambiato e farà sembrare il top del top di oggi nemmeno paragonabile al minimo sindacale di allora. l'acquisto di un computer si fa a breve medio termine, secondo le necessità attuali. Quello che intendo dire è che se quei 1000 euro in più non hanno una controparte reale nell'aumento esiguo di potenza che otterai, forse la cosa migliore potrebbe essere conservare i mille euro in modo da poterci comprare fra 4 anni un pc che probabilmente pur costando 1000 euro sarà due volte più potente dell'attuale mbp top.

Se poi per te 1000 euro non cambiano la vita e te lo puoi permettere ad occhi chiusi, cancella quello ti ho scritto e compra il top :)

Link to comment
Share on other sites

Cercati dei benchmark sui mbp unibody e verifica se è vero che la differenza tra i due processori è davvero così alta.

Per me non è così, forse guadagnerai una manciata di secondi nell'esportare una immagine da photoshop o nel fare delle modifiche pesanti,ma la differenza di prezzo giustifica questo guadagno prestazionale?

Link to comment
Share on other sites

Guarda che il 2.4 Ghz con 2 gb di ram è più che sufficiente per avere 0 problemi di velocità, quanto all'impallamento, quello con Mac non ce l'hai comunque! Il problema è che tu continui a ragionare da utente Windows, il che è normale, visto che per ora SEI un utente Windows!

Link to comment
Share on other sites

Occhio che il 13" del MacBook ha la stessa risoluzione che tipicamente hanno i 15" PC. Inoltre già il MacBook unibody base ha potenza soverchiante per parecchi utilizzi professionali, non sottovalutarlo. Poi chiaro che il 15" è "meglio", ma non pensare che la differenza sia così elevata.

Inoltre, manco il più potente dei dekstop attuali sarà "decente" tre 2-3 anni, figurati tra 8 :-)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share