Sign in to follow this  
SPT

Sono disperato: ho perso tutto!

Recommended Posts

veramente un grave bug.

mi rincuora il fatto di aver deciso di attendere ancora un po' per il passaggio a Snow Leopard.

ribadisco, in ogni caso, la comodità e la sicurezza di Time Machine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non penso, dico che la legge "impone" già ai professionisti l'obbligo del backup dei dati, quindi i professionisti non potranno certo chiedere danni ma rendersi conto che oggi è stupido risparmiare qualche centinaio di € per poi perdere dati importanti, soprattutto considerando che da quando c'è TimeMachine il backup è veramente alla portata di tutti.

Lo stesso poi si può dire per gli utenti normali; per quanto ottimo un nuovo sistema operativo non può essere esente da bug che gravi o meno sempre bug restano. Soprattutto quando ne è stato riscritto un elemento chiave come il finder...

Mi ricordo che il mio capo in ditta x non voler acquistare un'unità di backup perché costava troppo gettò alle ortiche 15 anni di progetti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo non è possibile recuperare i dati poiché vengono proprio cancellati.

Io ho utilizzato Filesalvage ed ho ottenuto un buon recupero di quanto perso.

Il lato più fastidioso è il dover riorganizzare tutti i documenti, un lavoro eterno perché personalmente avevo un sacco di dati... Ore e ore di lavoro

se hai recuperato qualcosa allora non è stato cancellato niente, è ancora tutto lì sull'hard disk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per carità, il backup è obbligatorio, ma qui non stiamo parlando di dati persi per un hard disk in corto o un utente che ha voluto giocare col terminale senza sapere cosa stesse facendo...

Qui accedi come guest e i dati sono belli che andati. Mi sembra di una gravità disarmante, paragonabile a qualsiasi altro programma che, acquistato, dovesse andare sempre in crash. Lì penso che non avremmo problemi a criticare senza mezzi termini la portata inaccettabile del problema.

Per non parlare se questa cosa fosse successa a Microsoft...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per carità, il backup è obbligatorio, ma qui non stiamo parlando di dati persi per un hard disk in corto o un utente che ha voluto giocare col terminale senza sapere cosa stesse facendo...

Qui accedi come guest e i dati sono belli che andati. Mi sembra di una gravità disarmante, paragonabile a qualsiasi altro programma che, acquistato, dovesse andare sempre in crash. Lì penso che non avremmo problemi a criticare senza mezzi termini la portata inaccettabile del problema.

Per non parlare se questa cosa fosse successa a Microsoft...

Infatti... tra l'altro è peggio dei danni che può fare un tradizionale virus..

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effeti la notizia pare si stia diffondendo a macchia d'olio.

Leggendo qua e là, c'è una cosa che mi lascia a bocca aperta per la seconda volta su questa faccenda, ovvero che Apple fosse a conoscenza del problema già dal 2 settembre, o comunque a pochi giorni di distanza dal rilascio di agosto...

Cornuti e mazziati insomma....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa cosa è gravissima. Vergognosa. Non dovrebbe mai succedere e chi se ne frega dei backup. Ma vi pare che sono fuori per lavoro (metti 10 giorni) e faccio usare a qualcuno l'account ospite, torno ad usare il mio e non mi trovo più nulla?! Altro che iPhone! A testa china su OsX i programmatori, non su sto accrocchio portatile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si certo aspetta sempre... iPhone produce guadagni inimmaginabili rispetto a Mac OS X che viene fornito principalente insieme ai computer, i quali, a loro volta, si stanno diffondendo solo grazie al successo di iPhone; quindi col cavolo che tolgono teste dallo sviluppo dell'accrocchio per metterle a un OS che poi tanto comunque noi acquistiamo lo stesso perchè è nuovo pur ignorando (la maggior parte) in realtà cosa c'è di veramente nuovo...

nessun software, nemmeno ad altissimi livelli professionali, offre un minimo di garanzia sul fattore affidabilità, anzi in tutte le licenze è espressamente evidenziata l'espressione AS IS ovvero venduto, distribuito, regalato o quello che vi pare COSI' COME', senza garanzie nè certezze che non possa creare danni. se così non fosse allora microsoft sarebbe fallita già da diversi anni...

il vero problema sono sempre gli utenti, acquistano senza sapere cosa stanno acquistando e poi si lamentano che le cose non funzionano ma nel frattempo l'azienda ha fatto record di vendite. cosa si può pretendere a questo punto? credete che se non risolveranno questa cosa nessuno copmrerà più un disco di snow seppure a 30€? scommettiamo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

si certo aspetta sempre... iPhone produce guadagni inimmaginabili rispetto a Mac OS X che viene fornito principalente insieme ai computer, i quali, a loro volta, si stanno diffondendo solo grazie al successo di iPhone; quindi col cavolo che tolgono teste dallo sviluppo dell'accrocchio per metterle a un OS che poi tanto comunque noi acquistiamo lo stesso perchè è nuovo pur ignorando (la maggior parte) in realtà cosa c'è di veramente nuovo...

nessun software, nemmeno ad altissimi livelli professionali, offre un minimo di garanzia sul fattore affidabilità, anzi in tutte le licenze è espressamente evidenziata l'espressione AS IS ovvero venduto, distribuito, regalato o quello che vi pare COSI' COME', senza garanzie nè certezze che non possa creare danni. se così non fosse allora microsoft sarebbe fallita già da diversi anni...

il vero problema sono sempre gli utenti, acquistano senza sapere cosa stanno acquistando e poi si lamentano che le cose non funzionano ma nel frattempo l'azienda ha fatto record di vendite. cosa si può pretendere a questo punto? credete che se non risolveranno questa cosa nessuno copmrerà più un disco di snow seppure a 30€? scommettiamo?

C'hai ragione ma sto baco è gravissimo, manco uno eseguisse di sua sponte il sudo rm -rf (non fatelo!) :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa volta Apple merita un "2" grosso come una casa!! Non ci sono scuse.... E' un problema molto grave, che mina l'affidabilità di OS X!! Inoltre, ammesso e non concesso, che Apple fosse davvero a conoscenza del bug da i primi giorni di Settembre, mi viene da chiedere a che cosa abbiano pensato per il primo aggiornamento di Snow Leopard.

Venendo agli accrocchi, anche con la penultima release del firmware ci sono stati problemi seri che hanno trasformato gli iPhone in fermacarte costosissimi!!

Purtroppo sembra davvero che in Apple abbiano abbassato il livello qualitativo dei controlli in fase di test....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this