iMac da 21.5 e 27" del 20 Ottobre: il parere dei lettori.


admin
 Share

Recommended Posts

E' così che vanno le cose. Apple da priorità ai suoi canali di vendita, cioè Apple Store o i suoi negozi. Ho sempre acquistato su Apple Store è sono sempre stati precisi nelle consegne. I rivenditori sono gli ultimi della catena. E' normale che dia priorità ai suoi canali di vendita perché vuole in un certo senso soppiantare tutti quei rivenditori che non sono controllati direttamente da lei.

Non mi stancherò mai di dirlo, i prodotti di prima serie sono sempre da prendere con le pinze. Basta vedere una cosa banalissima che è stata riportata da Macitynet su alcuni iMac consegnati con il vetro dello schermo rotto che si presume sia colpa degli imballaggi poco protettivi, anche se questo non vuol dire niente sui difetti dei pannelli LED ecc. ma che in ogni caso rendono impossibile l'utilizzo corretto della macchina e sono un fastidio di non poco conto per l'utente finale.

Anche se si acquista su Apple Store, specialmente in questi periodi, cioè vicino alle feste di Natale, prodotto nuovo ecc. è in un certo senso normale che alcuni che utenti anche acquistando su Apple Store ricevano in ritardo le macchine perché Apple cerca di accontentare un pò tutti nel mondo.

QUOTO tutto

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 935
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io ho chiesto esplicitamente a un mio

amico che lavora all'Apple store di Carugate, e mi ha

spiegato che NON cambia assolutamente nulla, ordinandolo

nel canali Apple o nei rivenditori esterni.

Insomma mi ha detto: "Se lo ordini qua da noi, online o in

un negozio, i tempi sono uguali".

Poi che ne so...

Link to comment
Share on other sites

???????cosa????

Certo, in Italia per legge la garanzia è di due anni, anche

se il secondo anno coprirebbe solo i difetti di fabbrica,

insomma quelli "congeniti".

Personalmente l'ho ordinato in negozio solo per avere

un rapporto diretto con qualcuno, visto che, a quanto mi

hanno detto, i tempi "dovrebbero" essere uguali a quelli

dello store.

In ogni caso sto sclerando lo stesso, si DEVONO MUOVERE! :mad:

O annullo l'ordine!

Link to comment
Share on other sites

Guarda sono ormai tanti anni che ho a che fare con il centro assistenza Apple della mia città, e loro da qualche annetto a questa parte mi hanno detto che loro sono messi un pò in coda quando si tratta di ricevere prodotti da parte di Apple e che favoriscono i loro canali di vendita, in primis l'Apple Store. Gli ordini effettuati dai privati vengono evasi prima, mentre gli ordini effettuati da loro, anche il centro assistenza usa Apple Store in un altra modalità differente dalla nostra, sono messi un pò in coda, questo perché, mi ha detto sempre il centro assistenza, favoriscono il canale di vendita diretto con la clientela perché Apple vuole così da qualche anno a questa parte. La cosa non è difficile da capire, perché Apple vendendo sul suo Store intasca tutto lei, mentre se si acquista in un rivenditore autorizzato ci sono dei bonus, dei compensi che devono dare ai negozi che Apple non è più tanto felice di dare.

Link to comment
Share on other sites

Guarda sono ormai tanti anni che ho a che fare con il centro assistenza Apple della mia città, e loro da qualche annetto a questa parte mi hanno detto che loro sono messi un pò in coda quando si tratta di ricevere prodotti da parte di Apple e che favoriscono i loro canali di vendita, in primis l'Apple Store. Gli ordini effettuati dai privati vengono evasi prima, mentre gli ordini effettuati da loro, anche il centro assistenza usa Apple Store in un altra modalità differente dalla nostra, sono messi un pò in coda, questo perché, mi ha detto sempre il centro assistenza, favoriscono il canale di vendita diretto con la clientela perché Apple vuole così da qualche anno a questa parte. La cosa non è difficile da capire, perché Apple vendendo sul suo Store intasca tutto lei, mentre se si acquista in un rivenditore autorizzato ci sono dei bonus, dei compensi che devono dare ai negozi che Apple non è più tanto felice di dare.

Se permetti, ne dubito sostanzialmente.

Io penso che gli ordini dell'AppleStore siano fatti all'istante, tu ordini e mettono on line la prenotazione.

Il negozio, magari, raccoglie l'ordine e lo mette insieme agli altri per inviarli insieme.

Magari non hanno effettuato il bonifico precedente o hanno altri problemi amministrativi.

La gestione dei canali e dello Store hanno dei costi, posso addirittura supporre siano superiori ai compensi per il negozio o punto vendita presso altre organizzazioni al dettaglio.

Quindi non è una convenienza economica, è solo una politica di immagine.

La Apple deve vendere, che lo faccia in proprio o tramite terzi, con lo stesso ricavo, non fa differenza.

Se non fosse felice di dare quel compenso, non darebbe la rappresentanza, esattamente come faceva una volta, è solo una questione di diffusione.

Non per stare a difendere Apple, ma ho più la tentenza a credere a loro che ad un negoziante al dettaglio.

Poi che ci sia una piccola differenza è probabile ed anche comprensibile, ma non quanto dichiarato dal dettagliante.

Siamo in un paese dove spesso si dichiara la propria poca efficienza con colpe difficilmente dimostrabili di un qualsiasi "loro"...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share