Tavolette grafiche su Mac


Recommended Posts

  • Replies 41
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

non conosco la Bamboo, ma da oltre cinque anni utilizzo una tavoletta grafica: la Intuos3 A4, sempre della Wacom...quello che posso dire è che, partito come strumento per lavorare essenzialmente con Painter e Illustrator, è diventato lo strumento essenziale per "muovermi" davanti al computer. Tant'è che ho necessità di riadattamento quando lavoro con un computer di altri...con il mouse.

tutto diventa più fluido, rapido, "naturale"...

credo che la Bamboo sia l'evoluzione della Graphire...costa parecchio meno della Intuos e, ovviamente, offre di meno; ma quello che offre può bastare (nel senso che, almeno fino ad ora, la casa produttrice è una garanzia di qualità e affidabilità)...

Link to comment
Share on other sites

Grazie renato sapresti aiutarmi a capire che differenze ci sono tra una bamboo e un modello superiore che offre di più, cioè quali sono le specifiche superiori e in cosa sono meglio le più costose?

Il fatto è che tra 512 livelli di pressione e 2 milioni non so effettivamente quanta differenza può fare per il modo in cui la userò ne se ci sono altri parametri da valutare

Link to comment
Share on other sites

per me ne esiste una sola.

wacom intuos a5 (wide o no dipende dallo schermo che hai).

Non cercare di fare lo sgargiante e prenderne una troppo grande (spendendo un capitale) per poi non trovarti visto che dovresti muoverti troppo.

comincia con quella e non fare caso ai primi giorni che ti sembreranno un inferno.

edit: se poi vinci al superenalotto, considera le cintiq, quelle sono un oggetto del desiderio.

Link to comment
Share on other sites

Io ho usato per anni le graphire ovvero le più piccoline; La tavoletta grafica per quanto mi riguarda ha sostituito il mouse da sette, otto anni. La comprai per cimentarmi nelle prime illustrazioni digitali, poi non ne ho più fatto a meno. Recentemente ho acquistato una Intuos A4 con un paio di penne: un marker ed una grip pen.. soprattutto perché con painter e photoshop ha una sensibilità maggiore e permette il riconoscimento dell'inclinazione della penna ed altre cosette, ma devo confessare, però, quotando in pieno Bleak, che passare all'A4 è stato traumatico: la dimensione maggiore dell'area di disegno ti costringe a modificare i movimenti della mano. Di contro l'Intuos ha anche dei comodi tasti laterali, programmabili dai più conosciuti software, che ti consentono ti utilizzarla al massimo.

Io l'ho pagata sui 400 euro da pixmania più un'altra ottantina per il marker (che sarebbe la versione digitale del pennarello a punta scalpello).

Link to comment
Share on other sites

vero che la A4 presenta una considerevole superficie sulla quale muoversi: non ho mai pensato che questo potrebbe costituire un problema, dato che lavoro con uno schermo da 30". però è vero, credo che con schermi più piccoli possa dare qualche problema di "ambientazione". ho usato poche volte la graphire, ma l'impressione che ho avuto prendendo in mano la penna è stata che fosse più leggera di quella della Intuos...ma posso sbagliarmi perché, ad occhio, mi sembravano uguali.

ad ogni modo, qualunque sia la scelta, ripeto che una tavoletta grafica è un ottimo investimento, a meno che non si tratti di una Cintiq...magnifica sì...ma dove investimento fa rima con dissanguamento:)

Link to comment
Share on other sites

Le penne della Intuos son un po' più lunghe, come peso mi sembrano uguali, il bello è appunto la possibilità di ruotare, inclinare e via dicendo il segno...la prima volta che le ho utilizzate sono rimasto colpito dal fatto che ogni penna "memorizza" il medium e il tratto con cui l'hai utilizzata l'ultima volta..ce ne vorrebbero sette o otto:)..pensa che c'è addirittura l'aerografo (253 euro..)..ripeto, l'unico problema è lo spazio molto maggiore sul quale devi muoverti..si può anche ridurre, ovviamente, ma allora non avrebbe senso.

Comunque guardando in giro, anche un magnifico artista digitale come Andrew Jones utilizza il formato A4. Un maggiore formato, a meno che non fai CAD o applicazioni similari è difficilmente gestibile..

La Cintiq l'ho provata a un workshop..l'idea è magnifica, la mia impressione però è stata una lievissima latenza nel tratto.

Link to comment
Share on other sites

a proposito dell'aerografo...mi ha sempre incuriosito; stavo quasi per prenderlo quando ho comprato l'intuos, poi ci ho ripensato. l'hai provato? funziona come un aerografo "normale"? sicuro che il prexzzo sia quello? sull'Apple Store sta a 149...

la penna è fenomenale...specialmente con Painter, diventa proprio un pennello.

...

gli elementi per scegliere sono i soliti:

il tipo di utilizzo e la cifra indicativa che si vuole spendere:

la bamboo parte da 50 e arriva a 190 euro; la A5 costa 350 euro, la A4 ne costa 450...la piccolina fra le Cintiq la si prende con 1.000 e la top costa 2.300 euro circa (pochi rispetto agli oltre 3.000 del periodo del lancio).

Ovvio che ci siano differenze fra i prodotti, considerato pure che sono tutti della stessa casa.

Link to comment
Share on other sites

Solo per confermare la bontà delle tavolette Wacom.

Uso ancora con soddisfazione la prima Graphire uscita. Non ho problemi con lo schermo 24" dell'iMac e mi diverte un sacco usarla con Ink (che è disponibile quando collego la tavoletta al Mac).

Ovviamente le ultime tavolette sono altra cosa, certo che se l'hardware è ben supportato dai driver... :cool:

Link to comment
Share on other sites

@renato: hai ragione, volevo scrivere 153 Euro..comunque l'ho provato e boh..dipende a cosa ti serve..per il mio modo di "dipingere" non è utile, però dipende molto dallo stile.

Tecnicamente è fatto bene, però l'aerografo vero l'ho usato per tanto tempo per cui sono un po' esigente:), il limite di quello wacom è ovviamente che non lo puoi allontanare di più di qualche millimetro dalla superficie, per cui buona parte della "magia" se ne va.

Preferisco acquistare più penne.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share