aiuto torrent


jrock
 Share

Recommended Posts

Provare a rispettare la ratio per il seeding?

allora ho messo l'up a 100 e il down illimitato , cosa vuol dire rispettare la ratio ? scusate l'ignoranza , ma perchè con windows con gli stessi file si alza a 600 con lo stesso programma e gli stessi file in condivisione mentre con mac va a 50? mi da l'impressione che c'è qualcosa di strano e facile da risolvere

Link to comment
Share on other sites

allora ho messo l'up a 100 e il down illimitato , cosa vuol dire rispettare la ratio ? scusate l'ignoranza , ma perchè con windows con gli stessi file si alza a 600 con lo stesso programma e gli stessi file in condivisione mentre con mac va a 50? mi da l'impressione che c'è qualcosa di strano e facile da risolvere

Per i settaggi hai avuto buone indicazioni da Apo, inutile esagerare perché non serve a niente e potrebbe diventare controproducente.

Rispettare la ratio (ratio=rapporto download/upload) significa che devi rendere alla comunità qualcosa in cambio del servizio che usi.

Se scarichi un file non è che questo sia un dono della natura e per diritto innato ne prendi possesso gratis.

È per merito di altri che sviluppano una rete, progettano client (l'applicazione che ti permette di accedere) e immettono file di comune interesse che possono essere scaricati.

All'origine di tutto questo c'era (e c'è) l'esigenza di sviluppare progetti comuni e scambiare documenti e applicazioni che tutti possono usare e migliorare.

Nessuno impedisce, poi, di utilizzare la medesima, per scambiare altro tipo di documenti per puro divertimento, dalla musica ai porno ai programmi non precisamente free od open source..

Il minimo che ti si richiede è di rendere almeno l'ultimo servizio che sfrutti, quello di permettere ad altri di attingere allo stesso documento che hai scaricato.

Facendo seeding, cioè tenendolo a disposizione in upload per altri che lo scaricano da te, a loro volta.

Secondo un rapporto che ti viene chiesto dal gestore dell'archivio dove l'hai trovato.

È bene impostare la ratio su 1:1,5 (salvo altre indicazioni), cioè tanto ho preso, rendo quello più il 50%.

Si fa tenendo a disposizione il file (seeding) fino a che vedi che altri hanno scaricato da te quella quota.

Altrimenti, se scaricato quel che ti interessa chiudi il collegamento e te ne vai, vieni considerato un leecher (sanguisuga), quindi prima ti viene limitata la velocità di download, poi se perseveri vieni bannato, non ti sarà più possibile dal tuo IP scaricare più niente da quella fonte.

Esiste anche il contrario, se usi una ratio alta e immetti file di pubblico interesse in rete, vieni premiato con una velocità più alta che altri.

La ratio la imposti sul client in uso e i file si lasciano a disposizione lì nella cartella di download, oppure selezionando file e cartelle nel tuo computer a cui altri possono accedere.

Imposta le velocità di upload intorno ai 20kb/sec quando usi il computer ed anche al triplo nelle ore in cui lo lasci acceso non in uso.

Altre informazioni relative le trovi facilmente in rete, ne è stracolma.

Tag:

torrent p2p ratio

torrent seeding

torrent leecher

Link to comment
Share on other sites

Per i settaggi hai avuto buone indicazioni da Apo, inutile esagerare perché non serve a niente e potrebbe diventare controproducente.

Rispettare la ratio (ratio=rapporto download/upload) significa che devi rendere alla comunità qualcosa in cambio del servizio che usi.

Se scarichi un file non è che questo sia un dono della natura e per diritto innato ne prendi possesso gratis.

È per merito di altri che sviluppano una rete, progettano client (l'applicazione che ti permette di accedere) e immettono file di comune interesse che possono essere scaricati.

All'origine di tutto questo c'era (e c'è) l'esigenza di sviluppare progetti comuni e scambiare documenti e applicazioni che tutti possono usare e migliorare.

Nessuno impedisce, poi, di utilizzare la medesima, per scambiare altro tipo di documenti per puro divertimento, dalla musica ai porno ai programmi non precisamente free od open source..

Il minimo che ti si richiede è di rendere almeno l'ultimo servizio che sfrutti, quello di permettere ad altri di attingere allo stesso documento che hai scaricato.

Facendo seeding, cioè tenendolo a disposizione in upload per altri che lo scaricano da te, a loro volta.

Secondo un rapporto che ti viene chiesto dal gestore dell'archivio dove l'hai trovato.

È bene impostare la ratio su 1:1,5 (salvo altre indicazioni), cioè tanto ho preso, rendo quello più il 50%.

Si fa tenendo a disposizione il file (seeding) fino a che vedi che altri hanno scaricato da te quella quota.

Altrimenti, se scaricato quel che ti interessa chiudi il collegamento e te ne vai, vieni considerato un leecher (sanguisuga), quindi prima ti viene limitata la velocità di download, poi se perseveri vieni bannato, non ti sarà più possibile dal tuo IP scaricare più niente da quella fonte.

Esiste anche il contrario, se usi una ratio alta e immetti file di pubblico interesse in rete, vieni premiato con una velocità più alta che altri.

La ratio la imposti sul client in uso e i file si lasciano a disposizione lì nella cartella di download, oppure selezionando file e cartelle nel tuo computer a cui altri possono accedere.

Imposta le velocità di upload intorno ai 20kb/sec quando usi il computer ed anche al triplo nelle ore in cui lo lasci acceso non in uso.

Altre informazioni relative le trovi facilmente in rete, ne è stracolma.

Tag:

torrent p2p ratio

torrent seeding

torrent leecher

ma posso mettere in up anche file che non ho scaricato da torrent , ovvero posso mettere in condivisione la mia cartella di film e musica ?

Link to comment
Share on other sites

No. I torrent funzionano in maniera molto differente da altre reti P2P (v. quelle di eMule, Limewire, ecc…). Condividi i torrent che scarichi o che crei, niente di più.

ok ,perfetto ho capito , fnziona dunque tutto alla erfezione , visto che piu sto scaricando e piu velocità sto avendo , il confronto con windows non era paragonabile visto che avevo gia molti torrent in condivisione e quindi devo anche tenere acceso utorrent senza down per poter aumentare il rateo ,ok ottimo grazie mille

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share