Sign in to follow this  
Harbour

Fetch 5.0.2 localizzato di italiano

Recommended Posts

Fetch fin da Mac OS 9 si è conquistato una posizione di rilievo come client FTP ed è stato fra i primi ad essere convertito per Mac OS X ancora con la versione 4.

La versione 4 risulta infatti ancora compatibile con Ma Os 9, 8 e System 7, la versione 5 è stata completamente riscritta ed ha raggiunto piena maturità con nuove implementazioni e risulta utilizzabile a partire da Mac OS X 10.2,4 fino a Tiger

Come già detto il programma è diventato molto popolare fra i macuser come client FTP, ed attualmente anche SFTP, ed il motivo sta nella sua facilità di utilizzo, ma il meglio Fetch lo da nel fare l’uploading di file in HTML, immagini ed altri files su siti Web essendo fra l’altro dotato anche di un valido strumento di sincronizzazione delle cartelle, per cui risulta molto utilizzato per la gestione di siti Web sia da parte di privati che di aziende.

Fra le principali caratteristiche implementate dalla nuova versione 5 ed illustrate sul sito dello sviluppatore http://fetchsoftworks.com/ troviamo:

- l’aggiunta del supporto per SFTP,

- il completo ridisegno dell’interfaccia di trasferimento, con nuova toolbar per un facile accesso alle funzioni di Fetch, con pulsante di ritorno e cartelle recenti per una più semplice navigazione,

- pannello di stato più compatto con finestra del trasferimento in basso,

- aggiunta di aiuto context-sensitive, incluso help tags,

- aggiunta della modalità automatica passiva, per una rilevazione automatica del modo più sicuro di trasferimento attraverso firewall e dispositivi NAT,

- aggiunta del supporto per l’upload di files come archivi Stuffit X, Zip, Gzip e archivi Gzipped Tar,

- aggiunta del supporto per la decodifica automatica di archivi Stuffit X, archivi Zip, Gzip, Gzipped Tar e molti altri formati di trasferimento,

- aggiunto il supporto per riprendere l’upload di file binari,

- aggiunti supporto per Bonjour (Rendevouz),

- aumento della velocità di trasferimento,

- è stato inserito un indicatore del progresso del trasferimento nell’icona nel Dock,

- aggiunta di un menù pop-up dei collegamenti recenti nella finestra di dialogo per una nuova connessione,

- aggiunta di controllo automatico degli aggiornamenti di Fetch con un più facile trasferimento dal server,

- interfaccia migliorata per una facile modifica dei settagli di file, formati e opzioni di trasferimento,

- supporto migliorato per la modifica delle informazioni delle scorciatoie (Shortcut),

- aggiunto supporto per l’importazione di favoriti da Transmit e bookmarks da Interarchy,

- miglioramento della compatibilità con server non inglesi,

- miglioramento del supporto per nomi di files non-ASCII e Unicode,

- miglioramento della compatibilità con Windows, VMS, VM/CMS, VSFTPD, FileZilla e servers WFTPD.

Molte altre caratteristiche sulla versione 5 sono a disposizione sul sito di Fetch dove è visualizzabile anche un tour illustrativo in QuickTime

Le versioni 5.0.1 e 5.0.2 sono state principalmente rivolte alla correzione di bug-fix.

Cosa posso dire di più che nella localizzazione ho potuto constatare l’utilità dell’aiuto context-sensitive che troverete in tutte le finestre di dialogo.

Il programma è liberamente utilizzabile per 15 giorni e successivamente acquistabile per 25$ per una singola licenza.

La localizzazione in italiano è postata al mio solito link:

http://www.pierinodonati.it/indexsw.html

Come al solito se nella localizzazione riscontrerete qualche refuso siete pregati di segnalarmelo.

Saluti.

Pierino Donati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this