Sign in to follow this  
andycott

Spot I'm a PC

Recommended Posts

Secondo me i PC low-cost hanno successo perchè permettono di portare a casa con pochi soldi un apparecchio che permette di eseguire tutte le operazioni base (videoscrittura, internet, facebook, eccetera), poi se si hanno più soldi da spendere si può prendere un PC più carrozzato con il quale si può fare di tutto.

Al contrario, i mac hanno molti pregi ma per lo stesso prezzo mancano di molte tecnologie presenti nei PC (blu-ray, eSATA, HDMI, eccetera) e quindi per molti possono non valere la spesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La sciatteria continua..... con Giampaolo!!! Il quale non vuole pagare per il brand, ma si compra una macchina "obsoleta"!!!

Che tristezza di pubblicità...

Ps: stavolta manco ci sono passati per sbaglio di fronte ad un Apple Store.... :) :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra che ne parlino più i possessori di Mac che gli altri :).

L'incredibile di questa pubblicità è che è fatta da Windows, e non c'è nessuno che dica: compro il pc perchè c'è sopra Win che è molto meglio di OSX, come farebbe chiunque per fare una pubblicità comparativa di un software!

Sanno che non ci crederebbe NESSUNO!

Share this post


Link to post
Share on other sites

un solo aggettivo per la campagna pubblicitaria.....

ridicola

un computer del secolo scorso,e dicono che costa poco

per un cesso del genere chiedere 700 euro??????

vale si e no 400 e giusto per lo schermo da 17 che comunque

ha dei colori che non corrispondono alla realtà.

se la microsoft voleva dimostrare di essere il

peggio del peggio è su la buona strada.

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'importante è che ci siamo salvati anche stavolta e che, dopo Laureen, anche Sciampòlo abbia scelto di restare da un'altra parte...

che sollievo!

...

meravigliosi i tavoli con i leoni da sei tonnellate al posto delle zampe...sono così carini da far venire voglia di accarezzarli con il napalm.

nessun commento sul computer scelto: ho sempre apprezzato le macchine che danno quello che promettono...e il modello Latrina Intasata scelto da quel figlio di una sciampista minore non sfugge alla regola!

Grande Sciampòlo...felice di non averti fra noi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo è un ottima pubblicità. Perché colpisce l'utente che sta pensando di prendere un mac. E lo scoraggia tramite il prezzo.

Non si parla di esperienza d'uso, di risolvere i propri problemi e di soddisfare le proprie esigenze.

Solo di prezzo.

Le pubblicità "get a mac" che hanno tanto funzionato facevano capire che avere un pc o un mac non è la stessa cosa. E' l'esperienza d'uso che è totalmente differente.

Comprare un computer dura un'ora. Utilizzarlo dura anni. In cosa è meglio investire i propri soldi? Nell'acquisto o nell'utilizzo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto che devono farsi pubblicità, è ovvio che evitino ogni riferimento a esperienza d'uso e soddisfazione, crash, virus e reboots. d'altra parte, Apple fa lo stesso, sottolineando proprio quegli aspetti e sorvolando sul prezzo.

nonostante Steve Ballmer faccia supporre il contrario, non si sono ancora bevuti il cervello.

posso sempre sbagliarmi, ma dubito che possa avere presa su chi è intenzionato ad acquistare un Mac.

E', per fortuna, un'ottima pubblicità...che nulla toglie a Apple (che sta bene come sta) e che cerca, non si sa con quali risultati, di sostenere il mercato in un periodo di crisi.

certo, è fastidioso veder riproposti sempre i soliti luoghi comuni...ma se fosse onesta e dicesse la verità non si chiamerebbe pubblicità, ma informazione (vera).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apple nelle sue pubblicità non "sorvola sul prezzo", semplicemente non ne parla perché non avrebbe senso: ci sono Mac a partire da 600 euro e fino a 3000 euro (senza contare le personalizzazioni), quindi il prezzo non dovrebbe essere una discriminante... c'è un Mac per quasi ogni tasca.

In generale, mi pare che gli spot "Get a Mac" e "I'm a PC" rispecchino molto bene lo stile delle due aziende: pulito, lineare e ironico il primo, frenetico, "colorato" e superficiale il secondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' ovvio che MS faccia leva sulla questione "prezzo"... con lo smisurato parco macchine che ha a disposizione tramite produttori e assemblatori può far sembrare i PC moooolto più economici di un Mac.

A me la pubblicità non piace proprio perché fa leva solo su questo aspetto, che molte persone reputano una discriminante principale.

Le finte persone comuni parlano di "portabilità, prestazioni, capacità multimediali, bla bla bla" come se fossero al pari di un portatile Mac e che quindi è solo il prezzo (e quindi il marchio) a fare la differenza.

In realtà, questi "fantastici" PC economici costano così poco perché hanno hardware obsoleto o quasi, perché offrono uno schermo da 16" o 17" ma con la risoluzione del "nostro" MacBook 13". Basta farsi una configurazione ad hoc sul sito HP per vedere schizzare il prezzo a livelli ben più alti e molto più vicini ad un MacBook e MacBook Pro (pompando la macchina al massimo si arriva a poco più di 2000$ con vari sconti - 2.200 in realtà- che sono ancora distanti dai 2.799 del MBP 17" ma che sono compensati dal case, dalla batteria e dal peso).

Penso che Apple non avrebbe problemi a vendere un "vecchio" MacBook a 600 $...

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cosa brutta é che "Windows" manco viene nominato per sbaglio... questa é pubblicitá all'HW PC... e si da per assodato che comprare un PC significa comprare una licenza Windows... pure se uno non la vuole!

Pure se formatto tutto per installarci Ubuntu o chi per lei

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this