Recupero file hard disk esterno


Recommended Posts

Salve ragazzi ho avuto un problema al file system del mio maxtor schifoso, credo dovuto ad uno sbalzo di corrente e ora non mi riconosce il fat... ho gia tentato di ripararlo in utility disco ma mi da errore in entrata e uscita per il fat

ho provato con stellar phoenix ma alla fine quando ti fa vedere tutti i file devi pagare fior di quattrini per riaverli...

ora voglio provare con testdisk ma non so come fare... è complicato!

qualcuno di voi sa come fare o può aiutarmi, vi prego ho dei file importantissimi dentro frutto di notti intere di lavoro!!!

se qualcuno sa come aiutarmi vi prego... fate qualcosa!

vi ringrazio infinitamente anche solo per un aiutino!!!!!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

anche la mia amica ha lo stesso problema, gli è partito un transistor della pcb board e ammesso e concesso che si riesca a risistemare la parte hardware esterna, quella interna sicuramente avrà subito dei problemi al file system. mi accodo alla richiesta. lei usa windows vista

Link to comment
Share on other sites

vi ringrazio e per le risposte.

il problema è che usando stella phoenix avevo risolto ma al momento di recuperare i file selezionati mi chiede la activaction key e dovrei pagare 100$...

volevo trovare un modo meno dispendioso...

tipo testdisk, qualcuno di voi sa come si usa?

grazie comunque!

Link to comment
Share on other sites

Sono tutte applicazione che usano in modo automatico dei set di comandi da Terminale, di cui sono un front end pilotato da istruzioni.

E' l'unico modo di riparare e/o sostituire le directory danneggiate, questo è il motivo per cui i documenti ci sono e sono integri, ma non puoi vederli o copiarli.

O trovi un amico esperto nell'uso della shell e delle linee di comando che ti assista (in un Forum e senza sapere prima di che danni si tratta è improponibile) oppure devi pagare il lavoro di chi si sobbarca la fatica di fare gli script, riunire i comandi attivabili ed inviarti software.

So che DiskWarrior svolge bene il suo lavoro, almeno in questi casi, altri non ne conosco

Link to comment
Share on other sites

mh, considera che una ditta qui vicino mi ha chiesto minimo 150+iva, fino ad un max di 950+iva!!!

a sto punto mi compro il programma e spendo si 100$...

comunque vi farò sapere se risolvo, grazie ancora per la chiarezza!!

Link to comment
Share on other sites

allora il disco sta a riparare e spero che si risolva tutto entro pochi giorni...

il mio dubbio ora è un altro: avevo lavorato un progetto imovie sul hd(fat32), credo che sia ben più grande di 4gb(1 ora di filmato con musica), ma non mi ha mai dato errore, e comunque l'ho aperto anche dopo averlo finito, e me lo faceva utilizzare.

Prima di tutto non mi spiego come sia possibile, in effetti me ne sono reso conto solo ora, ma la cosa che mi interessa è se potrò riaverlo dopo la riparazione del file system...

Del resto un progetto imovie non consta di un singolo file no? oppure viene considerato un file singolo???

Vi prego di susarmi per i miei continui problemi...

Grazie ancora!!

Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti.

Anche io ho lo stesso problema di tanti: recuperare dati da un hd lacie che sta partendo.

Per ora l'hd è visibile sullo scrivania... ma quando provo a copiare le singole cartelle, il processo di copia si interrompe riportando l'errore con codice 36 del finder. In particolare... non mi fa copiare la mia libreria di Itunes (che avevo spostato li perchè l'hd del mio ibook era pieno), quindi ho provato con la copia "free" di stellar phoenix e mi si è bloccato dopo una notte di lavoro a nenache metà dell'opera...

Mi chiedevo... esiste l'equivalente del programma "unstoppable" da usare con mac???

So che c'è un tale programma, che copia le cartelle senza fermarsi al primo errore di disco.. ma trovo solo la versione per pc e per linux...

Grazie dell'aiuto.

Link to comment
Share on other sites

...O trovi un amico esperto nell'uso della shell e delle linee di comando che ti assista (in un Forum e senza sapere prima di che danni si tratta è improponibile) oppure devi pagare il lavoro di chi si sobbarca la fatica di fare gli script, riunire i comandi attivabili ed inviarti software...

Credo che faxus abbia perfettamente ragione. L'unica e' rivolgersi a chi e' specializzato in compiti di questo genere anche perche', ammesso che tu risparmi acquistando il programma "giusto" per il recupero dei dati, poi dovresti saperlo usare correttamente, il che (per chi e' poco esperto) e' veramente un problema quasi insuperabile...

Comunque, tutto dipende dall'importanza dei dati da recuperare e da varie valutazioni, senza escludere pure quella di rifare il lavoro gia' fatto, se si e' ancora in possesso dei dati da cui si e' partiti...

...un progetto imovie non consta di un singolo file no?...

Proprio cosi': si tratta d'un insieme di file, per cui potrebbe capitare di non recuperarli tutti, purtroppo! :(

Ciao ciao... :)

Mario

Link to comment
Share on other sites

mi hanno detto che non garantiscono nulla...

dicono che è rotto il case, possibile?

cosa significa?

Che è rotta la scatola dove è contenuto il disco.

Può non voler dire niente ed il disco è rimasto integro quindi facilmente recuperabile insieme al suo contenuto.

Oppure anche che la rottura dell'involucro ha rovinato il disco ed è quindi irrecuperabile.

E' facilmente verificabile, ma devono prendere il disco e metterlo in un altro case

Link to comment
Share on other sites

...dicono che è rotto il case, possibile?

Si tratta del contenitore: e' possibile, se ha subito qualche urto e/o "forzatura" di varia natura... :(

mi hanno detto che non garantiscono nulla...

Hanno ragione, purtroppo, perche' non si tratta di procedure del tutto sicure: si lavora per tentativi, pur "mirati"... ma sempre tentativi, che a volte portano a nessun risultato e si perde tanto, tanto tempo... :(

Un fatto simile, a me, e' capitato una volta. Si trattava di filmati e clip varie per me importantissimi. Ho interpellato una ditta di milano, specializzata nel recupero dati anche da hard disk che erano stati coinvolti in un... incendio! :)

Dopo aver speso piu' d'un migliaio d'euro, mi hanno dato un hard contenente tutti i file trovati.

Non si trattava, ovviamente, di tutti i file che m'interessavano, ma alcuni erano parti non complete di essi (cio', perche' s'erano "corrorri" alcuni "puntatori" della directory...).

Ho capito che dovevo provare a completare personalmente i clip non completi (aiutati, che il ciel...) e cosi' ho fatto, lavorando sul disco con Norton Utilities (per estrarre i dati esadecimali) e con un editor esadecimale (per metterli insieme).

Ho lavorato per ben sei mesi! :(

M'e' andata bene: alla fine ho recuperato tutto, ma m'e' costato un po' caro...

Da allora, tengo sempre un backup completo di tutti i dati importanti su appositi hard, spenti e scollegati dal computer.

Ciao ciao... :)

Mario

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share