Passaggio Win -> Mac


Stefr
 Share

Recommended Posts

Ciao non ho avuto modo di provare con le mie mani un mac, ne ho amici che lo hanno quindi sono costretto a chiedere a voi che sembrate essere uno dei forum più accreditati.

Già avevo aperto una discussione qualche tempo fa sull' argomento ma adesso la domanda è molto più diretta: perché passare a Mac?

Lo so magari ci sono altre discussioni in giro ma vorrei che chiunque di voi sia passato da win a mac lasci un segno qui. Se avete voglia.

Un saluto

Stefano

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 26
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ciao, io sono passato dal pc al mac da circa un anno e mezzo, dopo averne passato uno solo ad informarmi.

Prima ero convinto che i mac fossero solo per chi col computer ci lavora, oppure per chi ha tanti soldi e vuole qualcosa di nicchia, e ne sono sempre stato lontano, diffidente.

Successivamente, ormai stanco di Windows, con tutti i problemi che conosciamo, ho iniziato ad informarmi sul mac con un occhio più obiettivo e ne ho conosciuto "sulla carta" i pregi.

Non voglio annoiarti con troppe parole, ma alla fine l'ho comprato e ora non ne voglio più sapere di PC, assolutamente. Per me ora o è Mac o Linux. Questo perchè ho capito quanto Windows sia limitato e snervante.

I principali motivi per cui abbandonare win a favore di un mac sono (per me):

1) un diverso approccio filosofico alla tecnologia e al modo di lavorare innanzitutto; è difficile da spiegare a parole, ma Apple toglie più che aggiunge, in una sorta di minimalismo riesce a lasciare all'utente solo il necessario, ma fatto bene, come nessun altro. Non riempe di orpelli inutili il suo OS, ma lo rende efficace e affidabile senza farti perdere in innumerevoli messaggi, avvisi, opzioni eccetera che non si riescono a comprendere (vedi Vista). Insomma, la filosofia Apple è goditi la vita senza pensieri!

2) non hai più problemi di virus, spyware, trojan o altro; non devi più perdere tempo a fare manutenzione al tuo computer, con deframmentazioni o pulizie del registro varie. Ne consegue che il tempo che stai davanti al Mac è tempo "puro", da sfruttare pienamente per le proprie attività o interessi.

3) e chiudo anche se di cose ce ne sono molte di più. Con il Mac spendi qualche euro in più è vero, ma hai il vantaggio di avere un sistema duraturo nel tempo, che ti farà lavorare o divertire come preferisci senza dover stare dietro il caos dei continui aggiornamenti hardware. Inoltre al Mac ci si affeziona, perchè si crea un rapporto di fiducia e di apprezzamento del proprio sistema, cosa che con Win non provavo certamente. Ecco perchè diventa di nicchia, siamo un gruppo che, seppure con idee ed esigenze diverse, ha di fondo una stessa filosofia: non complichiamoci la vita ma restiamo creativi!!

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille... Sei stato molto chiaro

A proposito di quanto hai detto: ho sentito da perfetto ignorante che attualmente il sistema apple non è più così invulnerabile come lo si considerava prima. Quanto sono vere queste teorie?

Grazie ancora..

Link to comment
Share on other sites

Fai il conto di quanti antivirus esistono per sistemi windows.

Fai il conto di quanti antispyware o robaccia simile esista per windows.

Fai il conto di quanti antivirus (inutili) esistono per sistemi mac os.

Fai il conto di quanti antispyware o robaccia simile esista per mac os.

Basta questo. :P

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille... Sei stato molto chiaro

A proposito di quanto hai detto: ho sentito da perfetto ignorante che attualmente il sistema apple non è più così invulnerabile come lo si considerava prima. Quanto sono vere queste teorie?

Grazie ancora..

guarda ogni tanto si sente parlare di trojan non di virus e suddetti trojan te li ritrovi solo se te li installi te da solo.

Mac OS X è basato su Unix, così come Linux, ed entrambi guardacaso sono gli OS più sicuri esistenti.

Tuttavia non si può negare che sviste di Apple possono creare delle falle nel sistema che normalmente non appena vengono individuate sono riparate da appositi aggiornamenti. E non si può prevedere se con l'aumento del numero di mac in circolazione aumenteranno anche i tentativi da parte di pirati e hacker di inserire virus in Mac Os.

Quello che è certo, per quel che so io, è che strutturalmente Mac Os è più solido e sicuro di Windows.

Link to comment
Share on other sites

Ti posso dire che come somebodyelse, sono uno switcher, io tempo fa conoscevo solo windows, di apple ricordavo solo un lontano spot degli iMac trasmesso in italia quando ero ancora bambino e di linux sapevo solo il nome e che era rappresentato da un pinguino.

