matrix69

NUMBERS: aiuto per una formula

Recommended Posts

Allora, ho un problema che non so come risolvere, ma immagino che gli esperti lo considerino una stupidaggine.

Ho un foglio elettronico dove scrivo gli ordini dei clienti.

Questi clienti hanno un loro codice che devo sempre indicare.

Quello che vorrei e' che appena metto il nome del cliente, nella rispettiva casella (cioe' in un'altra casella) compaia in automatico il codice cliente esatto.

Grazie

Ale

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica dovrei fare cosi':

mettiamo che ho 4 colonne:

A: colonna dove metto la casella per il nome cliente

B: colonna dove metto la casella per il codice cliente

C: una colonna con la lista dei clienti

D: una colonna con la lista dei codici clienti

ovviamente, per le ultime due colonne, sulla stessa riga c'e' il nome cliente ed il relativo codice.

Queste ultime due colonne posso poi renderle invisibili, in modo che non compaiano in stampa.

In pratica dovrei fare cosi:

quando nella casella nella prima colonna (es: A1) scrivo il nome cliente, nella casella della seconda colonna (es: B1) deve comparire il codice cliente.

Per fare questo, a logica, dovrei dire al programma che quando scrivo un certo nome nella casella A1, lui deve trovare il nome fra quelli presenti nella colonna C, prendere il codice associato nella colonna D e riportarlo nella casella B1.

Il problema e' che non capisco le formule, o meglio, non capisco se tra le funzioni c'e' quella che mi serve. Le spiegazioni dell'aiuto non le trovo facili da capire e le prove non mi stanno portando a nulla.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero di essere chiaro nella descrizione

La funzione CONFRONTA restituisce il numero di riga quando intercetta l'oggetto della ricerca nella colonna A.

nell'esempio la casella D6 contiene giorgio e giorgio nella colonna A si trova nella 19ma riga. Confronta restituisce quindi il valore 19.

La funzione CONCATENA si usa per concatenare le stringhe.

Nell'esempio la funzione la uso per ricreare l'indirizzo della casella specifica dove c'è indicato il codice cliente. Concatena restituisce quindi il valore B19

Questo è il nucleo logico della funzione.

Le 2 funzioni successive INDIRETTO e T per trovarle e applicarle mi hanno fatto scancherare ed è stata la parte più difficile.

La funzione INDIRETTO, a fronte di un indirizzo di cella restituito come risultato di una funzione della cella corrente, restituisce il valore contenuto della cella. Vedi aiuto di numbers.

nell'esempio la funzione restituisce il valore che è contenuto nella cella B19

La funzione T restituisce il valore della cella specificata. se in una cella scrivo T(A1) otterrò il contenuto della cella A1 è come se fosse una uguaglianza.

AGGIORNAMENTO :

In realtà la funzione T è ridondante e non è necessaria, la funzione corretta è quindi la seguente :

=INDIRETTO(CONCATENA("B";CONFRONTA(D6;A;0)))

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

creare semplici algoritmi/funzioni con i fogli di calcolo è molto poco intuitivo ancora di più se si cerca di fare reverse-enginering di una che non hai fatto tu stesso !!!

per capirle ti do un solo piccolo suggerimento inizia sempre dalla funzione che si trova al livello di annidamento più profondo e risali fino a quella più esterna.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

la funzione è possibile migliorarla introducendo un controllo sulla unicità del nome cliente e sulla unicità del codice cliente.

In modo tale che non possano esistere due o più rubinetterie rossi con codici cliente diversi

o due o più cod001 che fanno riferimento a clienti diversi

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, non riesco proprio a capire.

Facciamo cosi:

ti do la mia mail, mi scrivi cosi mi segno la tua, ti invio un file e mi fai una funzione che fa quello che mi serve.

Poi me la studio direttamente sul foglio elettronico e magari capisco che e' na' cavolata.

Pero' cosi' non ci capisco nulla.

Esempio: stringa.......che significa stringa ? E' quello che scrivo dentro una casella oppure e' un insieme di formule ?

treviso chiocciola email punto it

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

creare semplici algoritmi/funzioni con i fogli di calcolo è molto poco intuitivo ancora di più se si cerca di fare reverse-enginering di una che non hai fatto tu stesso !!!

per capirle ti do un solo piccolo suggerimento inizia sempre dalla funzione che si trova al livello di annidamento più profondo e risali fino a quella più esterna.

ciao

mmmm, mi pare che un po' alla volta ci sto arrivando.

leggendo e rileggendo mi par di cominciare ad entrare nella logica delle funzioni....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione se selezioni l'intera colonna, "A" nel mio esempio, il numero restituito coincide con il numero di riga, se selezioni un intervallo che so partendo alla riga 5 la numerazione si sfasa di 5 in quanto il primo elemento dell'intervallo se intercettato restituisce 1 solo che in realtà si trova nella riga 5 !!!

dai che ce la fai anche senza che ti re-invii il file :)

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now