Sign in to follow this  
arioch86

Usare mac book come disco esterno per riformattarlo in formato mac

Recommended Posts

salve a tutti

ho appena comperato un macbook pro 15'' e ho subito fatto un casino...

per esigenza di studio e lavoro sonop costretto a installare windows (autocad gira solo li e un proff per un esame vuole il lavoro in autocad...), insomma stamattina arriva, e questo pomeriggio mi metto a smanettare, installo tutti i programmi che devo fino a che mi pongo il problema windows...faccio partire boot camp, partiziona il disco e avvia l'installer di windows. tutto bene se nonchè per disattenzione mia (mi sono accorto dopo che non avevo messo il cd con windows service pack 2) vado a installarlo sulla partizione con il sistema operativo mac...parte a formattare in ntsc e li per li non mi son posto troppi problemi..."mal che vada installo i dvd di sitema e formatto di nuovo tutto, no?" ora mi ritrovo con utility disco che non mi inizializza l'hard disk (colpa della partizione windows?). Bestemmie e controbestemmie insomma...pensa e ripensa mi è venuta un idea...

ma se io mi prendo un cavo firewire e collego il macbook al mio vecchio ibook g4, riesco a utilizzare l'utility disco del g4 per riformattare il pro in formato mac e poiu reinstallare tutto? o dato che non c'è niente nel disco non lo vedo?

qualcuno sa dirmi se questo procedimento può funzionare o ne conoscete un altro senza dover o smontare l'hard disk o portare tutto in centro assistenza?

(sentitevi liberi di insultarmi che me lo merito questa volta:D)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non ti riesce formattarlo dal DVD di avvio puoi tranquillamente farlo come dici tu. Avvi il mac che vuoi mettere in modalità disco esterno e tieni premuta la "T" per mettere il mac in modo target ti deve comparire sullo schermo il simbolo FireWire. Lo attacchi all'altro mac e come disco esterno lo formatti da utility disco in formato hfs journaled. Poi lo smonti dalla scivania lo spengi e lo riavvii dal disco di sistema, e riparti da zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, quindi nessun problema a collegare ppc con intel?

un altra soluzione che mi è venuta in mente è se posso collegare un disco esterno su cui installare osx e poi usandolo come disco d'avvio ripristinare l'hard disk del macbook (in questo modo non dovrei comprare per forza il cavo...)

p.s. sapete se è possibile collegarli con un cavo lan e ottenere lo stesso risultato che avrei collegandoli via firewire?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai provato a lanciare utility disco dall'installazione di leopard?

Prova a farlo (si trova in uno dei menù della barra in alto) e da li partiziona il tuo disco con la mappa partizioni GUID, così dovrebbe essere possibile installare di nuovo leopard.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' la prima cosa che ho fatto appena mi sono accorto della ca***ta che avevo fatto, mi parte utility disco ma quando vado per partizionare il disco o inizializzarlo i "bottoncini" per far partire le procedure sono bloccati e non si possono cliccare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so cosa dirti allora, io ebbi un problema simile dopo aver installato linux e non riuscivo più ad installare leopard, facendo partire utility disco dalla barra menù e non dall'icona del disco (su cui non era possibile installare mac osx) riuscì a risolvere tutto. A questo punto prova a fare come hai detto tu collegando il mac ad un ibook, ma ricordati che per installare leopard versione intel la mappa partizioni deve essere GUID e non "Apple Partition Map".

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cosa che non capisco è perchè utility disco si rifiuti di partizionare o formattare il disco...gira dal dvd, che differenza gli fa il formato di quello che dovrebbe formattare? mha...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ok, quindi nessun problema a collegare ppc con intel?J

un altra soluzione che mi è venuta in mente è se posso collegare un disco esterno su cui installare osx e poi usandolo come disco d'avvio ripristinare l'hard disk del macbook (in questo modo non dovrei comprare per forza il cavo...)

p.s. sapete se è possibile collegarli con un cavo lan e ottenere lo stesso risultato che avrei collegandoli via firewire?

no nessun problema ad usare un PPC per formattarlo. La FireWire è il miglior modo alternativo al DVD di installazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cosa che non capisco è perchè utility disco si rifiuti di partizionare o formattare il disco...gira dal dvd, che differenza gli fa il formato di quello che dovrebbe formattare? mha...

forse perche hai modificato l'EFI del macbookpro? se è così, l'unico modo è l'assistenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse perche hai modificato l'EFI del macbookpro? se è così, l'unico modo è l'assistenza.

scusa l'ignoranza ma cos'è l'EFI?

e se windows formatta l'hard disk può metterci mani?

comunque, non so se possa servire a capire se ho sballato anche quello ma quando l'avvio se tengo schiacciato il tasto "T" parte in modalità firewire, se tengo schiacciato "opzione" mi fa scegliere il disco d'avvio (che poi veda solo il dvd di leopard poi è un altro problema non essendoci programmi nell'hard disk) e se faccio partire il programma di installazione di leopard lui fa tutto solo che quando devo scegliere in che drive installare il sistema operativo non mi vede il disco fisso, ma se inserisco un qualsiasi altro sistema di archiviazione tramite usb (ho provato collegando sia le varie pennette che l'ipod) lo vede e utility disco ci lavora sopra senza problemi (ho ipotizzato che non abbia problemi dato che li riconosce come dischi esterni mentre su quello interno "non si fida" a partizionare e inizializzare senza una formattazione giusta, e spero vivamente che sia così)

non so se ti possa servire per capire se sia partito l'EFI ma in caso se ci sono altri sistemi per capirlo fammi sapere così mi rassegno a portarlo in assistenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, tecnicamente non so spiegarlo, ma so che se provi ad installare windows sulla partizione che era destinata a mac osx, win, modifica qualcosa che ora nn so spiegarti mi sembra che si chiami efi, e l'unico modo per ripristinare il disco, è portarlo in assistenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il che mi getta nel panico...

domani cerco di recuperare il cavo firewire e nel frattempo incrocio le dita e prego un paio di divinità affinchè me la mandino buona...

p.s. girovagando su altri forum ho trovato questi link

http://support.apple.com/downloads/Firmware_Restoration_CD_1_3

http://support.apple.com/downloads/Firmware_Restoration_CD_1_4

praticamente si parlava dell'aggiornamento dell' efi a versione successive e si riportava questi link perchè nel caso qualcosa andasse storto questi ripristinavano l'efi alla versione 1.3 (in teoria sul mio avrebbe dovuto esserci l'1.7, ma mal che vada si aggiorna tutto dopo)

magari non risolvono il mio problema, ma mal che vada ci provo come ultimo tentativo nel caso l'opzione firewire non andasse, tanto se poi magari devo riportare tutto in assistenza tanto vale smanettarci un po' e riportarvi i risultati :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this