Sign in to follow this  
fu verona

imac o mac book pro?

Recommended Posts

Di solito il restante 10% non richiede la potenza di un MacbookPro :P (per navigare nel web, una semplice presentazione senza elaborazione, guardarsi un film, ecc ) e ci son soluzioni piu economiche. Per far semplicemente vedere un video gia fatto basta anche un Macbook base.

Veramente dal discorso che avevi fatto in precedenza si evince che il 10% restante non lo"passi fermo davanti ad una scrivania" ma magari in treno, in aereo, in macchina, in un laboratorio, un cantiere. Anche se è solo il 10% dell'impiego ma non puoi assolutamente farne a meno in tali situazioni o doti l'iMac di un carretto e di una bella prolunga o ti prendi un portatile. Per questo affermo che non ha senso confrontare un Desktop con un portatile, anche se montano lo stesso hardware come dici tu, mi sembra chiaro che non li puoi usare nelle stesse situazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DrakTrent, purtroppo, rispetto quello che si dice e si crede, l'hardware non è proprio uguale; simile si.CPU, GPU, RAM possono essere uguali ma solo prove e comparazioni tecniche possono svelare la verità. Come ? Basta un prg affidabile che elenchi le caratteristiche dei componenti. Le macchine a confronto devono però avere la CPU della stessa serie.Tipo cpu Merom non può essere confrontato con Peryn, poichè questo oltre che essere una nuova versione dei Core 2, è costruito a 45n, nelle ultime versioni ha il bus interno di tipo seriale ecc.

Le prestazioni di solito sono simili,ma quelle di un desktop sono superiori, e non solo per l'hardisk, che ora può essere a 7200rpm anche sui portatili. Una differenza sulle prestazioni di un 20% non sarà mai catastrofico o tale da impedire determinati lavori, ma la vera differenza la è la mobilità. La vendita dei Netbook è un dato di fatto su quanto importi la mobilità.

Un iMac 20"/24" sono adatti per lunghe sessioni di lavoro, non tanto perchè l'hardware è "più resistente" ma per maggiore comodità; ovvio che se al proprio macbook si aggiunge una tastiera e un monitor esterni, non si sentiranno le mancanze di un desktop. Ma il tutto dipende da cosa e per cosa ci servono i nostri fidi computer. Se ci devi solo navigare in internet, un macbook base va benissimo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza offendere i miei colleghi del montaggio,posso parlare della mi esperienza..

ho comprato un mac proprio perchè dovevo usare final cut studio 2..io,personalmente,ci monto trailer,videoclip e sfilate quindi la mia necessità è quella di iniziare il lavoro anche stando lontano da casa,la mia scelta è caduta su un macbook pro 15,tanto ho il cavo a attaccarlo ad un altro schermo,un hd esterno della wd My book da 500gb,la tastiera e il mouse entrano nella borsa del portatile..quindi..tutto sommato,per quello che faccio è ottimo..ecco..se dovessi lavorare solo a casa e nn potendo permettermi un mac pro,anche se penso che (il risparmio non è mai guadagno) optereri per il miglior imac in commercio..in conclusione...ti consiglierei di tener presente,dopo il budget,queste 2 alternative.libertà di movimento oppure uno mini studio a casa?

spero di essere stato d'aiuto:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

... spero di essere stato d'aiuto

Se mettessi qualche spazio dopo la punteggiatura, qualche accapo e qualche riga di salto tra i periodi, sicuramente saresti leggibile.

O dobbiamo sospettare che hai uno schermo da 10" e cerchi di vedere tutto il post in una sola schermata?

(Scherzo, anche se non metto le faccine, eh, ma prova a rileggerti...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

zitto finora, perché la scelta dipende dalla mobilità: il nomadismo impone il portatile, la stanzialità il desktop.

detta questa ovvietà, devo dire che sono un po' perplesso al riguardo di un trimming fatto con i fiocchi o una correzione colore precisa, un montaggio senza sbavature, una sincronizzazione perfetta, un motion tracking fatto su uno schermo mignon, magari mentre si viaggia in treno o si sta seduti al tavolinetto della caffetteria...

mobili han da essere i contenuti, non i contenitori.

poi, ognuno sceglie come vuole; basta che ci sia la consapevolezza al riguardo dei limiti che tale scelta imporrà...

tanto per fare esempi:

la risoluzione di un portatile impedisce di lavorare con Color; problema ovviabile con un display esterno...ma, a questo punto, va a farsi benedire la mobilità.

Motion divora RAM, a meno che non lo si voglia ridurre a mero programmino per una titolazione una volta ogni tanto...gli 8gb cui possono arrivare sia i portatili, sia gli iMac sono senza dubbio sufficienti, ma niente di più. se poi serve una scheda dedicata, s'ha da "intubare" il computer...

entrambi i computer sono in grado di far girare le applicazioni della suite FCS2,; anzi, credo che FCP possa girare anche su un Mini.

mi permetto di far notare che non è che Apple produca i MacPro per sport...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti i Mac Pro non sono dei veri e propri portatili, nel senso che li usi in movimento.

In realtà sono dei "trasportabili", li usi (correttamente) in più posti di lavoro

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema con i MacPro è che ci vuole una borsa un po' grande e che, se ti fermi per strada e lo appoggi per terra, devi pagare l'occupazione del suolo pubblico...

Share this post


Link to post
Share on other sites

faxus,hai perfettamente ragione anche se devo farti costanstatare che i puntini e le virgole ci sono!..ihihihih

il mio discorso,per quanto riguarda il portatile è stato cmq l'esigenza di dover lavorare in ufficio a milano,a casa di un grafico a napoli,oppure direttamente durante un set fotografico,portare l'imac sarebbe stato un pò complicato...

(a capo x faxus)

a casa ho 2 skermi esterni un lcd sony bravia da 46pollici e uno schermo da pc da 20..quindi..diciamo che difficilmente faccio tutto il lavoro sullo schermo del portatile.

curiosità...ma il mac pro,non è il top dei fissi x eccellenza?mica è un portatile?faxus che scrivi??ihihihiih

Share this post


Link to post
Share on other sites

faxus,hai perfettamente ragione anche se devo farti costanstatare che i puntini e le virgole ci sono!..ihihihih

il mio discorso,per quanto riguarda il portatile è stato cmq l'esigenza di dover lavorare in ufficio a milano,a casa di un grafico a napoli,oppure direttamente durante un set fotografico,portare l'imac sarebbe stato un pò complicato...

(a capo x faxus)

a casa ho 2 skermi esterni un lcd sony bravia da 46pollici e uno schermo da pc da 20..quindi..diciamo che difficilmente faccio tutto il lavoro sullo schermo del portatile.

curiosità...ma il mac pro,non è il top dei fissi x eccellenza?mica è un portatile?faxus che scrivi??ihihihiih

E' stato un laxus...

Si parlava di portatili, quindi un MacBook Pro.

(Sei incorreggibile...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this