iMac rumorosi e surriscaldati??


sanpaologio
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho intenzione di abbandonare sto pessimo sistema Win e compagnia e passare ad iMac...finalmente!!

Ho letto in questo forum che gli iMac hanno due problemi: SONO RUMOROSI e SI SURRISCALDANO.

Ma è proprio vero??? :confused: :confused:

Sinceramente non me lo sarei aspettato visto quello che leggo nel sito apple di soffi, sussurri e roba del genere....

Sapete se nelle ultime versioni i problemi ci sono ancora? possibile che non li abbiano risolti???

Avevo pensato a questa configurazione:

IMac g5 17" con 250HD e 1Gb Ram

Meglio l'HD da 160 di serie e di quale marca? Meglio il 20" che ha un volume maggiore?

Insomma ditemi voi, aspetto ancora o ....io sono proprio indeciso su quale configurazione scegliere.

Grazie sempre a chi vorrà aiutarmi

Gio

Link to comment
Share on other sites

rumorosi e surriscaldati?? a me non sembra proprio, dopo 3 caldi mesi di convivenza con un 2ghz 17" ...

certo, butta abbastanza caldo (specie in questa stagione) e sotto stress le ventole si sentono (effetto asciugacapelli). in ogni caso, molto meno che su un qualunque cassone intel o amd, specie in condizioni di basso carico. A detta di alcuni, il disco da 250 scalda molto, potresti cominciare col 160 e poi magari considerare un esterno quando ne avrai bisogno. magari, investi la differenza in ram 1,5 gb ...

per il resto, ti posso dire che io con un 17" 2ghz 160-1,5 gb mi trovo benone sia come prestazioni che come esperienza d'uso. ho anche un pbook 15" 1,5ghz: prestazioni (e prezzo, ma tanto me l'ha pagato l'azienda:)) a parte, forse è ancora + gratificante (e scenografico) come uso e, oltretutto, veramente silenzioso.

Link to comment
Share on other sites

Non prendere assolutamente il 17" con HD da 250 GB! Prendi il 17" con disco da 160. Per la RAM, considera la possibilità di aggiungerla dopo, puoi risparmiare.

Sul rumore ci sono da dire due cose:

1) le ventole sono nettamente più rumorose di quanto Apple lasci intendere;

2) ma soprattutto, in alcuni esemplari (o tutti?) si sente un rumore acuto, probabilmente proveniente dalla ventola della CPU, che per molte persone è fastidiosissimo.

Ti consiglio di andare a vedere l'iMac G5 in un Apple center, ricordandoti che comunque il rumore di fondo di un negozio è più alto di quello di una casa.

Per quanto riguarda il surriscaldamento, la combinazione disco da 250 GB / case da 17" raggiunge temperature folli ed è da evitare assolutamente. Il disco da 160 GB si scalda di meno, e in generare dovrebbe rimanere all'interno della zona di sicurezza (anche se d'estate è al limite). Il surriscaldamento dell'HD non provoca blocchi o problemi immediati, ma ne riduce la durata.

Entrambi i problemi sono ancora presenti nella seconda versione dell'iMac G5, anzi il surriscaldamento è peggiorato, visto che usano processori più veloci e dischi più grandi. Tuttavia, secondo un sondaggio (non scientifico) del sito Macintouch, sembra che i principali problemi della prima serie siano stati risolti, visto che l'affidabilità delle nuove versioni sembra essere quasi nella norma (ma non ci sono dati a lungo termine).

A mio parere, se non hai bisogno del monitor 20", la scelta migliore è questa:

- iMac G5 17" minimo (CPU 1.8 GHz, disco 160 GB, RAM 512 MB, combo drive), che è un ottimo affare a quel prezzo;

- se serve, 1 GB di RAM aggiuntiva presa dove ti pare, purché risponda ai requisiti del computer e sia di buona qualità;

- masterizzatore DVD dual-layer firewire, si trova tranquillamente a meno di 100 euro;

- se serve, HD esterno firewire grande quanto ti pare, ottimo anche per i backup (altrimenti puoi farli col masterizzatore).

Link to comment
Share on other sites

Io sono (da pochissimo) un felice e soddisfatto possessore di iMac 20". Ho switchato anchio e ti assicuro che non è per niente rumoroso. Non c'è paragone con un pc, è come avere sulla scrivania un piccolo ventilatore invece che un elicottero :D . Mi ero documentato anch'io e mi pare di aver capito che tali inconvenienti erano più frequenti nella prima serie.

Link to comment
Share on other sites

grazie a tutti,

Certo che il consigli di Ottimio sembrano degli ordini...ma sicuramente ha una lunga esperienza...

certo che i pc sono degli scatoloni rumorosi e lo so bene per lunga esperienza.

Capisco che chi non è abituato a ventole che soffiano di continuo ed a lunghe attese in cui il disco gira come un folle senza neanche sapere cosa stia facendo, possa rimanere "deluso" dall'ultimo nato di casa Apple. Ma se aveste un bel XP vorrei proprio vedere cosa direste....

Usarò l'iMac prinicpalmente per foto digitali e passaggio di cassette mini DV su DVD. Il tutto a livello amatoriale ma di qualità. Il monitor da 20" mi pare sprecato e sovradimensionato per i 750x560 pixel di un DVD.

Penso che a questo punto prendo il 17" 2Ghz con HD da 160 e molta RAM (pensavo di acquistare un 1Gb compatibile??? su Ebay) Il masterizzatore lo prendo interno....ormai danno di serie il DVD+RW/-RW ed anche Dual Layer +R ad un prezzo ragionevole.

Mi preoccupa di più la temperatura del disco da 250 che avrebbe vita breve.... ed allora che ne pensate di prendere in seguito un HD esterno (con ventola!) da 250Gb della Western Digital? Si trova su EBay a prezzi ragionevoli.

Link to comment
Share on other sites

Certo che il consigli di Ottimio sembrano degli ordini...ma sicuramente ha una lunga esperienza...

Esperienza personale: ho avuto per circa una settimana un iMac 17" 1.8 con disco da 250 GB; il disco stava mediamente sui 64°C, con punte fino a 68°C quando l'attività era più intensa; la temperatura operativa massima specificata dal produttore (Maxtor) è 55°C! L'ho rimandato indietro e sto aspettando il rimborso. Se ti interessano i dettagli, ho scritto molto sul thread "Ventole dell'iMac rumorose" e "La mia esperienza con AppleCare".

Mi preoccupa di più la temperatura del disco da 250 che avrebbe vita breve.... ed allora che ne pensate di prendere in seguito un HD esterno (con ventola!) da 250Gb della Western Digital? Si trova su EBay a prezzi ragionevoli.

Il disco esterno è un'ottima cosa, perché ti permette anche di fare backup regolari. Prendilo con interfaccia FireWire (IEEE 1394), così potrai usarlo anche come disco di avvio secondario in caso di necessità.
Link to comment
Share on other sites

Bella cosa questa ....

Ma io pongo una domandina sull'argomento;

il fatto che il nuovo iMac G5 scaldi è un problema vostro che non comporta un eventuale danneggiamento del monitor o di altre componenti ?

Inoltre qualcuno sa dirmi, giusto per farmene un'idea, quanto dovrebbe scaldare un iMac G3 (così faccio i confronti) ? :confused:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share