Fino ad allora consideravo l'informatica un qualcosa di snervante e da lasciare ai soli esperti o professionisti del settore ma poi finalmente con la scoperta (dopo l'uscita di SVista) di linux e mac OS mi sono ricreduto.

Ho iniziato ad appassionarmi sempre di più all'informatica e ha passare più tempo davanti a quel PC che prima shifavo.

Poi ho avuto l'occasione di mettere le mani su un vecchio ma glorioso eMac e ormai uso solo quello; il fisso l'ho lasciato al resto della famiglia, il portatile su cui usavo linux è rimasto al mio fratello.

Come già detto è una filosofia diversa da windows, a mio modo di pensare migliore, non si è più stressati dal dover confrontare le potenze di calcolo di vari modelli, ogni mac è pensato per un'esigenza specifica, inoltre non perdo più tempo a far funzionare il sistema o a rimetterlo a posto, si gestisce da sè il tutto è pensato per focalizzare l'attenzione dell'utente sull'applicazione che sta usando e la semplicità con cui ho imparato ad usarlo è disarmante, ora quando mi ritrovo su windows spesso mi capita di premere Alt+C invece di Ctrl+C ;).

Anche la mia ragazza era molto scettica poichè in parte era legata alle abitudini di windows, ma col tempo si è ricreduta, ora per l'accademia si è comprata un MB 13" poichè gli hanno espressamente chiesto di comprarsi un Mac perchè gli serviva nei corsi, ed ora usa praticamente solo quello, nonostante in casa abbia già un discreto PC ;)

Ora non vedo l'ora (dindi permettendo) di farmi un bel Mac Mini :)

Per dissipare ogni tuo dubbio, per prima cosa cerca su internet se i programmi che ti servono ci sono anche per Mac o che ci siano degli equivalenti, e vai in un centro autorizzato apple tartassali di domande e prova con mano i Mac che ti vengono lasciati provare nei negozi, se non sei convinto dopo tutto ciò rimani a win, ma se ti senti sempre più convinto della tua scelta ed eccitato all'idea di poter avere un Mac non esitare compralo! :D

Link to comment
Share on other sites

think different.

per il resto la voglia di provare qualcosa di nuovo e diverso deve venire a te, non te la si puo' spiegare.

pillola rossa o pillola azzurra a te la scelta tutte le parole del mondo non possono convincerti se non sei tu a voler provare nuovi mondi e nuovi modi di vedere e fare le cosse...

pillola azzurra fine della storia, domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai....

pillola rossa entri nel paese delle meraviglie e vedrai quanto e' profonda la tana del bianconiglio....

solo la verita' ricordalo...niente di piu'.....

io ho scelto la pillola rossa......

Link to comment
Share on other sites

Ok ho deciso voglio l' Imac 21" :)

Ho letto la miriade di pagine dedicare al nuovo Imac

qualcuno sa dirmi se è meglio aspettare nell' acquiso o andare subito dallo store? In sintesi come va?

beh il 21 base ha uno schermo eccellente, con tecnologia LED e risoluzione HD; 4GB di Ram e 3,06GHz di popò di CPU, caratteristiche quindi che sono degne del modello di punta della generazione precedente (venduto a 1900 euri e rotti). Provalo in qualche Store; prova a cliccare su tutte le applicazioni che ti trovi sottomano e verifica con mano la velocità e la reattività del sistema.

Comunque, in sintesi: una figata.

Link to comment
Share on other sites

se te lo chiedi, secondo me molto probabilmente non ne hai alcuna reale necessità.

Se ti fa piacere crederlo........

Uno che non sente la necessità di cambiare non si informa :)

Grazie mille a somebodyelse

Beh pere che mi son deciso, avro sicuramente perplessità una volta cambiato sistema, quindi preparatevi!!! :D

Link to comment
Share on other sites

beh il 21 base ha uno schermo eccellente, con tecnologia LED e risoluzione HD; 4GB di Ram e 3,06GHz di popò di CPU, caratteristiche quindi che sono degne del modello di punta della generazione precedente (venduto a 1900 euri e rotti). Provalo in qualche Store; prova a cliccare su tutte le applicazioni che ti trovi sottomano e verifica con mano la velocità e la reattività del sistema.

Comunque, in sintesi: una figata.

inoltre

Di serie, ogni nuovo iMac ha 4GB di memoria DDR3 a 1066MHz espandibili fino a 16GB grazie a quattro slot SO-DIMM.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share