macbook bianco refresh 2009


niosound
 Share

Recommended Posts

A dirla tutta, se la USB3 manterrà le promesse velocistiche è da vedere e comunque sappiamo che saranno gestite dal processore, quindi rallenteranno altri processi. Se invece sarà implementata in modo corretto lo sapremo come al solito dopo la messa alla prova. C'è da sperare che Apple si distingua ancora per accuratezza di progetto e realizzazione delle schede logiche.

Purtroppo la FireWire, anche nell'ipotetica versione 6400, si sta riducendo sempre più ad una particolarità da considerare più on'opzione che una fornitura di serie. Entrambe, tra l'altro, hanno poco senso alla luce dell'uniformazione della connessione SATA (scioccamente interfacciata tipo HD SATA->USB->cavo->USB->busSATA computer) e della prepotente affermazione dell'HDMI, che si può considerare sostanzialmente gestibile paripari da DisplayPort.

In definitiva se un qualsiasi computer avesse porte SATA ed HDMI(DP) poi basterebbero degli eventuali convertitori SATA to USB (o FW o Ethernet) oppure HDMI (o DP) to USB (o FW o Ethernet) per garantire una retrocompatibilità durante la transizione. Due o tre porte SATA e due porte HDMI o displayPort troverebbero posto su qualsiasi computer e garantirebbero IN/OUT di elevatissima qualità e velocità per ogni utilizzo presente e futuro per forse un decennio. Basterebbe decidere di farlo come si decise d'abbandonare SCASI e seriali varie oltre 10 anni fa …

Chiedo scusa per la tirata OT.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 33
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 2 weeks later...

Basta...non ho resistito alla tentazione, ed ho pensionato il mio vecchio iBook G4 per questo splendore che ho fra le dita: il MacBook white early-2009.

Questo acquisto mi permette di non pensionare le mie periferiche FW e, nello stesso tempo, di usufruire della piattaforma Intel, a me indispensabile perché oramai i programmi specifici che devo usare hanno sempre più la maledetta (sino a ieri...:D) scritta "Intel-only".

Come recensione: io non avevo ancora mai avuto un MacBook, quindi per me è ancora strano avere lo schermo glossy (riflessi assolutamente inesistenti, almeno, negli ambienti illuminati artificialmente in cui devo usare il portatile) e la tastiera con i tasti separati (ma qui mi sento in buona compagnia degli utenti MBP). In ogni caso, devo dire che si tratta di un prodotto davvero eccezionale, compatto e robusto quanto il mio adorato iBook non è mai stato.

La scocca mi sembra molto meno soggetta ai graffi che quella dell'iBook (o forse sono io che lo tratto con gesti dovuti alle Tavole della Legge?)

Un momento: mi sembra però che stia facendo una recensione del 2006...meglio che mi limiti ad esporre le caratteristiche "nuove":

La scheda grafica: facendo delle prove "on the air" con al fianco il macbook UB di mio fratello, prove solo di videogiochi, in quanto abbiamo solo una licenza CS3, non abbiamo notato alcuna differenza di velocità di esecuzione né fps (con suo sommo incxxxxxxxto ;) magari non abbiamo un occhio allenato, ma non saprei come dare un dato scientificamente valido, chiedo a voi)

Il FSB è 1066MHz (ma anche questo è stato già detto)

So (s)montare la RAM, ma Vi chiedo se sia prudente fare una prova: toglierla dal MacBook di mio fratello e provarle sul mio...non vorrei combinare disastri già il 2° giorno che ce l'ho :P

Non mi viene in mente altro di interessante per questa review del nuovo arrivato: se aveste qualcosa da chiedere, sono a completa disposizione.

Link to comment
Share on other sites

P.S.:con Airport attiva, Bluetooth disattivo con la prima carica (80%) ho fatto 8 ore di lavoro di configurazione, test e studio anche con l'uso dell'unità ottica (programma che gira solo su cd). Non sto scherzando. Mi ha davvero impressionato.

8 ore con la batteria del mb bianco e carica all'80%?????????

ho capito bene???

Link to comment
Share on other sites

Sì, è una cosa che mi ha davvero sconvolto (e vi lascio immaginare mio fratello...:D:D:D).

D'accordo, l'illuminazione non era al massimo, ma è un qualcosa che non immaginavo di certo quando ho mandato in pensione iBook: pensavo di andare incontro ad una batteria che non avrebbe retto il confronto delle 5 ore (tra l'altro non con airport spenta), ed invece...piacevolissima sorpresa!

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Una cosa ancora: è normale che però non mi vada in stop alla fine della carica ma si spenga del tutto salvando quello che aveva in RAM sul disco rigido?

Ovvio che se sei a fine carica, lui va in una modalità Sleep ancora più profonda, è normale, serve per salvaguardare il tuo lavoro, per andare in STOP ha bisogno di più energia, praticamente all'accensione (quando lo rialimenti) ti appare una barra progressiva con il tuo desktop sbiadito e sfuocato, quando la barra è piena tutto riprende a funzionare nella maniera corretta.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share