Quali monitor per un Laboratorio di grafica?


eve6
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti.. è da un pò che manco dal forum, però sono sicuro che riceverò risposte alle mie domande..

Ora veniamo a noi.. ho cambiato lavoro da circa 3 mesi ed ora mi occupo di grafica.. per farla semplice.. photoshop! non sono ancora molto esperto, però devo dire che sto imparando molto.. Parlando col titolare è venuto fuori che c'è la necessità di cambiare il parco macchine.. ora lavoriamo con dei mac G4 e con dei monitor Lacie a tubo catodico.. Monitor ottimi nulla da dire.. ultimamente ci sono però sempre più problemi a causa della lentezza dei Mac [non in ambiente Photoshop] nelle varie fasi di lavorazione dei documenti..

L'idea sarebbe quella di comprare 4 mac pro, e di abbinarci un monitor buono a ciascun computer..

non nascondo che le idee in ufficio son piùttosto confuse.. non abbiamo bisogno di monito enormi anzi.. un 24" è ampiamente sufficiente.. però davvero non sappiamo dove guardare.. io ho suggerito Lacie.. ma come marca, perchè so che fa dei buoni monitor.. ma non perchè abbia vere informazione al riguardo..

per di più, è balenata l'idea di prendere 2 imac da 24" al posto di 2 Pro, perchè, noi lavoriamo a scaglioni.. e alla fine solo un computer manda in stampa [non una stampante comune, è una stampante che stampa file in quadricromia, di cui non ricordo il nome :o] il prodotto finale.. ora nelle varie fasi della lavorazione, non è fondamentale che i colori che si vedono a monitor, siano esattamente quelli che verranno stampati [certo tutto sarà calibrato a doc], quindi.. riassumendo:

Che monitor abbinare ai Mac Pro volendo ottenere a monitor una resa effettiva di ciò che poi si andrà a stampare?

gli iMac da 24" possono essere utilizzati, ottenendo una resa almeno simile a ciò che poi verrà stampato, o a causa della lucidità dello schermo si vede tutta un'altra cosa?

Concludo dicendo che, non sarebbe un problema di budget.. ma dato che un iMac occupa poco spazio, farebbe comodo..e a dirla tutta.. immagino che anche al capo farebbe comodo risparmiare qualche millino..

Grazie di cuore a tutti! ;)

mi scuso per la confusione!

Link to comment
Share on other sites

I monitor degli iMac vanno bene solo se la luce proviene da dietro il monitor, mentre tutta la luce frontale (anche molto inclinata) è di gran disturbo. Quindi dipende molto dalla disposizione di arredamento, finestre e lampade, salvo utilizzo di abbondanti schermature (sempre utili comunque, ma poco estetiche)

Un paio di link forse utili appena postati in altro thread:

http://lcd24-7.info/Monitors.aspx

http://www.digitalversus.com/article-357.html

Link to comment
Share on other sites

sem, ho dato un occhio a link.. ma.. davvero.. io non so dove e cosa guardare! :(

di monitor non sono molto informato..

per la luce.. abbiamo una illuminazione a lampade.. ma, non c'è luce diretta, le lampade puntan contro il muro, quindi il problema dell'illuminazione non ci sarebbe.. quindi iMac da 24, da tenere in considerazione.. bene..

e un aiuto diciamo.. più specifico per i Pro?.. :)

Link to comment
Share on other sites

Per quel che riguarda l'iMac, cioè uno schermo ricoperto da un cristallo, non è solo una questione di luce indiretta. È che anche il tuo viso se particolarmente chiaro ed illuminato (non parliamo di una parete bianca dietro di te) esso si riflette sul cristallo ed interferisce evidentemente con qualsiasi porzione scura dell'immagine, ma anche meno evidentemente con qualsiasi altra. In sostanza dev'essere molto precisa l'illuminazione in caso di schermi non solo "lucidi", ma proprio "cristallini".

Per i Pro credo che il consiglio di massib80 sia fonte di esperienza e quindi contribuisco a rialzare questa discussione per "catturare" l'interesse di Lauren e Gianpaolo …

Link to comment
Share on other sites

La Cie, Eizo, Nec, Quato... dipende da quanto avete da spendere e da quanto è importante per voi la fedeltà cromatica. Voglio dire "quanto è VERAMENTE importante".

Il rischio, quando si fa grafica, è che venga spontaneo dire: "Faccio grafica, per cui per me è fondamentale l'assoluta fedeltà...", ma è una bischerata o meglio non è detto che sia così.

Se volete il top e non badate a spese: Quato o Eizo

se volete un buon prodotto ma non volete vendervi un rene: La Cie e Nec vanno bene.

PS: vai su internet solo per farti un'idea, ma PRIMA di comprare un monitor, vai in un posto dove te li fanno vedere accesi e magari portati dietro qualche file di foto che ti interessa vedere come vengono fuori su un determinato monitor

Link to comment
Share on other sites

intanto grazie per la risposta!..

allora la fedeltà è veramente importante per almeno due dei quattro computer che andremo a comprare, un mac andrà a stampare file in quadricromia su una stampante speciale, che alla fine della fiera dovrà stampare delle pellicole per ceramiche, mentre l'altro mac stamperà in RGB su una comune stampante, dei provini da mostrare ai clienti, prima della stampa effettiva, quindi serve come minimo che la stampa su carta corrisponda il più possibile alla stampa finale, anche se poi per varie questione sappiamo non sarà identica.. poi c'è da dire che.. abbiamo alcuni clienti che non distinguono il giallo dal rosso..

leggendo altri topic sul forum, ho trovato che i monitor a tubo catodico che utilizziamo ora, i LaCie electron19blue sono ancora molto diffusi!.. e in effetti c'è poco da dire.. sono ancora ottimi!..

concordo col tuo PS, il punto è che, un posto del genere lo dobbiamo trovare!.. ma quel problema si spera venga risolto a breve.. il massimo sarebbe poter utilizzare dei monitor per almeno un paio di settimane, calibrati a dovere, e poi decidere.. però non si può voler tutto purtoppo..

come tetto di spesa, credo che non ci si possa discostare troppo dai 2000€ a monitor anzi.. considerando l'acquisto probabile di 4Mac Pro, e i vari annessi e connessi.. credo che partiranno bei soldi.. ma fortunatamente questo problema non grava sulle mie spalle di 19enne..

Link to comment
Share on other sites

io a casa ho un iMac da 20" che dovrei di?.. si mi ritengo molto fortunato ad aver trovato questo posto di lavoro questo si.

Però sinceramente non mi sento "fortunato" nell'usare componentistica pregiata a lavoro. non è roba mia, la userò solo per ciò che devo fare.

Sembra quasi che debba sentirmi in colpa.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share