Sign in to follow this  
Mr. Hamlin

Problema con hard disk esterno

Recommended Posts

Come da oggetto, ho un grosso problema con un hard disk esterno (per la cronaca, un Lacie USB da 500 MB) che da questa mattina non ne vuol proprio sapere di venire riconosciuto dal mio MacBook Pro.

Ho provato di tutto, ma non c'è modo di farlo comparire tra le periferiche nel finder.

Utility disco invece ne rileva la presenza, la dimensione e tutto il resto... ma non consente di effettuare alcun tipo d'intervento.

Se tento di fare la verifica o riparazione del disco mi si stoppa subito con il messaggio "Errore nella verifica o riparazione del file system".

Se provo a inizializzarlo (l'hard disk in questione non contiene alcun dato essenziale, posso anche inizializzarlo senza troppe sofferenze) si stoppa con un messaggio "Imput/output error".

Ho provato anche a formattarlo da Win (avevo letto da qualche parte che, in casi simili, una formattazione in Fat32 lo rende poi inizializzabile), ma la periferica non viene caricata neppure da Windows!

Allora ho provato a montarla con Mouth me! ma il programma non rileva la presenza di alcuna periferica... Insomma, non so più che pesci pigliare.

Esiste una qualche soluzione al problema o faccio prima a prenderlo e buttarlo nel bidone della spazzatura?

Grazie fin d'ora a chi vorrà aiutarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo solo aggiungere che, sperando possa essere di qualche utilità, ho lanciato da terminale il comando diskutil list e il risultato è il seguente:

macbook-di-__________:~ _________$ diskutil list

/dev/disk0

#: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER

0: GUID_partition_scheme *232.9 Gi disk0

1: EFI 200.0 Mi disk0s1

2: Apple_HFS Macintosh HD 205.9 Gi disk0s2

3: Microsoft Basic Data WINDOWS 26.7 Gi disk0s3

/dev/disk1

#: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER

0: FDisk_partition_scheme *465.8 Gi disk1

1: Apple_HFS Time machine 50.1 Gi disk1s1

2: Apple_HFS 415.6 Gi disk1s2

macbook-di-_____________:~ ___________$

Spero possa essere di qualche utilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe essersi deteriorato il punto di montaggio del disco.

E' il caso di fare dei check al disco per vedere se fosse riparabile.

Prova con questo comando (richiede del tempo):

fsck_hfs -rf /dev/disk1s3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe essersi deteriorato il punto di montaggio del disco.

E' il caso di fare dei check al disco per vedere se fosse riparabile.

Prova con questo comando (richiede del tempo):

fsck_hfs -rf /dev/disk1s3
Ciao e grazie per la tua risposta.

Ma mi sa che, nel periodo intercorso da quando ho lanciato il mio SOS a quando ho visto e letto la tua risposta, ho combinato qualche casino... spero riparabile!

In pratica, leggiucchiando qui e la in rete, ho digitato da terminale fsck -y /dev/disk1 ed ora, quando digito il comando che mi hai consigliato tu, mi esce:

/dev/disk1s3: No such file or directory

Can't stat /dev/disk1s3

Can't stat /dev/disk1s3: No such file or directory

Non capisco come mai, poiché ricontrollando sia con diskutil che con Utility disco i risultati sono i medesimi di prima. Ovvero "vede" regolarmente l'hard disk esterno e le due partizioni, quella da 50 e quella da 415 giga... Salvo non consentirmi di intervenirci in alcun modo (da Utility disco)

Come ne esco e soprattutto come devo modificare la stringa che mi hai consigliato per riuscire ad usarla?

Ho anche provato empiricamente a modificare la stringa sostituendo il 2 al 3 (in pratica digitando fsck_hfs -rf /dev/disk1s2) e dando invio mi esce: ** /dev/rdisk1s2

Grazie ancora dell'aiuto. :o

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi risulta che inviando dei fsck all'HD si possano provocare guai, al massimo non funzionano

... dando invio mi esce: ** /dev/rdisk1s2...

Ti corregge la sintassi, dato che l'hai partizionato lui lo vedrebbe come rdisk, prova.

In questi casi è difficile capire cosa è successo esattamente ed in genere vanno inviati e ripetuti diversi check al filesystem per tentare di ripristinare le condizioni di lettura e scrittura (a cominciare da -q).

A questo punto, dato che il supporto non conteneva nulla di indispensabile, fallo con tranquillità, allo scopo di ripristinare la possibilità di riformattare.

A meno di usare DiskWarrior (che poi opera in maniera esperta e completa con degli script che contengono fsck in serie o addirittura sostituisce le directory danneggiate) ma è costosetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perdona la mia totale ignoranza sull'argomento, ma sono proprio alle primissime armi con il terminale... quindi fatico un po' a capire essattamente quello che debbo fare passo passo...

Tra l'altro ho provato ora a lanciare un ennesimo diskutil list e il risultato è di nuovo variato! Ora vede anche una partizione dos da 3.8 giga... :mad:

#: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER

0: GUID_partition_scheme *232.9 Gi disk0

1: EFI 200.0 Mi disk0s1

2: Apple_HFS Macintosh HD 205.9 Gi disk0s2

3: Microsoft Basic Data WINDOWS 26.7 Gi disk0s3

/dev/disk1

#: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER

0: FDisk_partition_scheme *3.8 Gi disk1

1: DOS_FAT_32 NO NAME 3.8 Gi disk1s1

/dev/disk2

#: TYPE NAME SIZE IDENTIFIER

0: FDisk_partition_scheme *465.8 Gi disk2

1: Apple_HFS Time machine 50.1 Gi disk2s1

2: Apple_HFS Archivio 415.6 Gi disk2s2

Venendo al punto, passo passo, che comandi dovrei digitare da terminale?

Perché se provo ad "adattare" il comando che mi hai segnalato (in pratica se scrivo fsck_hfs -rf /dev/disk2s2) mi da ** /dev/rdisk2s2 e se ci aggiungo la r (diventa fsck_hfs -rf /dev/rdisk2s2) il risultato è sempre il medesimo... :confused:

Quindi, gentilmente come se dovessi spiegarlo a un deficiente (su questo argomento un po' lo sono... :o) che comandi devo digitare?

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa per l'incostanza di agosto...

Per esperienza maturata qui sul Forum, risolvere problemi con comandi all'HD esterno risulta complicato e poco produttivo tramite post, perché si risolve a tentativi.

Il motivo principale è che non si sa bene quale sia il problema e dove intervenire, insomma si va in po' a caso.

Se con Terminale (o su Google) digiti "man fsck" trovi i diversi comandi da provare in serie (a volte si devono ripetere fino a che funzionano) e lo stesso Terminale ti darà altre indicazioni.

Prova e semmai posta qualche indicazione sibillina

Share this post


Link to post
Share on other sites

OT semitecnico...

Una volta lessi su un sito americano di Unix che il comando fsck funziona quasi sempre.

Se non funziona basta cambiare la seconda consonante del comando con una vocale, e si avrà il quadro della situazione del nostro HD...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this