Parallels/Fusion installati su hd esterno: è possibile?


Recommended Posts

Avrei una domanda semplice (la cui risposta non penso lo sia e andrebbe testata da chi li ha):

è possibile installare Mac osx su un HD esterno (e fin qui ok, l'ho gia fatto e funziona), installare su quel Mac osx esterno Parallels o Fusion (e qui penso si possa fare) e poi aprire, una volta riavviato il mac con il sistema operativo base (NON su HD esterno), parallels o Fusion e relativa vitualizzazione windows???

La domanda si basa sulle seguenti prove/necessità:

- moltissimi programmi installati su HD esterno con macosx funzionano benissimo anche se l'OS di avvio non è quello dell'HD esterno

-il vantaggio nel non intasare le librerie di sistema con file inutili, nella mia esperienza, c'è (che io sappia non tutti i file hanno per forza bisogno di stare nella libreria del mac o vengono copiati li all'apertura del programma che è su hd esterno)

-non vorrei sporcarmi l'HD di Mac osx interno con parallels, windows e sacramenti vari

se qualcuno può rispondermi....penso la soluzione esser di qualche interesse.

Link to post
Share on other sites

Con Fusion credo che per aprire la macchina virtuale realizzata sull'HD esterno tu debba per lo meno installare fusion sul tuo mac.

-non vorrei sporcarmi l'HD di Mac osx interno con parallels, windows e sacramenti vari

Guarda che Fusion non ti "sporca" assolutamente l'HD, è molto leggero e ti installa win o qualsiasi altro OS in una cartella in un file immagine.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Si esatto. Il mio dubbio era capire se sporcasse il Mac (tutti i file di sistema per le conversioni immagino in un modo o nell'altro finiscano nelle librerie mac. Tanto per sapere quanto pesa l'ìnstallazione?).

Un mio amico usa sia parallels (prima) che fusion (ora) ed ha il mac molto più lento del mio (parità di hardware). E anche vero che lui installa di tutto....

Link to post
Share on other sites

Beh immagino che per far funzionare funzioni quali unity o simili sia necessario qualcosa in libreria di sistema osx. Non so nulla di come tecnicamente faccia a virtualizzare...ma so che molti programmi sporcano le librerie di sistema (non a caso più programmi installi più il mac rallenta).

Poi se effettivamente sul campo non da alcun problema...tanto meglio.

il fatto è che vorrei installarlo sul mio disco d'avvio che è in RAID 0 (con backup in timemachine) e il solo pensiero di dover un giorno reinstallare tutto... se è prevedibile meglio evitare :)

PS: lo sporcare non era riferito a windows che essendo in disco immagine non tocca macosx, ma a fusion stesso.

Link to post
Share on other sites

A parte che esistono dei programmi eventualmente per "pulire" quello che hanno lasciato altri programmi, ma ti assicuro che Fusion non è tra questi...

Funziona così, te installi vmware, poi installi un OS che ti viene salvato in un file, poi nella macchina virtuale ti chiede di installare i vmware tools (che vengono salvati sempre nel file immagine) e che ti serviranno da interpreti per utilizzare unity e le funzionalità aggiuntive.

Sono anch'io abbastanza maniaco della pulizia e ti assicuro che Fusion è ottimo. Non ti so dire niente a riguardo di Parallels perchè non l'ho mai provato.

Link to post
Share on other sites

Grazie davvero a tutti!!! Mi avete convinto!

Sono sempre stato restio a installare windows e programmi di virtualizzazione su mac (anche dopo il primo mac intel non ci sono riuscito). E che ora mi serve anche per alcuni lavori con excel e purtroppo la versione mac è scarsa a dir poco.

Grazie ancora!

:D

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now